Ci sono mille dettagli che puoi ottimizzare quando apri un blog WordPress. Ad esempio puoi attivare il tuo account Google Analytics, e magari creare un profilo sulla Search Console. Tra le altre cose puoi collegare la tua email a Gravatar.

Cos'è e come funziona Gravatar

Sai di cosa sto parlando? Questa è una delle soluzioni migliori per raccogliere con un’unica email il tuo profilo personale. In questo modo puoi essere riconoscibile su diverse piattaforme. In particolar modo WordPress. Allora, ecco come funziona.

Cos’è Gravatar, come funziona

Gravatar è un servizio di proprietà Automattic, la stessa azienda che si trova dietro WordPress, e ti dà la possibilità di usare dei riferimenti fotografici per la tua identità su diversi blog. Ad esempio, se scrivi sul tuo blog puoi usare un’immagine specifica. E se pubblichi su un’altra realtà ti porti dietro, senza problemi, i tuoi riferimenti.

Vale a dire la stessa foto. Discorso uguale se pubblichi un commento: Gravatar (Globally Recognized Avatar) è l’unificazione della tua identità sui blog, ed è compreso automaticamente su tutti i blog gratuiti WordPress.com. Quindi, in altre parole, Gravatar è la versione globalizzata del classico avatar.

Da leggere: come creare un sito web

Come creare un Gravatar

La base di partenza del Gravatar è l’email, nel momento in cui usi l’indirizzo di posta elettronica per creare un profilo WordPress e per scrivere un commento vengono richiamati i tuoi dati fotografici. Vale a dire il viso, il tuo profilo.

Come creare un Gravatar

Per creare il tuo account Gravatar basta andare sulla pagina login e seguire poche, semplici, indicazioni. Devi lasciare l’email da legare al tuo profilo, scegliere una foto che ti rappresenti e concludere le operazioni. Pochi istanti e sei iscritto.

Come usare quest’applicazione

L’uso è semplice e immediato. In primo luogo puoi avere un’immagine unificata su tutti i blog che vedono la tua firma, lo stesso vale per le discussioni e per le attività di comment marketing: avere un riferimento chiaro è importante.

Tu sei iscritto a questo servizio?

Basta un attimo per entrare a far parte della grande famiglia. Iscriviti e lavora con un’unica identità sui tuoi blog WordPress: crea il tuo account e lascia nei commenti eventuali domande per approfondire questo tema così importante.

Impara a fare blogging
SHARE
Ciao! Sono Riccardo Esposito e sono un webwriter freelance. Questo significa che scrivo dall'alba al tramonto: creo articoli per blog, testi per pagine web, landing page, headline e call to action.

2 COMMENTI

  1. Interessante! Non sono ancora registrata. Il gravatar solitamente è collegato ad una persona fisica? Gestisco il blog aziendale dove l’autore compare (senza foto) con nome azienda, quindi il gravatar dovrebbe avere solo logo azienda? Nome persona + nome azienda? Grazie

    • Già, il gravatar dovrebbe essere legato all’individuo. Puoi avere anche un gravatar aziendale ufficiale, con il logo. Ma non è il massimo fare nome + nome azienda.

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here