1

4 suggerimenti per misurare la tua Social Media Strategy

Shares

social networkUno dei principali problemi di chi affronta progetti di Social Media Marketing è l’analisi e la misurazione della Social Media Strategy. Definiti gli obiettivi e le piattaforme su cui vuoi essere presente, diventa necessario stabilire una strategia di analisi dei risultati che si ottengono.

In Nextbit abbiamo analizzato molti strumenti di monitoraggio e di analisi della presenza delle aziende online (sito, blog, social media) e abbiamo qualche idea da condividere:

1# Parti da obiettivi business

Fondamentale per una buona strategia di misurazione è iniziare da metriche che riflettono i tuoi obiettivi business. Le metriche possono essere – per esempio – il famigerato volume di vendite o la soddisfazione dei clienti.

Questo passo è fondamentale per non lasciarti ingannare dalle metriche preconfezionate come i fan di Facebook e i follower di Twitter, numeri pensati per il business dei social media e non per il vostro.

2# Mappa gli obiettivi di business su metriche social

A questo punto diventa necessario mappare le metriche che esprimono realmente i tuoi obiettivi di business. Per esempio, se il tuo obiettivo è quello di migliorare le vendite puoi partire dal numero di fan dell’azienda che sono poi diventati clienti.

3# Cerca uno strumento di misurazione

Adesso è utile cercare lo strumento di misurazione adatto. Devi avere un elenco delle metriche che ti possono interessare per cercare un match con le funzionalità esposte dallo strumento, e non fare il processo inverso perché non ti permetterebbe di seguire la strategia impostata.

E non dimenticare il bilancio costo-benefici. La scelta economica prevede di sfruttare una manciata di tool che offrono metriche specifiche della piattaforma, ovviamente in forma gratuitamente (Facebook Insight, Jetpack by WordPress.com, Youtube Insight, Twitter Counter).

La scelta opposta è quella di sfruttare tool potenti ma più costosi e in grado di fornirvi un unico punto di accesso a tutte le attività di misurazione on-line, con strumenti per la pubblicazione ottimizzata in ottica SEO. Un ottimo esempio di strumento di questo tipo è Hubspot (per una recensione vedi il blog Nextbit).

Esistono anche vie di mezzo, software con meno funzionalità ma in grado di assicurare comunque un’aggregazione delle principali metriche social, come SocialReport.com.

Trasforma le metriche in azioni

Non utilizzate i dati solo come numeri per riempire report aziendali. Cerca di trasformare i risultati ottenuti in azioni legate al miglioramento o al consolidamento delle performance aziendali.
Fonte immagine

Questo articolo è stato proposto da Fabio Decontardi, Analytical Consultant presso Nextbit e Guest Blogger per My Social Web.

libro blogging

Riccardo Esposito

Ciao! Sono Riccardo Esposito e sono un webwriter freelance. Questo significa che scrivo dall'alba al tramonto: creo articoli per blog, testi per pagine web, landing page, headline e call to action.

One Comment

  1. Definirti uno splendido ed ottimo”alleato inconsapevole” del web, credo sia poco.
    Complimenti davvero e. . . Continua così.

    Edo

    (se vuoi)
    Seguimi su:
    Twitter: ScintillEdo
    Facebook: https://www.facebook.com/scintilledo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *