13

Come imparare a scrivere meglio: 9 consigli rubati alla scrittura amministrativa

Bella domanda, come imparare a scrivere meglio? Il primo consiglio che posso darti: apri un blog e inizia a pubblicare. Ogni santo giorno. In questo modo fai pratica, prendi confidenza con la scrittura online, con le pubblicazioni, con il mondo del web writing. Poi devi fare formazione, devi studiare.

Ci sono tanti titoli per raffinare la tua arte. Pochi giorni fa ho pubblicato un articolo dedicato alle letture per imparare a scrivere. Ti consiglio di acquistare questi libri e di prendere il massimo dagli autori. Devi essere avido di conoscenza. Ma il percorso non finisce qui, non basta leggere e fare pratica.

Come imparare a scrivere meglio

Certo, è un punto di partenza. Per imparare a scrivere meglio, però, devi seguire strade diverse. Devi andare oltre il sentiero disegnato, devi sfruttare fonti alternative. E abbracciare quello che può sembrare il nemico numero uno della buona comunicazione. Tipo la Pubblica Amministrazione.

Il burocratese è la morte della scrittura. Tanti studiosi, però, hanno lavorato sodo per semplificare il codice. E hanno confezionato documenti interessanti per chi vuole imparare a scrivere meglio.

La Guida alla Redazione degli Atti Amministrativi, ad esempio, è un’ottima guida creata in collaborazione con l’Accademia Della Crusca. Da questo documento ho rubato 9 consigli per migliorare il mio lavoro quotidiano di copywriter. Vuoi sapere quali sono? Ecco la lista completa.

Continue Reading

7

Come scrivere un articolo di giornale: regole, esempi e consigli

Quante volte ho pubblicato idee e informazioni per scrivere online? Tante, però ogni tanto lascio i confini della professione e mi dedico al primo amore: la carta stampata. Quindi, la domanda nasce spontanea: come scrivere un articolo di giornale? Non è facile fare centro in questo campo.

Come scrivere un articolo di giornale

Il motivo è semplice: scrivere è un’arte. E questo vale per il web, nel lavoro di copywriter e blogger, ma soprattutto per la stampa. Giornalisti professionisti e pubblicisti (quella sorta di purgatorio nel quale rimani per anni, decenni) hanno un unico obiettivo: comunicare con chiarezza per dare un servizio di qualità al pubblico. Qualcuno lo fa in televisione, altri con la radio o con gli articoli.

Io preferisco quest’ultima categoria, per affinità. Perché mi occupo di scrittura anche se di solito pubblico online. Questo non significa che il mio interesse non si allunghi fino al mondo del giornalismo online e offline. Come scrivere un articolo di giornale? Ecco i miei consigli.

Continue Reading

10

Letture per scrivere meglio: 7 libri imperdibili

Conosco mille letture per scrivere meglio, una quantità infinita di libri che ti aiuteranno a pubblicare grandi articoli. E magari a trasformare la tua penna in un’arma infallibile per raggiungere buoni risultati. Perché questo è il tuo obiettivo: pubblicare per vendere, per convincere, per persuadere.

Letture per scrivere meglio: 7 libri imperdibili

Ti riesce sempre? Non credo, difficile trovare un equilibrio nel mondo del web writing. Questo non è un buon motivo per abbandonare la missione, per ignorare la strada necessaria. Devi migliorare il tuo stile e gli effetti della scrittura online. Un bravo copywriter deve pensare a tutto questo.

La strada da seguire? Riprendo i passaggi della buona formazione nel settore del web marketing: studiare, sporcarsi le mani, testare con le proprie risorse. Mi concentro sul primo punto: chi si occupa di copywriting deve puntare sulle letture per scrivere meglio. Che non sono per forza libri di settore.

Facciamo così, elenco 7 qualità decisive per un copywriter e lo stesso numero di letture per scrivere meglio. Non solo in senso stretto, ma in una prospettiva ampia. E professionale.

Continue Reading

13

Leggi gli articoli o (solo) i titoli?

Ieri è nata una bella conversazione sui social. Sul mio profilo Facebook ho lasciato lo screenshot di un botta e risposta con un utente che, nei commenti relativi a un mio post, sottolineava un punto curioso: “Questa moda di usare i numeri nei titoli, secondo me, ne abbassa la credibilità”.

numeri

Quindi, per dirla in altro modo, i numeri nelle headline sono sinonimo di pochezza, guazzabuglio, imbroglio, click baiting, voglia di aumentare le visite del blog ma senza offrire niente di concreto. Il commento continua: meglio scrivere “vediamo i passi utili” al posto di “ecco 7 passi utili”.

La mia risposta è stata chiara ma non la voglio anticipare. Anzi, la voglio usare in questa sede per innescare un ragionamento per difendere i numeri nelle headline. Una situazione curiosa, dato che alle superiori ho sempre avuto grandi problemi con la matematica!

Continue Reading

4

Come diventare ghostwriter online (e guadagnare)

Molti contatti vogliono indicazioni su questo argomento: come diventare ghostwriter, quella figura che scrive testi per i clienti rinunciando alla firma. Accettando senza problemi nome e cognome di un’altra persona. Sembra assurdo ma è così, questa è una delle sfumature della comunicazione.

Come diventare ghostwriter

Da sempre mi batto contro per portare avanti un blogging che metta in primo piano l’individuo. Chi scrive deve firmare l’articolo, lo deve fare per garantire autorevolezza al contenuto – le persone si fidano delle persone – e per correttezza nei confronti della sua arte.

Però c’è questa opzione: chiamare un professionista della scrittura online e ottenere un testo da pubblicare con la propria sigla. Detto in altre parole, stai acquistando un servizio e lo stai usando per attribuirti un contenuto di qualità. Il tutto è parte di un accordo chiaro, di un contratto preciso.

Ti piace? Vuoi scrivere contenuti per i clienti e rinunciare alla firma? È un lavoro interessante, legato al mondo del web writing ma con caratteristiche che devi rispettare. Altrimenti non puoi ottenere buoni risultati. Allora, ecco i passaggi: come diventare ghostwriter?

Continue Reading