11

10 trucchi per sembrare un blogger intelligente

Ok, prima di leggere questo articolo ti devo dire una cosa: non te la prendere. C’è un punto che ti riguarda, c’è un atteggiamento o un’abitudine che sfiora anche te. Sono sicuro di questo.

E sono sicuro anche della tua buona fede, della tua intelligenza. Quindi tanta serenità. E un po’ di autoironia, dai, così impari a ignorare i troll. In questa lista – chiaramente nata sulla scia dei 15 trucchi per sembrare più intelligente alle riunioni – ci sono anche i miei vizi, le mie abitudini.

blogger intelligente

Fonte immagine: Flickr

Anche io devo sembrare intelligente, non credi? Quindi, dopo aver forgiato argomenti di alta scuola in Fare Blogging, metto a nudo le mie conoscenze: 10 trucchi per sembrare un blogger intelligente.

Continue Reading

3

4 caratteristiche vincenti di un contenuto rilevante

Contenuto rilevante. Questo concetto continua ad apparire sui blog di settore, ad attirare la curiosità di chi vuole lavorare sulla propria content strategy: ma non bastava scrivere contenuti di qualità?

Certo, contenuti di qualità. Questa è la formula (più o meno felice) trovata mille anni fa per etichettare i contenuti capaci di portare un blog, un sito, un qualsiasi canale web verso risultati significativi.

contenuti rilevanti

Però ci sono delle sfumature che possono fare la differenza, che possono aiutare l’autore di un blog a indirizzare la penna verso la giusta direzione. Parlare di contenuto rilevante non vuol dire fare inutile filosofia: stai dando un’indicazione precisa al blogger che deve confezionare il post quotidiano.

Il contenuto di qualità è un contenuto rilevante. Ma cosa significa per un blogger creare, condividere e proporre un contenuto rilevante? Quali sono i benefici? Oggi voglio affrontare questo argomento.

Continue Reading

11

Perché il mio blog non funziona?

Anche io, come Francesco Margherita, sono stato invitato allo SMAU. E anche io ho organizzato un workshop dedicato a una tematica legata al mio profilo. Detto in altre parole ho parlato di blogging.

Anzi, mi correggo. Ho parlato dei problemi del blogging. Era un evento dedicato alle PMI, agli imprenditori che volevano approfondire l’argomento, quindi ho pensato a un tema pratico. Concreto.

perché il mio blog non funziona

Perché il mio blog non funziona? Ecco la domanda che tutti gli imprenditori di questo mondo si fanno dopo aver aperto un blog. Ho introdotto il tema, ho mostrato alcuni benefici poi ho introdotto quattro punti che, a mio avviso, rispondono alla domanda che terrorizza la classe dirigente.

Sto investendo soldi e tempo: perché i risultati non arrivano? Forse perché non rispetti queste regole.

Continue Reading

9

Aprire partita IVA: gli ultimi giorni di Pompei

Noi partenopei siamo legati a questa espressione: gli ultimi giorni di Pompei. Poi la distruzione.

In effetti è quello che si intravede all’orizzonte per chi vuole aprire partita IVA con il regine dei minimi nel 2015: l’imposta sostitutiva passa dal 5% al 15% e le soglie di settore che porterebbero i freelance a non poter superare i 15.000 euro. Cioè, una miseria nera.

aprire partita IVA 2014

Quindi è in atto un vero bombardamento mediatico: ora, nel 2014, conviene aprire partita IVA, aprire una partita IVA nel 2014 vuol dire evitare dei regimi fiscali deleteri per i nuovi professionisti.

E tu conosci le difficoltà, hai letto le peripezie che devono affrontare i tuoi colleghi per farsi pagare e per ottenere dei preventivi degni di tale nome. In altre parole: difficile emergere, difficile trovare lavoro, difficile farsi pagare. Ci metti anche la stangata fiscale e il quadro è completo.

Continue Reading

4

[Seconda parte] Fare blogging nel 2015: punto sulla relazione

Dopo un articolo dedicato all’evoluzione professionale del blogger, ho deciso di approfondire la tecnica: come sarà il blogging nel 2015? Quali competenze dovremo mettere in campo?

Dovremo semplicemente scrivere contenuti di qualità? In realtà non basta oggi, figurati domani. Le competenze si mescoleranno e ci specializzeremo anche nei settori SEO, SMM, SEM e grafica?

fare blogging nel 2015

Non lo stai già facendo? Male. Malissimo. Oggi un blogger deve conoscere i settori che confinano con la buona scrittura online: deve sfruttare la forza dei social, deve rispettare le regole dei motori di ricerca, deve  lavorare con i contenuti scritti e visual.

Quindi? Qual è la vera forza trainante del blogging nel 2015? Dove punterai tu, caro autore di My Social Web? La risposta la trovi nel titolo: io punto sulla relazione. Sulla relazione umana.

Continue Reading