19

Problema di indicizzazione degli ultimi post? Risolto!

1 Flares 1 Flares ×

Ebbene sì, anche io ho affrontato un piccolo problema di indicizzazione: i singoli post che pubblicavo venivano indicizzati da Google solo dopo sei o sette giorni. Una situazione fastidiosa che fortunatamente ho risolto… anche se non so bene come!

google problema indicizzazione
Lo spider di Google passava puntualmente su My Social Web, indicizzava la home page, leggeva tutti i contenuti ma dei singoli post non ne voleva sapere proprio! Per fortuna adesso tutto è solo un brutto ricordo però voglio spiegarti meglio come sono andati i fatti:

Ho aperto My Social Web su piattaforma WordPress.com circa un anno fa e sono passato su piattaforma indipendente dopo sei mesi. Fino allo scorso gennaio non ho avuto alcun problema e Google indicizzava ogni singolo post cinque minuti dopo la pubblicazione. Quasi mi spaventavo per la sua velocità!

Ad un tratto, però, Big G ha deciso di non concedermi più i suoi privilegi: ogni volta che pubblicavo un post doveva trascorrere minimo una settimana prima che riuscissi a vedere il mio articolo nella serp con la ricerca “nomearticolo”. E tutto ciò senza che io muovessi una sola virgola nel mio blog! Inoltre,

  • Se utilizzavo l’operatore site:http://www.mysocialweb.it/data/nomearticolo il post risultava normalmente indicizzato;
  • Quando cercavo il nome dell’articolo tra le virgolette la home page di My Social Web era tra i primi posti;

Tutto ciò non faceva che come a confermarmi il passaggio dello spider tra le pagine del mio blog. Gli articoli venivano indicizzati ma non uscivano nei risultati di Google e, dopo pochi giorni, tutto tornava alla normalità permettendomi di non subire cali di visite.

Ovviamente ho controllato eventuali falle della sitemap, del robot.txt o del plugin All In One Seo Pack (settato con il noindex alle pagine categorie e tag) ma senza risultati. A dire il vero mi ero quasi rassegnato al volere di Google quando… senza alcun preavviso ha ricominciato a mostrare i miei post dopo pochi minuti dalla pubblicazione.

Per ora My Social Web va una favola ma vorrei trovare una risposta alla domanda che mi frulla per la testa: cosa diavolo è successo? Si è trattata di una semplice oscillazione della serp (un po’ lunghetta) o inavvertitamente ho fatto qualche errore?

Fonte Immagine

Riccardo Esposito

Ciao! Sono Riccardo Esposito e sono un webwriter freelance. Questo significa che scrivo dall'alba al tramonto: creo articoli per blog, testi per pagine web, landing page, headline e call to action.

19 Comments

  1. questi problemi li hanno notati anche molti altri webmaster (italiani e americani), quindi sembra che ci sia stata qualche anomalia nei processi di indicizzazione di google. :)
    il tuo sito è ok, non preoccuparti… ;)

    • @fortunecat

      Grazie dell’informazione Michele! Forse ne ho risentito di questa anomalia perchè My Social Web è un blog relativamente giovane (anche se ho iniziato a postare un anno fa su wordpress.com il nuovo dominio risale a settembre)…

      Comunque ancora grazie!

      @niguli – Hai fatto bene a lasciare il tuo caso nei commenti, ti ringrazio – ps mi sono permesso di aggiustare l’indirizzo che hai lasciato nella firma (mancava un “d” in nlla parola “wordpress” della url)

  2. ho aperto per lavoro un nuovo blog s WordPress. Google è passato e ripassato per un paio di settimane (vedevo il tutto via webmaster tools) ma non indicizzava… poi gli ho sparato un pò di link buoni e adesso è tutto indicizzato. So che è una situazione completamente differente dalla tua, ma ho voluto portare il mio caso più recente.. :)

  3. Qualcuno ha detto Caffeine?

    Ultimamente ho notato anche io alcune “stranezze” nella fase di indicizzazione dei post da parte di bigG.

    Probabilmente il real time search è al momento un real time caos…o quanto meno ancora un work in progress che sta creando qualche problemino.

  4. Anche a me è capitato circa 3 o 4 mesi fa. E lo sto notando per qualche articolo nell’ultimo periodo ma solo per qualche articolo che poi viene recuperato dopo qualche giorno.

    Quando mi capitò, verso fine 2009, passai 10-15 giorni di buio totale.

    Col comando site uscivano tutti e su google search niente di niente.

    Riccardo come te mi diedi da fare in tutti i modi a partire dal pannello “strumenti per webmaster di google” ma solo il tempo aggiustò le cose.

    p.s. Complimenti a Riccardo che leggo da poco e un saluto ad Ema che leggo da un pò.

  5. @Alessandro è come hai detto tu, quando bigG “sgarra” bisogna solo avere un pò di pazienza che dopo un pò di tempo tutto torna alla normalità.

    Ricambio i saluti, ci si becca online ;)

  6. E’ successa la stessa identica cosa a me. Dopo un cambio di hosting mi sono dimenticato di dare il chmod 777 alla sitemap.xml per permettere al plugin di WordPress di aggiornare la mappa, quando l’ho aggiornata tutto è tornato alla normalità; ma visto che nel tuo caso la mappa era in ordine non saprei che dirti.

