Come ridurre il peso di foto e immagini online: 15 programmi

Vuoi comprimere le immagini con un software semplice ed efficace? Qui ti consiglio i migliori tool per ridurre il peso delle foto e delle immagini online. Senza perdere qualità.

23

Comprimere foto e immagini è il primo passo per semplificarti la vita. Alleggerire questi file ti consente di inviare file con semplicità, liberare spazio dall’hard disk del Pc e alleggerire le pagine web del tuo sito. Ridurre il peso delle foto è essenziale.

Comprimere foto e immagini
Ecco i tool per diminuire il peso delle foto.

L’ottimizzazione dei siti web per migliorarne la velocità di caricamento è uno degli argomenti più trattati. In particolar modo da quando Google ha indicato questo parametro come decisivo per la user experience. Pagespeed Insight non perdona.

Perché comprimere foto e immagini: SEO e UX

Quindi è cosa buona e giusta alleggerire le foto. Ma non solo, sto parlando anche di comprimere JPG, PNG e GIF per velocizzare invio file via email o WeTransfer.

Puoi usare Photoshop e Gimp, programmi di fotoritocco che possono ridimensionare le immagini. Hai solo bisogno di comprimere foto e togliere Kilobyte? Ecco gli strumenti per ridurre peso delle immagini per ottenere la compressione massima.

L’idea è stata quella di scegliere gli strumenti per ridurre le dimensioni delle foto senza alcuna perdita in qualità. Queste sono le esigenze di chi ha bisogno di questi strumenti: avere foto leggere per caricarle sul sito web e ascoltare le esigenze legate alla SEO e all’usabilità. Due aspetti necessari quando decidi di creare un sito web.

Ma anche velocizzare l’invio di file sulla posta elettronica, il caricamento in cloud su Dropbox o Google Drive. Gli strumenti per selezionare manualmente il grado di compressione sono indispensabili anche per creare file Word, PDF e PowerPoint leggeri. Insomma, l’utilità e chiara. Da dove iniziare? Ecco i tool utili.

Da leggere: come tagliare e ridimensionare foto online

Squoosh, app Google per comprimere immagini

La velocità di caricamento di una pagina è uno dei passaggi fondamentali per migliorare l’usabilità di un sito web. Questo fattore influenza anche la SEO e Google ha sempre invogliato i webmaster a lavorare in questa direzione.

Squoosh
Ecco l’app di Google per ridurre il peso delle immagini.

Con quest’app puoi comprimere immagini online. Squoosh è un tool che offre una versione compressa del file con formati e algoritmi differenti (OptiPNG e MozJPG). Dal pannello di controllo puoi ridimensionare l’immagine e impostare i parametri.

App per ridurre dimensioni foto (Android e iOS)

Vuoi ridimensionare il peso delle immagini dal tuo smartphone? Lo puoi fare, non è un problema. Devi solo usare l’applicazione giusta. Ci sono tanti strumenti e app per comprimere foto e immagini da cellulare, io ti suggerisco due nomi:

In questo modo puoi diminuire i Kb delle foto e semplificare tutte le operazioni. Ad esempio con foto leggere puoi mandare più semplicemente i file via email e avere sempre la possibilità di condividere file dal telefonino.

Compressor, comprimere PNG e JPG su internet

Un nome, una garanzia. Compressor è perfetta per ridurre il peso delle immagini e delle foto caricate sul blog: supporta quattro formati differenti (JPEG – PNG – GIF – SVG) e in pochi secondi ti risolve l’ottimizzazione della dimensione. Come si usa? Trascina il visual nel box e inizia subito a ridurre dimensioni delle foto gratis.

Befunky, comprime, ritaglia, migliora, ritocca

Un’altra applicazione online per ridimensionare qualsiasi tipo di immagine: Befunky. Non solo compressor JPG e PNG ma anche programma di fotoritocco ed editor online, perfetto da affiancare ad un’azione di ottimizzazione SEO per le immagini.

togliere peso alle foto
Qui è facile ridurre peso immagini jpg.

Per ridurre di peso un’immagine o una serie di foto con quest’app basta andare su Photo Editor, caricare il file e salvare il contenuto. Qui hai la possibilità di ridurre la qualità del file finale. E automaticamente puoi comprimere eliminando Kb inutili.

Kraken, compressione grandi file di foto online

Kraken è uno strumento gratis per togliere Kb alle immagini online e ridurre il peso delle foto. Puoi scegliere diverse opzioni, il risultato è semplice: stessa qualità, peso minore. Quello che ci vuole per ridimensionare il peso dell’immagine senza perdere qualità online. Anche se vuoi comprimere più foto insieme, contemporaneamente.

