Come scrivere una headline

Ci sono modelli di headline che possono fare la differenza quando decidi di lavorare come un vero copywriter. Nel marketing tutto questo ha un peso decisivo. Vuoi approfondire?

0

Scrivere una headline persuasiva e informativa è, secondo i massimi esperti di copywriting, un’ottima soluzione per catturare l’attenzione del lettore che sfoglia i risultati di un motore di ricerca. Senza dimenticare i social network.

Come scrivere una headline
I modi per scrivere i titoli potenti.

Sul web la soluzione non riguarda solo le persone: oltre al tag H1 c’è il tag title, le esigenze degli esseri umani si fondono con quelle dei motori di ricerca. Quindi diventa ancora più importante lavorare bene. Ma come scrivere una headline efficace?

Non è semplice ottenere una titolo d’impatto per distinguersi nella serp rispettando le regole SEO. Tante sono le variabili che influenzano il lettore e Google. Ma con un po’ di esperienza sul campo e questi consigli puoi creare headline che funzionano.

Cos’è una headline: il suo significato

L’headline si lega al mondo del giornalismo e della pubblicità. Rappresenta la parte iniziale di un articolo, l’elemento più in vista.

Ma soprattutto è la sintesi del contenuto: leggendo il titolo devi prendere l’iniziativa e lanciarti verso la lettura. L’headline serve a questo: convincere il lettore ad acquistare il quotidiano o cliccare sul post.

Sul web l’headline, oltre a essere la promessa che fai al lettore insieme allo slogan, diventa anche oggetto delle attenzioni di Google. Perché è uno dei passaggi più importanti. Per questo devi creare dei titoli persuasivi in grado di informare il pubblico. Ma anche soddisfare le esigenze del SEO Copywriting che suggerisce di utilizzare le keyword nel tag title.

Da leggere: quanto deve essere lunga una meta description

SEO: fatti trovare con un titolo efficace

Uno dei perni essenziali per scrivere una headline efficace online: il titolo sarà anche uno degli elementi della SEO. I motori di ricerca, infatti, danno molto peso ai contenuti compresi nei tag title, quindi devi seguire una serie di regole base:

  • Ogni pagina ha un titolo dedicato.
  • Inserisci l’intento di ricerca nel titolo.
  • Keyword più importanti: possono stare all’inizio.
  • Rimani entro le 65 battute per il tag title.

Come scrivere il titolo di un articolo del blog? Non si ragiona più in termini di singola parola chiave, prova a usare le parole che racchiudono cosa vuole l’utente. Ma ricorda che quelle keyword influiscono molto sul ranking del post.

analisi tag title
Analisi di una buona headline online.

Alcuni CMS non gestiscono entità del codice HTML (parole accentate, le virgolette, la & commerciale). Le ultime versioni di WordPress non hanno questo problema, quindi puoi stare tranquillo. In altri casi è meglio evitare i caratteri speciali.

Guardati intorno per creare headline

Cerca gli argomenti utili ed entra in contatto con le richieste degli utenti. Se nella headline c’è la soluzione a un problema comune o il modo per raggiungere un desiderio il gioco è fatto. Per questo devi muoverti come un etnografo.

Cosa significa? Scendi sul campo di studio e lavora nelle community, usa i SEO tool gratis e a pagamento per scoprire cosa vogliono le persone che vuoi raggiungere.

Rispetti lunghezze e le giuste misure

Nella serp le headline troppo lunghe vengono tagliate. Io per sicurezza non supero mai le 65 battute. Oppure creo due titoli, uno per l’H1 del post o della pagina web e un altro il tag title. Uno degli elementi più importanti per la SEO on-page.

inserire tag title
Come inserire il tag title nelle pagine.

L’headline di un post corrisponde al tag title, i principali CMS inseriscono il testo H1 in questo campo. Con WordPress puoi risolvere con i plugin All in One SEO Pack o WordPress SEO by Yoast. Entrambi permettono di differenziare title e description: una santa cosa per la tua headline efficace.

