26

Con il blogging non si guadagna (però io oggi mi sposo)

Con il blogging non si guadagna, così dicono. Però oggi mi sposo. Condivido questa notizia sul blog perché ci sarà uno stop di una settimana. Il percorso che mi ha portato a questo punto è noto a chi mi conosce personalmente. È arrivato il momento, è un passo importante per la nostra vita.

Con il blogging non si guadagna

Le persone che devo ringraziare? Troppe. Però voglio dare una pacca sulla spalla anche a me stesso per un motivo semplice: aver creduto nella scrittura online. Quante volte ho sentito questa frase? Con il blogging non si guadagna, non si monetizza. Non è un’attività scalabile. Certo, all’inizio è così.

Se rimani articolista a vita è così. Ma come sempre c’è bisogno di evoluzione, devi diversificare le entrate. E devi trovare il modo giusto per fatturare. Devi guadagnare con il blog, e non scrivendo articoli per pochi euro. Tante persone hanno provato a scoraggiarmi (in buona fede?) ma senza risultati

Oggi sono qui, a poche ore dal mio matrimonio. Un matrimonio che si basa sulla nostra indipendenza. Certo, parto da una buona base. Sono fortunato come tutti quelli che nascono e vivono a Capri. Però insieme ad Alice stiamo costruendo qualcosa. E questo lo devo anche al web. Lo devo al blogging.

Lo devo ai libri che ho scritto, ai miei clienti (faccio sempre più selezione) e a ogni singolo mattone che ho posato dal 2008. Quando ho aperto My Social Web. Lo devo anche a te che leggi i miei articoli, li commenti e li condividi. Quindi grazie a tutti, ci leggiamo tra una settimana qui.

8

Immagini gratis: 6 siti (i migliori) per scaricare foto CC0

Lo so, ho già dedicato spazio ai siti per scaricare immagini gratis. C’è una directory di risorse su My Social Web che ha cambiato la vita a molti blogger. Però io penso anche a un’altra esigenza: non ho tempo, vado di fretta, non voglio spulciare tra centinaia di link. Voglio solo le immagini di qualità.

immagini gratis

Perfetto, capisco al volo. Ecco perché questo articolo può diventare la naturale sintesi di un lavoro apprezzato, ma forse troppo dispersivo. Cerchi immagini gratis con licenza CC0?

Se hai tempo e voglia dai uno sguardo alla lista che ho già pubblicato, se vuoi tutto e subito continua a leggere: qui trovi foto da scaricare per ogni esigenza, ma soprattutto per dare il massimo al tuo blog.

Continue Reading

6

Come pubblicare un link su Facebook e aumentare i click

L’obiettivo è semplice: condividere un link su Facebook come un vero professionista del web. Ma c’è veramente bisogno di questo? È necessaria la consulenza di un social media expert per pubblicare un contenuto su questo social network? In parte sì, i dettagli non sono scontati.

condividere un link su Facebook

Pensaci, cosa significa condividere su Facebook? Per molti è diventata un’azione quotidiana, quasi irrilevante da un punto di vista pratico. In realtà stai costruendo la tua immagine social: tu sei ciò che condividi. D’altro canto le visite che arrivano da Facebook sono ancora un punto di riferimento.

Anzi, nel mio caso rappresentano la prima fonte di traffico dopo la ricerca organica. E sto parlando al netto delle sponsorizzazioni, e in questo caso è ancora più importante ottimizzare tutto. Quando investi denaro non puoi pensare di muoverti a caso: devi ottenere il massimo. Ecco perché è così importante capire come condividere un link su Facebook. E aumentare le visite del blog.

Continue Reading

2

Come aprire un travel blog e guadagnare viaggiando

Tutti vogliono creare un blog di viaggi per monetizzare e fatturare con le proprie passioni. Questo è uno dei settori più inflazionati del web, mi arrivano tante richieste di consulenza per ottenere questo risultato: aprire un blog di successo e guadagnare viaggiando. Sembra un sogno, vero?

creare un blog di viaggi

In realtà non è un obiettivo impossibile da raggiungere. Difficile sicuramente, ma puoi ben immaginare la congestione che si raccoglie intorno a questo tema. Chi non vorrebbe essere in grado di guadagnare con un blog di viaggi, sul quale racconti le tue esperienze. Devi solo scrivere quello che vedi.

Solo scrivere quello che vedi? Andiamo, non penserai veramente di risolvere tutto con questa combinazione? Allora tutti sarebbero travel blogger di successo, e tutti potrebbero trasformare il proprio diario online in una fonte di reddito per fare soldi online senza lavorare. Che bella favola, vero?

No, non è così. Per creare un blog di viaggi vincente devi andare oltre. Devi creare un buona base, devi scegliere un tema adeguato e i plugin indispensabili. Devi puntare sui contenuti giusti (non solo scritti) e investire molto sui social. Per creare una community. Approfondiamo?
Continue Reading

4

Come inserire notifiche push sul tuo blog WordPress

In principio c’era il feed rss, uno strumento decisivo per creare un pubblico compatto e coeso. Poi sono arrivati i social con community meno coercitive ma altrettanto solide. Oggi tutto questo non basta: dal mobile è arrivata la necessità di aggiungere notifiche push al blog WordPress. Al tuo blog.

Come aggiungere notifiche push

Questo perché il concetto di inbound marketing si evolve e si adatta alle necessità del pubblico. È vero che non devi interrompere la lettura ma devi essere il riferimento per il lettore: è lui che deve venire da te. Però è anche vero che devi dare gli strumenti per raggiungerti quando ha bisogno del tuo lavoro.

Sbagliato interferire nella fruizione quotidiana quando nessuno ti ha dato il  permesso di farlo. Ma quando sei entrato nelle grazie del pubblico hai tutto il diritto di esserci. E di inserire notifiche push sul blog WordPress. In che modo? Quali sono le soluzioni in questo caso? Affrontiamo l’argomento.

Continue Reading