9

Come scrivere un articolo lungo

Scrivere un articolo lungo può essere una sfida dura. Il motivo è semplice: le persone non leggono, si annoiano, cercano informazioni specifiche e non hanno bisogno di tutto quello che hai scritto. Il problema è sempre lo stesso: scambiare la qualità con la quantità, spesso elementi ai poli opposti.

Come scrivere un articolo lungo

Quanto deve essere lungo un articolo? Può dirlo solo la tua esperienza di blogger. L’idea è quella di scrivere il giusto, ciò che serve per esprimere l’idea, per rispondere alle domande dei lettori. Ma un principio è valido semplice, ed utile per scrivere bene per le persone e per i motori di ricerca.

Sto parlando della sintesi. Devi scrivere poco? Molto? No, il giusto partendo da un presupposto chiaro: devi togliere quello che non serve. Però spesso non puoi bypassare questo punto e devi scrivere un articolo lungo. Impegnativo. Come evitare il dramma di un contenuto non letto e abbandonato?

Continue Reading

18

Piccolo esperimento SEO per sfruttare i tag del blog

Attenzione, questo è un esperimento che ho deciso di portare avanti sul mio dominio. Un esperimento per sfruttare uno degli elementi più importanti di un blog. Sto parlando dei tag, tassonomie che aiutano a mettere ordine nel calendario editoriale. Quindi questo articolo non spiega ma mostra.

esperimento seo tag blog

Anzi, racconta. Oggi non voglio dare consigli ma voglio condividere con te un lavoro che sto facendo. E che, almeno in linea teorica, dovrebbe portare dei benefici. Ma non sono sicuro, quindi prima di iniziare il mio racconto voglio chiamare in causa esperti SEO per contestare, rivalutare, mettere in discussione il mio lavoro. Sono qui per imparare e migliorare. Allora, iniziamo? Ecco la premessa.

Continue Reading

4

Come scrivere testi efficaci per un sito web

La domanda che spesso mi rivolge, in privato, chi inizia a lavorare in questo settore: come scrivere contenuti per un sito internet? Perché molti pensano che tutto si riduca alla stesura dei post per il blog. Certo, questo fa parte del tuo lavoro. Però c’è un altro lavoro da fare: devi scrivere testi.

come scrivere contenuti per un sito internet

Testi per il sito web aziendale. La classica combinazione che vede home page, chi siamo, servizi e contatti su un’unica barra di navigazione. I nuovi temi WordPress lavorano su un concetto interessante, su landing page capaci di racchiudere tutto in un’unica risorsa. Perfetta per gli smartphone e i tablet.

Questo però non cambia lo stato delle cose. Devi essere un bravo blogger, devi saper scrivere una newsletter e conoscere i passaggi chiave per creare un piano editoriale. Ma soprattutto devi conoscere la base del web writing. Allora, come scrivere contenuti per un sito internet? Ecco la mia esperienza.

Continue Reading

7

Come usare la Search Console per scrivere meglio

SEO copywriter: esiste? C’è chi contesta questa specializzazione, chi la inserisce nelle competenze su LinkedIn e chi si presenta come uno specialista di questa materia. La mia opinione? Continuo a scrivere web writer nel curriculum, anche se la fusione tra scrittura online e motore di ricerca è chiara.

Search Console per scrivere meglio

Un esempio? Usa la Search Console per migliorare la scrittura. E magari per trovare nuovi titoli da proporre ai tuoi lettori. In che modo può essere utile questa spettacolare piattaforma? La risposta è semplice: devi usare l’Analisi delle Ricerche per analizzare il comportamento del pubblico.

Analisi delle Ricerche è quella sezione della Search Console che prende i contenuti e li mette in relazione alle query. Estrapolando impression, quante volte appaiono nella serp, posizione nei risultati, numero di click e CTR. Ovvero Click Through Rate, il tasso che mette a confronto impression e visite. Come può tutto questo aiutarti a scrivere meglio? Te lo spiego subito in questo articolo.

Continue Reading

6

Come imparare a scrivere ovunque e a ignorare le distrazioni

Una delle caratteristiche personali per aumentare la produttività del mio blog: io riesco a scrivere senza distrazioni, in ogni situazione. E in ogni circostanza. Sul treno, in aereo, sulla nave, mentre aspetto il mio turno dal dottore o alla posta. Riesco a isolarmi in qualsiasi situazione.

scrivere senza distrazioni

Sai questo cos’è? Un pregio. Ho tanti difetti ma custodisco questo dono divino per scrivere sempre e in qualsiasi situazione. Però aspetta, non è proprio così: questa possibilità non mi viene calata dall’alto, ma è una caratteristica sviluppata nel tempo. Non sono sempre stato così efficace.

Anche io avevo problemi di concentrazione, non riuscivo a scrivere in qualsiasi situazione e perdevo tempo. Lo spettro della pagina bianca era sempre dietro l’angolo, il blocco dello scrittore quando ero in viaggio non lasciava pietà. Però quando inizi viaggiare per lavoro devi organizzare gli impegni.

Quindi scrivere fuori ufficio diventa indispensabile. Ti dà la possibilità di risparmiare tempo prezioso. Prima non ci riuscivo e oggi posso scrivere senza distrazioni e anticipare gli articoli, anche quando mi ritrovo in un covo di bambini che piangono e adolescenti in gita. Come ho fatto?

Continue Reading