6

Come creare un logo (veramente) efficace

Uno dei punti più importanti per chi apre un’azienda o si lancia nel mondo dei freelance: come creare un logo efficace o, quantomeno, capace di catturare l’attenzione del pubblico? L’importanza di questo elemento è indubbia, ecco perché devi fare grande attenzione al tuo lavoro grafico.

Come creare un logo

La sua semplicità trae in inganno. Molti credono di poter fare un logo gratis o con poco impegno. In realtà ci vuole competenza, ecco perché ho deciso di riassumere in questo articolo i punti essenziali da seguire per avere una mappa di base. Come creare un logo efficace? Ecco le regole decisive.

Continue Reading

8

Il personal branding della critica

Conosci il critico professionista? Non parlo del troll che attraversa il web con profilo anonimo e che mina la tua serenità: mi riferisco al personaggio con un’identità chiara e un progetto preciso.

critiche

Cito questo comportamento nei commenti di uno status su Facebook: Rudy Bandiera descrive il mondo di Chiara Ferragni su Snapchat, e ragiona sulle possibili divisioni del pubblico. C’è chi l’apprezza, chi la ignora e chi la critica. Magari insultandola e utilizzandola come sintesi delle proprie frustrazioni.

“Vai a lavorare, trovati un lavoro, esci come me da casa alle 6 di mattina…” sono un assaggio delle possibili accuse rivolte a Chiara Ferragni. Questa è la voce del popolo, una voce che viene incanalata e sfruttata a dovere dal critico professionista. Ovvero un catalizzatore di negatività allo stato brado.

Continue Reading

11

Come fare personal branding con Twitter

Parlare di personal branding con Twitter può essere pericoloso. Rischi di toccare il nervo scoperto di chi ne ha sentite di tutti i colori. Sembra che tutto sia diventato propaganda della propria immagine, ogni strumento del web marketing viene piegato a favore dell’autocelebrazione. Ma è così?

Come fare personal branding con Twitter

Dipende. Come in ogni campo, anche nella sfera personal branding ci sono gli eccessi. Ecco perché io credo che questo lavoro non debba mai sfociare nell’elencare i propri successi, le proprie attività. Per fare personal branding con Twitter voglio proporre un punto di vista differente.

Così come Facebook e il blog personale, Twitter è uno strumento ideale per fare personal branding. Ovvero per mettere in evidenza i punti di forza del tuo essere professionista, e fare in modo che le persone percepiscano una determinata immagine di te grazie a una comunicazione efficace.

Ecco, quindi si tratta di comunicazione. Devi scegliere dei contenuti e li devi pubblicare su un canale. Le sue caratteristiche? La sintesi. A differenza di altre piattaforme, su Twitter hai le battute contate. Non è un problema, non hai bisogno di tante parole per sfruttare questo social network.

Continue Reading

4

5 passi per monetizzare il tuo brand con un blog

Il tuo blog ha bisogno di un brand (e viceversa)

Questo è un ottimo obiettivo quando decidi di aprire un blog: monetizzare il tuo brand, fare in modo che il tuo nome sia un faro nel buio per i potenziali clienti. E che sia un punto di riferimento per un pubblico ben preciso, per chi cerca un determinato prodotto o servizio.

Questo obiettivo rientra nelle strategie sostenibili per guadagnare con un blog. Niente formule magiche per incassare senza lavorare, niente segreti per trasformare il tuo blog in una miniera d’oro. Per monetizzare il tuo blog puoi scegliere tra due grandi soluzioni: metodi diretti e indiretti.

monetizzare il tuo brand

Vuoi guadagnare con i banner, con gli infoprodotti o sfruttando la logica dell’inbound marketing? Non fa differenza, non ora: per trovare nuovi clienti online devi fare in modo che il tuo brand diventi garanzia. Deve essere riconoscibile per una determinata nicchia, deve essere sinonimo di affidabilità.

Il percorso indicato da Marco Montemagno in questo video – 5 Lezioni che le Aziende dovrebbero imparare da PewDiePie – è interessante. Marco si concentra sulle aziende, ma puoi adattare la sua ricetta all’attività di blogging: come monetizzare il tuo brand online. Sei curioso? Vuoi scoprire come?

Continue Reading

15

Profilo Facebook: strumento di lavoro o universo privato?

Ormai Facebook è entrato nella vita di tutti noi.

I nonni hanno il profilo Facebook, tutti hanno il profilo Facebook. E viene usato con una semplicità assurda. Non c’è differenza che tenga: il social network di Mark Zuckerberg ha unificato il mondo. Il comunismo ha fallito, la religione vacilla. Ma la tecnologia ha vinto.

profilo facebook

Il vero profilo – Fonte immagine

Il profilo Facebook viene visto come un’estensione dell’uomo. Così si inizia a parlare di psicologia delle tecnologie digitali, di come queste dinamiche influiscano su aspetti misteriosi. Ad esempio, perché un mansueto impiegato diventa un ribelle quando si trova sulla bacheca di Selvaggia Lucarelli?

Ci vorrebbe un libro per rispondere a questa domanda. Oggi, invece, voglio chiarire un dubbio che affligge non poche persone: il profilo personale è realmente tale? Posso scindere la sfera privata da quella professionale, e quindi dal pubblico apparire? Il profilo Facebook è realmente mio?

Continue Reading