8

Come inserire un link: 7 dettagli che fanno la differenza

Sembra un argomento banale, vero? Come creare un link in una pagina web. O magari su Facebook. C’è bisogno di una guida per aggiungere un collegamento ipertestuale? In realtà sì, perché nel mio quotidiano girovagare online continuo a vedere blogger che lavorano male. A volte molto male.

come creare un link

Non è una critica. Come sempre siamo qui per crescere insieme. Spesso ci concentriamo su argomenti così complessi che mettono in ombra la base. Lavoriamo con la link building, vogliamo fare link earning e usiamo Google Analytics per tracciare tutto quello che succede sulle pagine del blog.

Ma poi mancano le fondamenta: come creare un link in un articolo e vivere felici. Senza dimenticare i principali social network come Facebook e Twitter. Metti in discussione tutto quello che sai, ecco una piccola guida per permettere ai tuoi lettori di raggiungere le risorse migliori. Con il benestare di Google.

Continue Reading

2

WordPress 3.1 e le meraviglie dell’Internal Linking

Come vola il tempo! Sono già passati nove mesi da quando ho elencato i principali motivi per scegliere WordPress 3.0, con le sue belle tassonomie personalizzabili e i nuovo tema TwentyTen di default. E la storia continua…

Wordpress 3.1

Il 23 febbraio 2011, infatti, è stato rilasciato WordPress 3.1 e non si tratta di un aggiornamento minore. Non voglio creare false aspettative, ma ti assicuro che alcune novità possono incidere significativamente sulle tue abitudini di blogger!

Continue Reading

2

SEO e usabilità per una buona architettura dei link interni

Lo studio dei link interni è un passo fondamentale della progettazione di un sito ma anche un elemento da curare nel tempo. E questo è vero soprattutto per i blog che tendono a crescere con maggior facilità di un sito web.

Ma questo non vuol dire che qualcuno si può sentire esonerato dal prestare attenzione all’articolazione dei link interni. Tutto ciò, infatti, permette di curare la SEO ed l’usabilità in un colpo solo facilitando l’attività degli spider e la navigazione dei lettori.

Continue Reading

0

Vizi e virtù dei link interni

Hai appena terminato di scrivere il tuo ultimo post. Hai fatto un buon lavoro e stai mettendo a punto gli ultimi dettagli: inserisci la fonte dell’immagine, i title dei link, i neretti e togli qualche aggettivo di troppo.

Da buon blogger quale sei, ti dedichi anche all’inserimento dei link interni, ovvero quei collegamenti che puntano a risorse precedenti del tuo blog al fine di aumentare le visite del blog e avvantaggiare il posizionamento di tutti i contenuti. Arrivato a questo punto, però,  devi decidere se essere un virtuoso o un vizioso dei link interni:

Continue Reading