7

Umberto Eco: il blogging incontra la teoria del filtro

Ok, la teoria del filtro me la sono inventata. Però ora ti spiego tutto.

Domenica sera. Sono nel mio studio, sto lavorando al video da caricare sul mio canale Youtube. Dalla televisione arriva la voce di Fabio Fazio che si rivolge a Umberto Eco (un faro culturale per me).

umberto eco fonte informazione

“Ma in un mondo governato dal web, un web sempre più difficile da decifrare e ricco di informazioni fuorvianti, come possiamo fidarci delle fonti di informazione?”. Umberto Eco temporeggia.

Poi lancia la risposta, a mio avviso, definitiva: “La conoscenza consiste nel filtraggio delle informazioni”. Fantastico. Ecco perché è giusto attribuire a determinati individui una caratura superiore.

Umberto Eco in un attimo ha riassunto il senso di una professione, quella del blogger. Forse ha pensato a questa risposta una notte intera, forse è arrivata senza preavviso, o forse è solo frutto della sua esperienza. Poco importa. Quello che importa, invece, è la sua precisione.

Continue Reading

8

Hai aperto la partita IVA? Ecco 4 consigli per iniziare

La mia attività di blogger si fonde con la vita quotidiana. Non è un caso: deve essere così perché questo è il modo migliore per incrociare esigenze reali, concrete, specifiche.

In questi giorni, ad esempio, molte persone mi contattano in privato e mi chiedono informazioni sul mondo freelance. Le nuove regole del regime dei minimi, infatti, hanno spinto gli indecisi verso la partita IVA e oggi l’Italia si ritrova con un piccolo esercito di liberi professionisti in più.

essere freelance

Scelta giusta? Scelta sbagliata? Difficile dirlo, ma un punto è certo: adesso si fa sul serio. Adesso devi rimboccarti le maniche e iniziare a fatturare, anche se l’inizio di un’attività freelance non è mai facile.

Anzi, l’inizio dell’attività freelance è un mix di ansia, paura e speranza. Vogliamo mettere ordine in questo caos? Ti lascio 4 consigli presi dalla mia esperienza personale per affrontare la vita quotidiana.

Continue Reading

2

[Seconda parte] I migliori articoli del 2014

Ma come? Il primo articolo del 2015 è dedicato ai contenuti del 2014? Certo, ho parlato di una lista divisa in due appuntamenti per allietare le vacanze di Natale. Questo venerdì 2 è lavorativo ma, sono sicuro, anche tu hai ancora i fuochi d’artificio che rimbombano nella scatola cranica.

post

Fonte immagine: PicJumbo

Ecco il post risolutore: una sintesi per completare la lista dei migliori articoli del 2014. Argomenti? Sempre gli stessi: copywriting, blogging, social media marketing e mondo freelance. Questo è il mio modo per farti gli auguri di un felice 2015: ricapitolando il meglio del 2014.

Continue Reading

9

Norman Atlantic e La Repubblica: citizen journalism all’Italiana?

C’è una nave nel Mediterraneo, una nave italiana – la Norman Atlantic – partita da un porto greco e diretta ad Ancona. All’improvviso l’incendio, e questa nave diventa una trappola infernale per circa 500 passeggeri. E La Repubblica che fa? Manda questo tweet:

Apriti cielo. I commenti sono arrivati in un baleno e hanno condannato (quasi) all’unanimità il tweet del quotidiano. In alcuni casi con toni da santa inquisizione: “Vergogna, fate schifo, la gente muore e voi pensate a Twitter, magari ti mando un selfie…”.

Addirittura vergogna. La Repubblica dovrebbe provare vergogna per aver chiesto ai passeggeri della Norman Atlantic di mandare notizie. Quindi, in un certo senso, di mettere in pratica il cosiddetto citizen journalism. Ma è davvero questo il senso?

Continue Reading

8

[Prima parte] I migliori articoli del 2014

Tempo di feste, tempo di cenoni. Tempo di somme tirate che danno il senso a quello che hai fatto. Non mi piace valutare in poche parole un intero anno, ma è un atteggiamento tipico del nostro essere.

blog

Ci piace giudicare in poche battute un insieme articolato. Ci piace la sintesi, la somma, il risultato. Fa parte della nostra essenza. Ecco perché oggi, pur non credendo nella sintesi selvaggia, voglio pubblicare la prima parte di questa rubrica: i migliori articoli firmati My Social Web del 2014.

La seconda parte la pubblicherò la settimana prossima, in occasione dei primi giorni dell’anno. Per ora ti auguro una buona lettura e una buona digestione. E, ovviamente, un Buon Natale appena passato.

Continue Reading