  7. Beh… nel leggere che la soluzione sembra sia semplicemente quella di aspettare in parte mi sento sollevato (vuol dire che non ho combianto nulla di male) ma d’altro canto credo che sia un tantino ingiusto…

    Comunque grazie ancora a tutti per le vostre risposte e i commenti!

  8. Eccomi qui a fomentare i commenti di questo articolo :P

    Domanda:

    Premesso che quando è capitato, ho provato di tutto, ma solo il tempo ha risolto.

    CHE COSA FACCIO SE MI RICAPITA???

    TU ASPETTERESTI CON LE MANI IN MANO???

    p.s. Ci sono di nuovo dentro :P.. Ci sarebbe bisogno di un pò di concorrenza nei motori di ricerca Google comanda e se la prende comoda!!!

    • @Alessandro

      Anche io vorrei sapere se si può fare qualcosa per evitarlo… credo che acquistando un buon trust le cose si risolavano ma non ne sono certo! Forse colpisce i blog giovani o non so… in effetti ho scritto questo post proprio perchè non sono riuscito a capire la causa di questo fenomeno!

  9. Ciao, io ormai da tempo ho questo problema. Gestisco un blog sul calcio, che soffre di questo problema da tempo.

    Eppure non vi sono penalizzazioni lato posizionamento. In pratica succede la stessa cosa che è capitata a te, che dapprima si risolveva in 2 settimane, l’ultima volta che è successa è durata un mese e mezzo, dopo del quale per 2 settimane il blog aveva ricominciato a volare (fino a ieri). Oggi mi accorgo che c’è nuovamente sto cavolo di problema e sono rassegnato davvero…

    Non è giusto!

  10. Salve, ma ci sono degli aggiornamenti su questa situazione? Io continuo a soffrirne…Dopo un mese e mezzo tutto era tornato normale, ma dopo una settimana siamo di nuovo nella stessa situazione.

  11. Ciao Riccardo, ho da poco (1 mese circa) aperto il mio blog, e da circa una settimana ho lo stesso identico problema. Non riesco proprio a capire cosa sia successo, anche se devo dire che essendo un neofita smanetto un po’ (non tanto) con le impostazioni dei plugin essenziali (W3 Total Cache – YOAST SEO – Robot.txt) per cercare di capire quale sia la configurazione migliore. Da circa 5 giorni, Google non indicizza più i miei articoli, che figurano normalmente nella sitemap e sono impostati su index. Premetto che ho anche apportato qualche minima modifica al CSS delle pagine dei post singoli. Funziona tutto regolare, e su Google Webmaster Tool non mi indica nessun errore. Ho di fatto cancellato il file robot.txt, che viene sostituito in automatico (non so come) da wordpress in uno molto sintetico ed essenziale che si trova qui:

    http://www.lamiarivistaonline.com/robots.txt

    Ho notato però che tutto è cominciato quando ho caricato il file robots.txt personalizzato nella cartella root dell’host

    Prima di caricarlo, nella cartella root del mio Host non c’era nessun robots.txt, eppure se andavo al URL sito/robots.txt me lo visualizzava. Può essere che magari questo problema sia dovuto al fatto di riscrivere il robots.txt non eliminando quello “automatico”? Anche perché non saprei dove andare a cercarlo se non nella /root. Cosa ne dici? Può essere questo il problema? O è solo una coincidenza?

    • Ah ecco, un’altra cosa che ho notato è che questo problema ha iniziato a presentarsi proprio quando il mio account adsense è stato attivato.

      Un’altra ipotesi interessante potrebbe essere che Google si prende 7 giorni di tempo per verificare i contenuti che vengono associati alla sua pubblicità (sappiamo tutti quanto big G sia scrupolosa su questo aspetto).

      Infatti nella mail che mi annunciava l’attivazione del mio account AdSense si specificava che, almeno nel primo periodo il mio blog sarebbe restato sotto controllo.

      NB= Scrivo solo roba di mio pugno, e mai e poi mai ho copiato contenuti da altri blog. Pubblico i miei post su aggregatori di FEED e di NOTIZIE, e sui social dopo pochi minuti dalla pubblicazione sul blog, ma non copio niente da altri post.

  12. Credo di aver capito il motivo. In pratica se pubblichi i tuoi articoli su aggregatori di notizie, i contenuti ORIGINALI che hai sul tuo blog agli occhi di Google risultano contenuti duplicati. In pratica gli aggregatori vengono indicizzati prima di te e si appropriano del tuo lavoro. Questo l’ho dedotto che Google ha iniziato ad indicizzare tardi i miei post proprio quando ho iniziato a pubblicarli immediatamente su aggregatori di notizie. Appena ho smesso di pubblicarli sono tornati i visitatori dalle query di ricerca, che erano crollati a 0.

    In definitiva, se proprio volete pubblicare le notizie o i vostri post sugli aggregatori (ve lo sconsiglio) fatelo DOPO che Google gli ha indicizzati, ed in poco tempo tornerà tutto alla normalità.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *