7

Usa il tuo blog per trovare lavoro (Sì, è possibile!)

52 Flares 52 Flares ×
Share on Facebook11Share on Google+11Tweet about this on Twitter22Share on LinkedIn8Email this to someone

Il lavoro è un argomento molto importante, superato solo da un altro topic: l’assenza di lavoro. Viviamo in un mondo difficile, il posto fisso orami è un sogno lontano e dobbiamo essere pronti a cogliere nuove opportunità.

trovare lavoro internet

In Italia 3 persone su 4 si affidano ad amici, parenti e sindacati per risolvere il problema lavoro, ma tu hai un’arma in più: il tuo blog. Ecco qualche consiglio per gettare l’esca trova-lavoro.

Scrivi quello che sai fare

Il tuo blog è online e aspetta solo di essere riempito con le tue passioni. Scrivere ottimi articoli vuol dire mostrare ai tuoi lettori quello che sai fare, e tra i lettori può esserci anche il tuo futuro datore di lavoro.

Devi pubblicizzare la tua esperienza, le tue abilità in un determinato campo, ma senza millantare capacità che non ti appartengono: la verità prima o poi verrà a galla e ti troverai al punto di partenza.

Fast tip – Se lavori con le foto o le immagini usa un template per photoblog.

Pagina about? Sì, grazie!

Impossibile pensare ad un blog trova-lavoro senza una pagina about. Quando un headhunter atterra sul tuo blog vuole sapere chi sei, cosa hai fatto e cosa sai fare. Vuole informazioni concrete!

Scrivere una pagina about me non è facile: devi riassumere tutte le informazioni utili senza annoiare il lettore. Se hai tante cose da dire puoi usare la ramificazione consigliata da Francesco Gavello.

curriculum

Da una parte hai la sintesi, da un’altra parte una sezione ricca di informazioni. Per maggiori informazioni c’è anche la mia guida alle pagine about me.

Fast tip – Mi raccomando: dillo che stai cercando lavoro!

Contatti in bella mostra

Certo, è un dettaglio ma non sottovalutare l’importanza dei contatti. Una persona che deve contattarti per lavoro non deve fare lo slalom tra le pagine per trovare un contatto email. Devi facilitare il percorso di chi ti cerca, non ostacolarlo.

Fast tip – Pubblichiamo una pagina dedicata ai contatti?

Sfrutta i social

Scrivere sul blog è il primo passo, il secondo è sfruttare la forza dei social per diffondere i tuoi contenuti. Twitter e Facebook sono le piattaforme più conosciute ma in questo ambito non puoi prescindere da LinkedIn. Ecco qualche consiglio:

Se il tuo lavoro si sposta sulla grafica e la fotografia, prova a sponsorizzare i tuoi lavori su Pinterest: un’ottima vetrina divisa in clipboard facili da sponsorizzare e condividere.

Fast tip – Sul profile Linkedin non dimenticare il link al tuo blog.

Fonte immagine

libro blogging

Riccardo Esposito

Ciao! Sono Riccardo Esposito e sono un webwriter freelance. Questo significa che scrivo dall'alba al tramonto: creo articoli per blog, testi per pagine web, landing page, headline e call to action.

7 Comments

  1. Concordo in pieno, del resto ho sempre creduto fermamente in questa opportunità e devo dire che il mio blog è diventato, negli anni, un vero e proprio biglietto da visita per tutti coloro che cercano professionisti nel settore hosting e SEO (le mie due principali attività). Del resto se piace scrivere di quello che si fa, quasi quotidianamente come faccio io, è anche una cosa molto gradevole da fare.

  2. Ciao, concordo con il tuo pensiero e mi farebbe piacere se volessi fornirmi un tuo feedback.
    http://spoteciak.wordpress.com è il mio blog dove coniugo spot tv e scene di film. L’obiettivo è mostrqre la mia competenza nella scrittura e l’occhio pubblicitario. Sono un copywriter freelance in cerca di contatti.
    Fabio

    • Ciao Fabio,

      Stai facendo un buon lavoro ma… non lo dici da nessuna parte che sei un freelance in cerca di lavoro. Se non lo dici nessuno lo saprà mai!

  3. Altro modo per trovare lavoro con un blog è usare tale blog per attirare visitatori e guadagnare con i banner. Fare un blog del genere è un lavoro sicuramente lungo ed impegnativo ma di questi tempi… col lavoro dipendente impossibile da trovare…

  4. L’idea e’a geniale e devo dire che questo post e’ molto ben scritto! Sono un blogger dello stesso tema, ho pubblicato una guida gratuita sul tema – senza mail, totally free, se vuoi Fabio entriamo in contatto! Stcarbe

  5. Competenze… reti… però oggi la concorrenza è tanta…
    Io ho vissuto per un anno negli USA e tra i colleghi ho scoperto che era piuttosto diffuso farsi aiutare da professionisti nella scrittura del CV.
    Facendo una ricerca ho trovato trovareunlavoro.it che si offre di fare una valutazione gratuita del CV.. voi che ne pensate? Non mi ero mai posta il problema.. ero sempre riuscita ad ottenere più colloqui di quelli che mi servivano, ma qualcosa è cambiato! 🙁
    Grazie dell’aiuto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *