12

Come allineare il testo dei tuoi articoli?

Shares

La domanda è semplice: come allineare il testo dei tuoi articoli? A sinistra. Ti rispondo subito così ci togliamo il pensiero: i testi dei tuoi articoli devono essere allineati a sinistra. In questo modo puoi migliorare la leggibilità dei contenuti. E soddisfare le esigenze di un pubblico sempre attento ai dettagli.

Non si scherza con la leggibilità. Puoi scrivere il miglior contenuto del mondo, puoi sfruttare le tecniche SEO copywriting per indagare le esigenze e approfondire il tema nel miglior modo possibile. Ma se non rendi il tutto fruibile e facile da digerire rischi di ritrovarti con un pugno di mosche in mano.

Come diceva Jackob Nielsen? Le persone non leggono, scannerizzano. Arrivano sulla pagina web e danno un’occhiata. Ma rischi sempre di perdere l’attenzione di un pubblico che può abbandonarti con un click. Per questo la leggibilità è importante e la domanda sempre attuale: come allineare i testi?

Il testo si allinea a sinistra

Riprendo e amplifico il concetto espresso nel primo paragrafo. La soluzione migliore è questa: formattare il testo a sinistra. Ovvero a bandiera. In questo modo hai il lato sinistro omogeneo e quello a destra frastagliato, sempre diverso. Ecco la combinazione migliore per preservare la leggibilità dei tuoi articoli migliori.

Perché il testo si deve allineare a sinistra? Il centrato lo usi per le poesie e per il menu di Natale, la formattazione a destra la sfrutti nei documenti burocratici e solo in determinati casi. C’è ancora una soluzioni che molti blogger continuano a preferire: il giustificato. Dai, anche tu ami i testi allineati?

Non è assurda come idea. Il giustificato trasmette un’idea di ordine. Con questa formattazione hai i due lati della pagina paralleli, allineati, senza rientri. La precisione regna sovrana con il testo giustificato. Ma ci sono dei punti da valutare, degli aspetti negativi che rischiano di minare la tua scelta.

Perché il giustificato è sbagliato?

Il giustificato è da evitare perché crea degli spazi innaturali tra le parole. La leggibilità dipende anche dalla distanza dei vari elementi della pagina, e la formattazione giustificata forza i millimetri che si trovano tra i termini che usi per esprimere i tuoi concetti. Influenzando negativamente la buona lettura.

Il problema riguarda proprio la sua capacità di portare entrambi i margini sulla stessa linea. Per forzare questo punto deve aumentare o diminuire gli spazi in base alla lunghezza delle parole, creando un effetto nefasto per i nostri occhi. Con la formattazione a bandiera, invece, questo non avviene.

Come allineare il testo dei tuoi articoli?

L’allineamento a sinistra, infatti, lascia gli spazi tra le parole omogenei. Proprio perché non segue alcuna regola nell’allineamento a destra, non deve forzare le distanze tra le parole. Garantendo quindi una leggibilità superiore. Guarda l’immagine presa da fonts.com: soprattutto nelle colonne strette, quando ci sono meno parole, il giustificato non riesce a mantenere una leggibilità accettabile.

Anche con l’allineato a sinistra, però, cerco di mantenere i paragrafi con lo stesso numero di battute per avere dei blocchi omogenei. Così unisco i vantaggi della formattazione a sinistra con quelli del giustificato. Questa è estetica della scrittura, ed è decisiva quando ti dedichi agli articoli più lunghi.

Come allineare un testo in HTML

Hai fatto la tua scelta. Ora la domanda è: come allineare il testo in HTML? Vuoi portare il margine dei tuoi articoli a sinistra ma non sai come muoverti sulle pagine web? Se usi WordPress non hai problemi: di solito questo tipo di formattazione è di default. Vuol dire che la trovi appena inizi a scrivere.

Non è così? Perfetto, nella barra dei comandi in alto trovi le icone che stilizzano il tipo di formattazione: seleziona il testo e clicca su quella che riproduce il contenuto allineato a sinistra. In questo modo il content management system crea un paragrafo con un’indicazione chiara: <p align="left">.

piano-editoriale

Con questa soluzione, ovviamente, puoi formattare il testo a destra o con il giustificato. Basta cambiare la parola tra le virgolette con right, center o justify. Il realtà puoi usare anche un Div, un contenitore generico di informazioni, per ottenere lo stesso risultato. Ecco un esempio <div align="left">.

In ogni caso la formattazione a sinistra non debba essere ripresa ogni volta. Modifica le impostazioni del tuo blog o parla con il tuo web designer: allinea il testo a sinistra dal primo articolo, dal primo paragrafo, dalla prima parola. Regala tanta leggibilità al tuo blog e leggi questi articoli:

Come allineare il testo: la tua opinione

Quando mi chiedono come allineare un testo la mia risposta è sempre la stessa: a sinistra. In questo modo l’articolo rispetta i criteri di leggibilità. Tu sei d’accordo? Come organizzi i testi dei tuoi articoli? Punti sul giustificato o sull’allineamento a sinistra? Lascia la tua opinione nei commenti.

libro blogging

Riccardo Esposito

Ciao! Sono Riccardo Esposito e sono un webwriter freelance. Questo significa che scrivo dall'alba al tramonto: creo articoli per blog, testi per pagine web, landing page, headline e call to action.

12 Comments

  1. Sempre interessanti i tuoi articoli, Riccardo. Sai che io continuo a preferire il giustificato? Sarà la mia mania per l’ordine ma non riesco a farne a meno. In effetti, a volte, capita di avere una distanza non omogenea tra le parole. In questo caso rileggo il testo e cerco di “riempire” laddove manca qualcosa (girando la frase, modificando o aggiungendo termini senza andare ad intaccare il significato della frase).

    • Ciao Alessandra, capisco il tuo punto di vista. Come dico anche nel video, sono tentato dal giustificato. Ma il mio consiglio è questo: allineare a sinistra. Anche io rifletto sul numero di parole da inserire in un paragrafo, e come vedi sono abbastanza allineati.

      • E come ci si deve regolare con gli Epub e gli ebook-reader? Soprattutto, in considerazione del fatto che si tratta di lunghissimi flussi di testo ininterrotto..
        Gli editori impongono l’allineamento nel foglio di stile; alcuni dispositivi (primo fra tutti, kobo), permette di aggirare il settaggio, semplicemente, impostando l’allineamento a piacere tramite il menu.
        Amazon è andata avanti più rigidamente e rispettosa del CSS per anni, fino all’avvento del suo recentissimo, nuovo formato: il kfx, che permette di allineare il testo a sinistra anche se l’editore ha impostato il giustificato.
        Come si risolve la questione?

        • Ciao, per il testo dei libri il discorso è diverso perché è uso comune permettere di andare a capo nei libri. Quindi anche il giustificato può andare bene perché evita lo spazio tra le parole.

          • Buongiorno, e grazie per la risposta.
            Se dovesse creare Lei stesso un ebook, però, quale allineamento sceglierebbe?

  2. Allineamento a sinistra tutta la vita.
    Proprio per i motivi che citi.
    Con il giustificato l’articolo ti prende agli occhi XD

    Moz-

  3. @Alessandra, capisco il piacere di avere una bella pagina ordinata, ma in questo caso ci sono motivi di “ordine superiore”.
    Almeno il 4% della popolazione è affetta da un disturbo riconducibile alla dislessia.
    Quindi almeno il 4% dei tuoi (potenziali) lettori ne è affetto.
    I dislessici hanno enormi difficoltà a leggere un testo giustificato.
    Io penso che sia doveroso, oltre che vantaggioso, permettere a più persone possibili l’accesso alle informazioni.
    Un po’ come non parcheggiare sulle strisce, davanti alle rampe per salire sul marciapiede.
    Ma anche mettendo da parte i motivi più “sociali” c’è un motivo estremamente pratico per preferire l’allineamento a sinistra.
    Se più 4% del tuo pubblico è composto da dislessici quel 4% di pubblico te lo perdi dal momento che non riescono a leggere i tuoi contenuti… e dove credi che vadano ad informarsi? Dalla tua concorrenza.
    Se invece sei tu a favorire la lettura anche per chi ha difficoltà allora sarai tu a prendere quel pubblico (a discapito di chi pubblica giustificato).
    PS.
    Aggiungere un video (come ha fatto Riccardo) o un audio o un’infografica sono modi perfetti per raggiungere questo pubblico.

    • Ciao Andrea,

      Non lo sapevo, adesso lo so: l’allineato a sinistra aiuta le persone con problemi di dislessia. Questo non è un aspetto da ignorare, così come non dobbiamo dimenticare gli altri punti utili per gli utenti dislessici: font senza grazie, colonne brevi, evitare eccesso di corsivo, dimensioni del testo…

    • Questa è un’altra buona ragione per usare l’allineato a sinistra: con questi nuovi formati c’è poco da scherzare. Fai tanto per ottenere più velocità per poi rovinare tutto con una formattazione errata.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *