Come migliorare e ottimizzare un video su YouTube

Vuoi ottimizzare i tuoi video? Vuoi fare in modo che il tuo lavoro su YouTube sia sempre utile? Ecco una manciata di consigli per ottenere il massimo. E che il tuo universo video sia il top.

Trovi un video con 100.000 visualizzazioni? La prima cosa che pensi: “Come ha fatto a ottenere tante visite?”. Ci sono buone probabilità che il risultato non sia casuale, ma come migliorare video su YouTube per ottenere questi risultati?

Migliorare video su YouTube

L’idea è interessante. Anche io voglio pubblicare un video che raccolga molte visualizzazioni, ecco perché devi prendere come riferimento questa lista di 11 punti che sintetizzano le scelte per migliorare video su YouTube.

Usa la piattaforma YouTube

Ci sono tante soluzioni per diffondere i propri video online, ma YouTube è quella che ti garantisce maggior traffico. Non solo, regala massima possibilità di condivisione (sia su social network sia come compatibilità dell’embedded) e un’ottima visibilità sui motori di ricerca.

Quindi è su YouTube che devi giocarti la tua carta principale e non ti dimenticare di ottimizzare i tuoi video per questa piattaforma.

Ad esempio ti conviene caricare video Mp4, codec audio AAC-LC e H.264 per i video.

Ma non conviene mettere i video anche su Facebook? Devi valutare formati e soluzioni dei contenuti che stai caricando. Ogni piattaforma ha le sue capacità e caratteristiche, ecco perché devi valutare il punto di partenza per fare video marketing.

Da leggere: come creare video di qualità

Pensa sempre all’obiettivo

Un tutorial deve essere completo, un video viral tende a fare leva sulle emozioni e non si presenta come un prodotto gonfio di contenuti. Anzi, di solito i tempi sono ridotti all’osso. Insomma, Ben Hur non è viral: questo vuol dire che un buon prodotto non è per forza corposo e può durare anche solo 15 – 30 secondi.

Devi essere tra le scelte preferite

Il concetto di base del marketing video su YouTube è quello di sfruttare il traffico che arriva sui video per fare in modo che vengano inseriti nelle playlist degli utenti.

preferiti video
Aggiungi video alla playlist che preferisci.

E come embedded nelle pagine web. Ovviamente l’unico modo per ottenere questo risultato è quello di mobilitare tutto il tuo network e diffondere il video attraverso i social, ma anche creando un dei contenuti capaci di intercettare esigenze concrete.

Ottimizza al meglio il titolo SEO

Il titolo del video corrisponde al tag title e sai bene che questo è un fattore importante per la SEO su YouTube. Ma prescindere da quella che può essere la semplice ottimizzazione delle keyword, pensa a delle headline che attirino l’attenzione del pubblico. Considera, inoltre, la possibilità di utilizzare un titolo accattivante.

Inserisci anche una descrizione

Ovviamente per ogni video compila tutti i campi (data, luogo…) e crea una descrizione da inserire nel riquadro in basso. Un piccolo accorgimento: inserisci il link che rimanda al tuo sito in modo tale che sia visibile senza dover cliccare su ulteriori informazioni. Assicurati, però, di essere sempre rilevante per il brand.

Migliora l’anteprima dei video

Una buona miniatura (la thumbnail) è perfetta per migliorare video su YouTube e massimizzare il numero di click di un contenuto nel momento in cui compare nei risultati di ricerca. E per fare questo puoi usare la versatilità di Canva.

Non è una sorpresa che i video con le anteprime che mostrano donne poco vestite ottengono centinaia di migliaia di viste. Due regole: l’anteprima dovrebbe essere nitida per suggerire l’alta qualità del video e raffigurare un volto o una persona.

Creare discussione nei video

Tecnica vecchia quella di usare le discussioni che si sviluppano attraverso i commenti, ma sempre efficace. Ovviamente sarai tu il comandante a decidere quale rotta intraprendere. L’importante è non cancellare i commenti scomodi: se un utente dice che il video fa schifo lo cancelli? No, approfondisci e fai domande.

Crea una narrazione video

Hai pubblicato 5 video correlati e pensi sia giusto creare una sorta di connessione tra le varie puntate del tuo storytelling visual? Per migliorare il linking tra i video che consideri complementari ti consiglio di utilizzare le annotazioni. In che modo?

  • Vai su gestione video.
  • Clicca su Modifica.
  • Seleziona Schede.
  • Aggiungi l’annotazione.

Ricorda che puoi creare massimo 5 schede e che puoi creare annotazioni diverse, non solo per collegare video. Puoi suggerire siti web associati, canali e playlist.

Usa i tag in modo strategico

Questa piattaforma permette di arricchire i video con tag che facilitano la presenza nelle ricerche pertinenti. Per migliorare video su YouTube puoi utilizzare le stesse keyword di un video che ottiene tante visite (e condivide gli stessi contenuti) e aggiungere tag più generici che trovi nelle ricerche correlate YouTube e Google.

tag video youtube
Scopri i tag dei video.

Un momento, come posso scoprire i tag degli altri video su YouTube? Molto semplice, devi usare un’estensione di Chrome: Tags for YouTube. Basta un click per scoprirli.

Fai il tuo comment marketing

Individua i video più quotati e visualizzati del tuo settore, non per forza quelli più popolari in assoluto, e commentali in maniera intelligente. Puoi inserire un link come risposta? Certo ma non devi fare spam. Sarà come avere una piccola vetrina (gratuita) nella strada più affollata della città: questo è comment marketing.

Misurare la tua efficacia online

Le statistiche di YouTube racchiudono strumenti di gran valore per monitorare il singolo video e puoi generare buoni grafici da condividere con il tuo team. I

youtube analytics
Una schermata di YouTube Analytics.

Inoltre, questi tool permettono di seguire il percorso del video su YouTube con una chiarezza unica, ottenendo anche il traffico generato da embedded e social media.

Tra i dati più interessanti quello della durata di visualizzazione, un fattore da considerare con attenzione dato che rappresenta un indice per migliorare il posizionamento del video su YouTube, che tende a favorire i contenuti utili.

Da leggere: scarica video gratis da internet

Migliorare video su YouTube

Termino con una nota: non tutti i video hanno successo. YouTube è un pozzo senza fine di materiale e nulla vieta che, nonostante tutti i vostri sforzi, i tuoi video non vengano presi in considerazione. Quello che conta nei video è una dose massiccia di creatività, tanto lavoro post pubblicazione e un pizzico di fortuna.

2 COMMENTI

  1. Ciao Riccardo vorrei sapere se conosci un programma che produce una voce umana da inserire in un video commerciale su you tuibe?

    • Ciao, ci sono diversi strumenti per passare da testo a voce. Per esempio https://ttsreader.com/it/ o https://responsivevoice.org/text-to-speech-languages/testo-a-voce-in-italiano/

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here