Tiny JPG: ridurre peso senza perdere qualità

Strumento per togliere peso delle immagini senza perdere la qualità e installare software sul computer. Ecco Tiny PNG & JPG, semplice e utile: riduce il peso delle immagini che devi caricare nelle pagine web. O che devi inviare via email.

Come ridurre peso foto con Tiny PNG e JPG.

Sai perché mi piace questo strumento per comprimere foto online gratis? In primo luogo mantiene un buon rapporto qualità/peso: puoi ridimensionare immagini senza perdere qualità. E lo puoi fare fino a 20 file contemporaneamente.

Picmonkey, ridimensionare e rimpicciolire PNG

Picmonkey è un’applicazione online consigliata da tutti i blogger. Perfetta per piccole modifiche, per creare visual quote ma anche per alleggerire le immagini senza perdere qualità. Semplicissimo da utilizzare: basta inserire l’immagine e salvare i nuovi risultati. Puoi anche ridurre le dimensioni e tagliare foto online.

Comprimere più foto contemporaneamente

Questo è un dei problemi tipici: ridimensionare più immagini contemporaneamente. Di solito questa operazione chiama in causa Photoshop, ma puoi farlo anche con un programma online. Ma come diminuire i Mb di una foto?

comprimere più foto contemporaneamente
Ridurre foto online con Optimizilla.

Il tool si chiama optimizilla.com ed è molto semplice: puoi caricare fino a 20 immagini nello stesso momento. In questo modo è facile ridurre le dimensioni di più foto senza perdere tempo ridimensionando ogni immagine singolarmente.

DinamicDrive, più immagini in una sola volta

DinamicDrive è un’applicazione che restituisce risultati multipli, una serie di immagini alleggerite che vanno dalla versione originale (perdita di peso 0) a quelle estreme, anche graficamente difettate. Scegli la soluzione adatta alla tua necessità.

Web Resizer, come ridurre il peso di una foto

Forse già conosci Web Resizer. Quest’applicazione online riesce a comprimere un file JPEG anche del 62% rispetto al peso iniziale a parità di dimensioni.

Perfetto per ridurre peso delle foto che andranno online, o da inviare via email. Quello che ci vuole per ridimensionare immagini mantenendo qualità su internet.

ImageOptim (Mac), comprimere foto in blocco

Vuoi ridurre il peso per comprimere foto e immagini contemporaneamente dal tuo computer Mac? Lo puoi fare in un attimo con ImageOptim, software gratuito che scarichi online e usi per ridurre le foto con un semplice click. Facile e veloce.

Resizeimage, ridimensionare immagini online

Forse prima di eliminare i byte non necessari dovresti ridimensionare le tue immagini, tagliare le foto online e togliere quei centimetri inutili al layout.

comprimere foto
Usa Resizeimage per ridurre le dimensioni delle immagini.

Per questo Resizeimage.net potrebbe tornarti utile. E per togliere peso alle immagini offre soluzioni diverse per la compressione del file (Lossless e Lossy).

Ridurre immagini di file Word e PowerPoint

Lo sai che è possibile anche rimpicciolire le foto che hai caricato su un documento Word senza ulteriori strumenti? Basta andare sul pulsante Comprimi Immagine.

Come comprimere un’immagine su Word.

Sto parlando di quell’elemento circondato da frecce che sembrano voler ridimensionare la foto. Puoi selezionare le immagini e comprimere solo quelle che preferisci o intervenire su tutti i file del documento. Puoi regolare la compressione per la stampa, l’invio via email e la visualizzazione su schermo.

Come ridurre peso delle immagini su Power Point.

Puoi fare la stessa cosa con i file PowerPoint. Seleziona il file, poi vai su Strumenti Immagine, Formato e infine clicca sull’opzione Comprimi Immagine. Qui puoi eliminare i Pixel inutili ritagliando l’immagine o portare la risoluzione fino a 96 ppi.

Smush, plugin WordPress per ridimensionare

Non ci sono solo tool per creare immagini leggere: qui trovi i migliori plugin WordPress per comprimere le immagini. Ricorda che ridurre il peso delle foto è un tuo preciso dovere per migliorare le prestazioni del tuo blog. Ma la qualità deve essere massima. Quali sono i migliori plugin per comprimere foto e immagini?

Comprimere foto e immagini con questo plugin.

Io preferisco Smush Image Compression and Optimization. Però meglio non caricare foto e immagini sgranate o poco illuminate, l’estrema compressione gioca brutti scherzi. L’occhio vuole la sua parte. Soprattutto nel mondo del blogging.

Risorsa: 30 immagini gratis per blogger

Ridurre il peso delle immagini: altre risorse

Preferisci alleggerire le immagini dal tuo computer, bypassando gli artifici di questi strumenti? Vuoi comprimere jpg online, ma fare anche un buon lavoro da desktop?

Sfrutta la massimo questi tool per ridimensionare i file e ricorda che tutto questo fa parte del progetto più ampio per ottimizzare le immagini online. Se cerchi immagini online da modificare puoi dare uno sguardo a questa risorsa di My Social Web.

Ultimo aggiornamento: 3 aprile 2019.

23 COMMENTI

  1. Per ridurre il peso delle immagini ltimamente sto utilizzando http://www.photoscape.org/ps/main/download.php

    Devo dire che la differenza di peso è notevole e non altera minimamente la qualità delle immagini in jpg.

    • Grazie per il consiglio Ale! Ridurre il peso delle immagini online è importante, abbiamo bisogno di tutti i tool utili.

  2. segnalo un sito che ho trovato per ridimensionare molto affidabile, si ottengo immagini con ottima qualità. Il sito per ridimensionare le foto online gratis è ridimensionare-foto-online.it, è ottimo anche per ridurre il peso dell’immagine per il web in pochissimi secondi.

    • Ciao Roberto, grazie per i tuoi consigli. Cerco sempre di scegliere i migliori software per comprimere le foto online, e questo mi sembra valido. Io uso compressor.io ma proverò qualche ridimensionamento per testarne l’efficacia.

    • Grazie Francesco. Ti consiglio di dare uno sguardo anche ai plugin WordPress usati per ridurre le dimensioni e il peso delle immagini per velocizzare il caricamento delle pagine web su WordPress: Comprimere le immagini, 3 plugin e una strategia completa http://bit.ly/2lPCk3y

  3. Dopo aver letto un articolo del genere viene subito l’ansia! 🙂
    Via a controllare tutte le foto del blog!
    Il mio blog poggia su WP ed utilizzo un plugin “smush” per ridurre, nel momento del caricamento sul sito, il peso delle immagini.
    Prima però utilizzo un programma di fotoritocco per trovare un buon compromesso tra compressione del file in JPG e qualità dell’immagine.
    Solitamente utilizzo questi due passaggi.
    Gli strumenti online da te indicati non li ho mai utilizzati. Ne proverò sicuramente qualcuno.
    Grazie

    • Per controllare basta usare Gmetrix o il tool di Google che ti indica anche le immagini specifiche che hanno bisogno della tua attenzione. Comprimere le foto è una buona abitudine da portare avanti: io uso Compressor.io.

  4. Noi utilizziamo questo servizio a pagamento e ci troviamo molto bene:
    https://ewww.io/

    Ha il relativo plugin per wordpress.
    Consente di lavorare tutte le immagini in una volta sola per portare a regime il sito e poi, successivamente rielabora in automatico le nuove immagini inserite man mano che si aggiornano i contenuti del sito.

    Stefano

    • Figurati. Tra l’altro l’app di Google permette di salvare nel nuovo formato WebP che diminuisce ancora di più il peso delle foto nelle pagine web.

  5. Ciao. Io sto impazzendo per ridurre un file svg da 100 kb a 15 kb. Ci deve essere un modo senza stravolgere un logo. I punti di ancoraggio sono pochissimi eppure niente, non scende. C’è un video che puo aiutarmi? Uso illustrator. Grazie in anticipo

    • Prova IloveIMG: ridimensiona file SVG con nuove dimensioni di altezza o larghezza in pixel. Anche più immagini alla volta.

  6. Ciao… io non sto utilizzando plugin ma procedo manualmente attraverso l’utilizzo di compressor.io e DPI Converter Online (per ridurre i DPI a 72). Dopo aver lanciato l’articolo, controllo l’ottimizzazione con GTmetrix e, se necessario, alleggerisco ulteriormente. Sto utilizzando anche Shortpixel CDN perché ho notato che mi fa risparmiare qualcosina in termini di tempo di caricamento. Utilizzando tema che già ha incorporato il caricamento differito dei media, non ho bisogno di plugin a riguardo ma, per chi non avesse la mia stessa “fortuna”, consiglio vivamente a3 Lazy Load.
    Ciao e complimenti per questo sito spettacolare!!

    • Grazie a te. Vedo che fai un lavoro di ottimizzazione delle immagini avanzato. Ma come li vedi in nuovi formati tipo JPEG 2000, JPEG XR e WebP?

      • Personalmente non ho mai riscontrato problemi da desktop. Solo una volta è capitato che un’immagine non caricasse bene ma era dovuto ad un errore di Shortpixel (che non sono riusciti a risolvere). Alla fine ho dovuto ricaricare la foto con altro nome ed ho risolto così.
        Per quanto riguarda la versione mobile, ho ampizzato il sito, così non ho problemi (spero) con WepP ecc ecc.

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here