6

Vuoi inseguire o farti inseguire?

83 Flares 83 Flares ×

Dopo due articoli tecnici, uno dedicato ai vecchi post da recuperare e uno al mondo degli e-book, arriva una bella riflessione.

Anzi, mi correggo. Più che una riflessione, nell’articolo che stai per leggere si trova un un invito che si trasforma in preghiera: non sprecare le tue energie per combattere i copioni.

inseguire

Inseguire o fuggire?

Sul serio. Questo è un atteggiamento che caratterizza un blogger professionista. Anzi, che si ritrova in qualsiasi persona dotata di buon senso.

Ignora le persone che ti copiano. Ignora. Non ti curar di loro – disse Virgilio a Dante – ma guarda e passa. Ci sarà sempre qualcuno che copierà il tuo stile. E tu non devi combattere questa tendenza.

Hai capito bene. Lasciali copiare. Tu non puoi e non devi perdere il tuo tempo per combattere queste persone.

Anche perché, probabilmente, non hai le prove per giustificare un intervento a viso aperto. Certo, ci sono dei casi evidenti che possono essere contestati. Ma spesso il tutto si risolve con una logorata di fegato.

guarda avanti

Guarda sempre avanti

La rabbia aumenta, la frustrazione si fa sentire. E allora inizia la sarabanda di status su Facebook e Twitter per accusare in maniera velata il copione.

Fallo se ti fa stare bene. Otterrai una marea di like e retweet perché è un concetto condivisibile. Puntare il dito contro l’odiosa abitudine di prendere senza dare è facile. Vai a colpo sicuro.

Ma non risolvi il problema. No, rimane sempre al suo posto. Almeno fin quando non decidi di cambiare registro, e di smetterla di inseguire.

Esatto. Guarda avanti, pensa alla tua evoluzione, trova il modo per definire le differenze tra te e chi ti copia. Tu non puoi combattere tutti i copioni, ma puoi dettare il ritmo. E posizionarti sempre avanti.

Puoi decidere se inseguire o farti inseguire. Io ho scelto seconda. Tu?

PS – Grazie ad Alessandro Scuratti per avermi consigliato di scrivere questo post.

Riccardo Esposito

Ciao! Sono Riccardo Esposito e sono un webwriter freelance. Questo significa che scrivo dall'alba al tramonto: creo articoli per blog, testi per pagine web, landing page, headline e call to action.

6 Comments

  1. Grazie per aver condiviso questo interessante punto di vista. Questo consiglio è applicabile in più contesti, non solo per quanto riguarda lo stile di scrittura. C’è chi dice che le buone/belle idee “devono” essere copiate.. E poi, in realtà, siamo continuamente influenzati dagli stili altrui.. Prendiamo continuamente spunto ed ispirazione dagli altri.. E per fortuna! Seguo anch’io il motto “date a Cesare quel che è di Cesare..” e mi arrabbio anch io se una mia idea viene copiata.. Ma sono anche convinta che chi copia e basta.. prima o poi viene smascherato. O ancora peggio, si smaschera da solo.

    • Ciao Ste.

      Io credo che sia impossibile evitare le influenze. Anzi, credo che sia sbagliato resistere alla contaminazione dei generi e delle idee. Ma sempre rispettando il principio del l’originalità.

  2. Se il tuo lavoro viene copiato vuol dire che è di qualità.
    Può dar fastidio vedere un proprio articolo scopiazzato qua e là… però che soddisfazione sapere che quello che hai scritto è talmente fatto bene che qualcuno lo ha addirittura copiato. Se ci pensiamo bene la storia è piena di autori e di copioni.
    Chi viene ricordato è l’autore e non chi copia. In molti hanno copiato la Mona Lisa ma chi viene ricordato è Leonardo Da Vinci e non chi l’ha copiata.
    Lo stesso vale per la musica, la poesia, o qualsiasi altra arte o creazione. L’originale viene ricordato, la copia viene dimenticata.
    Quindi se qualcuno ti copia, ringrazia e sorridi…

    • Beh… Quando becco i blog che rubano il feed in automatico non riesco a trattenere un sorriso. Mi fanno una gran tenerezza i principianti che copiano gli articoli in toto, senza chiedere il permesso.

  3. Ciao ho trovato per caso questo blog e questo post… che nn ti nascondo ha catturato la mia attenzione. Il fenomeno dei copioni è diffuso nella rete, ma come diceva Paolo nel commento precedente, se copiano vuol dire che il lavoro è di ottima qualità. Alla prova dei fatti poi questa gente si smaschera da sola perchè evidentemente non ha le capacità di scrivere cose sensate in autonomia. Un saluto e buon lavoro.

    • Ciao Giuseppe,

      Un saluto a te. Spero che, in quanto nuovo lettore, ti sia piaciuto il mio blog.

      Spero di leggere presto un altro commento qui, su My Social Web.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *