7

Stai ancora ignorando questi consigli (efficaci) per migliorare il menu del blog?

Creare un menu WordPress dovrebbe essere una priorità per te. Hai fatto tutto quello che serve per ottimizzare il blog e aumentare le visite del sito. Hai puntato su una scrittura efficace, hai scelto gli argomenti con cura, hai investito sul SEO copywriting. Conquistando buoni link in ingresso.

Ma hai anche lavorato sulla navigabilità del sito? Questo è uno dei passaggi più importanti per migliorare l’esperienza dell’utente sul tuo spazio web, perché aumentare il traffico è solo il mezzo.

creare un menu WordPress

Non è il fine, non mangi i numeri di Google Analytics. Tu devi far arrivare le visite sulle landing page e poi studiare il modo per trasformare queste persone in clienti. Altrimenti è inutile procedere.

Ecco perché creare un menu WordPress efficace e qualitativamente superiori dovrebbe essere una priorità. Gli utenti devono essere in grado di spostarsi e raggiungere ciò che conta veramente. Ovvero le risorse più importanti del tuo progetto. Come ottenere questo risultato? In che modo?

Continue Reading

4

Come scegliere tag e categorie del tuo blog

Come scegliere tag e categorie? Come ottimizzare le tassonomie del tuo blog WordPress? Sono domande fondamentali per il tuo progetto online perché ti permettono di organizzare i contenuti. Eppure – ci scommetto la testa – scegli questi elementi senza riflettere troppo. Ho ragione?

Come scegliere tag e categorie di un blog

Non ti preoccupare, dai. C’è sempre tempo per rimediare. Ma è meglio iniziare subito perché questi dettagli possono fare la differenza nell’usabilità di un blog. E consentono al lettore di scoprire nuovi articoli che potrebbero rimanere sepolti negli archivi del tempo. Questo è un vantaggio importante, sai?

Per questo motivo, mentre continui a scrivere contenuti di qualità a destra e a sinistra, voglio mostrarti i parametri fondamentali (e tool indispensabili) che utilizzo ogni giorno per scegliere con criterio tag e categorie del mio blog WordPress. Sei curioso di scoprire quali sono? Vieni a dare un’occhiata.

Continue Reading

0

7 peccati capitali di un blogger

Un bel giorno ti svegli e scopri che  le visite al tuo blog sono diminuire, nessuno più si iscrive al tuo FeedBurner e, cosa più inquietante, la SERP ti comunica che non hai subito alcuna penalizzazione Google!

Questo significa semplicemente che i tuoi lettori si sono stancati di leggerti: forse sei diventato noioso,  oppure hai deciso di parlare in prima persona plurale. Molto probabilmente hai commesso uno dei 7 peccati capitali di un blogger elencati da Copyblogger:

Continue Reading