16

3 bias cognitivi usati dagli esperti per creare contenuti persuasivi

Creare dei contenuti persuasivi non è semplice come si crede. Oltre ad adottare delle astuzie tecniche, bisogna conoscere alcune nozioni basilari di psicologia. In caso contrario, il destinatario dei tuoi messaggi non si comporterà come ti aspetti. E il 90% del tuo lavoro sarà stato inutile.

bias cognitivi

Ti sei mai chiesto perché alcuni messaggi pubblicitari e promozionali hanno presa su di te, mentre altri ti passano davanti agli occhi e quasi non li noti? E ti sei mai domandato perché alcuni annunci pubblicitari e promozionali ti spingono a compiere un’azione, mentre altri li abbandoni e passi oltre? Molto spesso è merito dei bias cognitivi, che fra un po’ conoscerai meglio. Ogni volta che:

  • inserisci i tuoi contatti in un form
  • ti iscrivi a una newsletter
  • acquisti in un e-commerce
  • richiedi un preventivo o una consulenza
  • chiami a un numero verde
  • scegli sullo scaffale un prodotto invece di un altro
  • preferisci un Brand a un suo concorrente
  • lasci un commento su un social,

sappi che hai deciso di farlo e che la tua decisione non avviene per casoOgni tua (re)azione è il risultato di precise scelte comunicative, studiate e realizzate per condizionarti e per provocare i tuoi giudizi, le tue preferenze e le tue decisioni in modo istintivo e inconsapevole.

Gran parte dei messaggi che ti fanno agire, infatti, sono costruiti secondo tecniche di copywriting e di comunicazione visiva che utilizzano bias cognitivi ed euristiche per influenzare un comportamento. È su alcuni meccanismi mentali che si basa la capacità persuasiva dei messaggi. Meccanismi che hanno poco a che fare col pensiero razionale e molto con quello associativo.

Continue Reading

0

Principio di scarsità: 3 esempi per attirare i tuoi clienti

Il principio di scarsità si riferisce a una tecnica persuasiva, tra le più utilizzate nel web marketing, per supportare e spingere il processo di vendita. Robert Cialdini, psicologo, affronta questo principio in libri che hanno riscosso un grande successo a livello mondiale. Tra questi voglio ricordare “Le armi della persuasione. Come e perché si finisce col dire di sì”.

Principio di scarsità

Qual è il punto chiave del principio di scarsità? Le opportunità ci appaiono tanto più desiderabili quanto più limitata è la disponibilità. È facile immaginare la scena: un provetto venditore ci ricorda che l’oggetto desiderato è l’ultimo pezzo rimasto. Così come non è complicato pensare al rammarico che potremmo provare scoprendo che il prodotto è esaurito.

È il semplice pensiero a farci scattare la molla dell’acquisto. L’utilizzo della scarsità come tecnica nasce ben prima del digitale, ed è ancora oggi un punto fermo per chi vuole sfruttare le tecniche di vendita.

Pensa alle televendite che propongono solo per oggi delle offerte davvero speciali, sarebbe una follia perderle. D’altro canto il “solo per oggi” si ripete in continuazione, ma questa è un’altra storia.

Il web ha dato nuova forza a questa tecnica, ed è interessante notare le variazioni dei click su una call to action quando viene sfruttata la scarsità dei servizi o dei prodotti. Detto in altre parole, questo principio è una leva decisiva per il tuo lavoro di copywriter.

Continue Reading

9

Scrivere online: essere credibili con pochi, semplici trucchi

Parliamoci chiaro: non sono un webwriter per tutte le stagioni.

Non ho mai partorito poemi. Non riesco scrivere storie troppo articolate e vado in crisi con un dialogo. Per scriverlo dovrei rispolverare vecchie conoscenze. Sono la persona meno adatta per scrivere poesie.

scrivere

Però posso vantare una piccola abilità: scrivo come parlo. Riesco a essere diretto, evito giri di parole. Sono schietto, non c’è altro da aggiungere. E sembra che questa sia una buona cosa quando devi scrivere online.

Ti dirò di più. Nel corso della mia esperienza quotidiana ho scoperto che basta poco per essere credibili. Basta poco. Quando lavori come blogger poche armi a disposizione, ma la più potente è la credibilità.

Con la credibilità puoi tutto. Ma per essere credibile devi lavorare con le parole: vuoi sapere come?

Lo so che lo vuoi 🙂

Continue Reading

0

Copy Tips: non perdere (a volte) vuol dire vincere

Il trucco del mestiere fa sempre colpo, vero?

Oggi voglio presentarti una delle tante leve psicologiche che puoi usare per migliorare il tuo copy: la loss aversion,  la tendenza dell’essere umano a preferire una mancata perdita a un guadagno.

copy

Non perdere significa vincere – Fonte

Esatto. In alcuni casi le persone mirano al guadagno, all’accumulare beni o risorse. In altri, invece, preferiscono risparmiare, limitare i rischi, evitare che vengano intaccate le riserve.

Continue Reading

17

Il persuasive copy che non potrai rifiutare

C’è una scena che è rimasta impressa nella storia del cinema: quella di Don Vito Corleone, interpretato da un grande Marlon Brando, che annuncia le prossime azioni della famiglia.

Don Vito Corleone

Arriva l’offerta persuasive copy di Don Vito Corleone

Gli faremo un’offerta che non potrà rifiutare. Ed era veramente un’offerta difficile da rifiutare. Non so perché ma queste parole mi sono saltate in mente quando ho notato l’artificio retorico di Neil Patel.

Continue Reading