Prenditi il tuo tempo per scrivere titoli

Scrivere un post solo dopo aver deciso quale headline usare non è una scelta saggia. Molto spesso le buone idee vengono solo alla fine dell’articolo o del lavoro di copywriting. Devi scrivere un titolo per aumentare le visite, non essere frettoloso.

Ma soprattutto non cedere al blocco dello scrittore: prenditi una pausa se l’idea non arriva. Per inventare e creare un titolo accattivante c’è bisogno del giusto tempo.

Essere diretti e chiari premia sempre

L’headline rimane davanti agli occhi del lettore per pochi secondi. Se ti perdi in fronzoli rischi di non sfruttare questo breve lasso di tempo. La chiarezza è persuasiva, la semplicità è apprezzata, la coerenza è alla base di tutto.

come scrivere una headline ad effetto
Lo schema per scrivere un titolo efficace.

La tua strategia di copywriting deve tener presente che il primo obiettivo è informare. Poi hai bisogno di una buona ottimizzazione SEO e poi della persuasione.

Per quest’ultimo punto puoi usare riprova sociale e principio di scarsità, passaggi essenziali del persuasive copywriting, ma alla base di tutto c’è la chiarezza.

Meglio un titolo caldo o uno freddo?

Preferisci una headline coinvolgente e ricca di agganci per l’interesse del lettore o capace di informare? Hai la possibilità di ottenere entrambe le soluzioni.

Puoi informare ed emozionare allo stesso tempo, senza escludere soluzioni. Puntando anche all’ottimizzazione di una pagina. Vuoi un esempio di titolo freddo?

Come scrivere una headline, qui ci sono i dati per ottenere un risultato. Come scrivere una headline efficace può essere considerato un titolo caldo, va oltre l’attività informativa. Aggiungere qualcosa in più potrebbe trasformarsi in un azzardo.

Prova a creare curiosità e vantaggi

Se prometti di risolvere un problema in maniera semplice e gratuita, ma non gli dici come, forse leggerà il tuo post. Devi usare sempre nuovi modelli di headline per catturare l’attenzione dei lettori fidelizzati. Non bastano? Capita!

Ti lascio 36 esempi di titoli da sfruttare al massimo, ma ricorda di essere chiaro con il lettore: il bisogno di creare titoli caldi deve andare a braccetto con l’onestà.

Come si scrive un titolo con i numeri

Le regole della buona scrittura scoraggiano l’uso di cifre in una frase, ma il copywriting si guadagna una licenza. I numeri nelle headline ti fanno risparmiare battute preziose e risaltano all’occhio del lettore. Mettono ordine in un mondo fatto di caos, i titoli con i numeri danno informazioni precise e rassicuranti.

titoli con i numeri
Perché usare le cifre nei titoli?

Un titolo efficace in termini di chiarezza si contraddistingue per l’uso dei numeri. Questo non vuol dire che per essere cristallino con i tuoi lettori hai bisogno per forza di queste soluzioni, ma le cifre aiutano a comunicare efficacemente.

La formula delle 4 U nelle headline

Questa è una delle soluzioni migliori in termini di persuasive copywriting per creare un titolo efficace. Tra i vari modelli per influenzare il pubblico c’è quello delle 4 U che corrispondono esattamente a questi punti:

  • Utile.
  • Urgente.
  • Unico.
  • Ultra-specifico.

Il senso di urgenza è sempre importante per muovere il pubblico verso il tuo obiettivo e puoi lavorare bene con i tempi. Ad esempio, 5 consigli per dimagrire prima dell’estate funziona bene se l’articolo viene pubblicato a maggio. In un copy è meglio enfatizzare questi punti ma senza esagerare, gli eccessi sono da evitare.

Da leggere: creare una tagline per il tuo blog

Come scrivere una buona headline?

Questi sono punti essenziali per scrivere una buona headline. Sono sicuro, però, che la tua esperienza può dare molto a questo post. Vuoi aggiungere qualcosa? Vuoi aiutarmi a scrivere titoli efficaci? Lascia la tua opinione nei commenti.

Ultimo aggiornamento: 5 luglio 2019.

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here