0

Come aprire un blog di cucina e iniziare a guadagnare

Esatto, come creare un blog di cucina? Come trasformare la tua passione per la buona tavola in un’occasione per guadagnare? Perché in fin dei conti questo stai cercando: una guida per aprire un blog e mettere su carta digitale la tua passione. Una passione che può diventare fonte di guadagno.

Come aprire un blog di cucina

Sembra un passaggio molto semplice: apro un blog, inizio a scrivere, faccio qualche foto e monetizzo. In realtà è difficile ottenere buoni risultati in questo settore. Punto primo: è molto inflazionato, ci sono centinaia di blog che lavorano sull’argomento food blogging e non è facile imporsi.

Vuoi creare un blog di cucina per copiare il lavoro che i grandi nomi (Giallo Zafferano, Chiara Maci o Misya) fanno da anni? È un punto di partenza drammatico che ti darà dispiaceri e delusioni. La strada da seguire è un’altra, non puoi partire appiattendo tutto. Le persone hanno voglia di leggere grandi contenuti. Ma devi trovare la tua strada, il tuo stile. Devi dare un motivo per seguire la tua voce.

Come creare un blog di cucina di successo? Come aprire un diario capace di riassumere ricette per guadagnare, monetizzare e trasformare la tua passione in un veicolo per fare soldi online? Domanda interessante, voglio rispondere con questa guida basata sulla mia esperienza personale.

Continue Reading

7

Come scegliere un nome dominio (efficace) per il tuo blog

Bella sfida: scegliere un dominio capace di fare la differenza. Sei pronto per creare un blog? Hai preso la decisione giusta, vuoi fare un diario online per pubblicare contenuti. Il motivo lo decidi tu.

scegliere un dominio

Vuoi inseguire i tuoi sogni, vuoi trovare nuovi clienti, vuoi farti conoscere dalle persone giuste. Magari vuoi puntare sul concetto di inbound marketing e guadagnare con un blog sfruttando la tua passione.

Hai deciso diaprire un blog e hai scelto il template. Sei pronto. Ma aspetta, hai un piccolo scoglio da scalare: devi trovare un dominio. Un bel problema, vero? Individuare il nome non è stato un problema, o forse sì. Ma hai superato tutto. Poi ti hanno detto che aprire un blog gratis è un azzardo.

Devi comprare un hosting, una casa per il tuo impero. Ma come? In che modo? Soprattutto, come scegliere un dominio efficace e vincente per il tuo futuro blog? Ecco tutto quello che devi sapere.

Continue Reading

13

Come e perché creare un menu interno nei tuoi post

Uno dei punti essenziali per curare la leggibilità degli articoli: creare un menu interno, uno spazio per consentire all’utente di spostarsi e raggiungere determinati punti del post. Non sempre le persone sono interessate a ogni sezione del contenuto, e inserire le ancore interne può essere la soluzione ideale.

creare un menu interno nei tuoi post

La soluzione per cosa? Per raggiungere l’obiettivo che i blogger cercano: soddisfare il lettore non solo dal punto di vista del contenuto. L’ottimizzazione SEO presa come esperienza singola è sempre debole, il bisogno di confrontarsi con tutto ciò che circonda l’esperienza dell’utente è un dovere.

Continue Reading

6

Il tuo blog non deve crescere per forza

E soprattutto non deve crescere sempre. Oggi voglio dedicare la mia attenzione a questo tema che spesso tormenta la vita dei giovani web writer: non riesco ad aumentare le visite del blog, come mai? Perché non vedo quel piacevole picco di visite che mi consente di gioire e festeggiare?

crescere blog

I motivi potrebbero essere tanti: scarsa ottimizzazione SEO delle pagine e degli articoli, piano editoriale inesistente, scelta infelice dell’argomento. Senza tralasciare il lavoro con i social: lo stai facendo bene? Stai scrivendo articoli in ottica SEO senza dimenticare la community?

Perfetto, la strada è quella giusta. Ma questo non vuol dire crescere per forza. Ci sono progetti che non riescono a decollare, che rimangono chiusi nella propria inefficienza. Colpa del topic (troppo verticale, banale, appiattito) o della mancanza di personalità. Magari c’è un problema tecnico. Poi ci sono blog che nascono, sbocciano e poi si fermano. Non crescono più. Perché accade questo?

Continue Reading

6

5 idee per creare titoli ad effetto e aumentare i click

Come scrivere titoli efficaci: questa è la questione che attanaglia il blogger. Perché puoi scrivere articoli in ottica SEO, puoi scegliere le migliori immagini del web e puoi ponderare con cura le fonti per pubblicare articoli sempre interessanti. Ma senza un titolo persuasivo c’è poca strada da fare.

come scrivere titoli efficaci

Scrivere un titolo su WordPress è semplice: appena inizi a scrivere un post hai il campo dedicato a questo elemento. In realtà qui stai digitando il tag H1, l’headline che tutti vedono nel momento in cui pubblichi l’articolo. Questo elemento può essere diverso dal tag title, la stringa più influente per Google.

Quando devi creare un titolo ad effetto su un post devi considerare equilibri differenti. E devi usare plugin come WordPress SEO by Yoast o All In One SEO Pack per lavorare su fronti differenti. Ma in ogni caso la regola da seguire è semplice: devi farti notare, devi comunicare subito il valore che puoi dare al lettore. Come scrivere titoli efficaci? Ti lascio una manciata di regole d’oro.

Continue Reading