La vita deve essere vissuta in pieno, senza rimanere vittima delle innumerevoli paranoie che possono colpire l’animo umano, ma un pizzico di prudenza non guasta mai. E questo vale nella vita reale come in quella sul web. Per questo devi fare sempre un backup della tua vita online.

backup Social Media

Passiamo ore e ore sui social network, scambiando informazioni e scrivendo post veramente interessanti. E se tutto scomparisse all’improvviso? Sarebbe un peccato, è vero, per questo puoi usare questi semplici strumenti per fare il back up della tua esistenza sul web.

L’importanza del backup social

Ora mi chiederai: perché devo fare il backup dei social media? Non stiamo forse lavorando con le più grandi compagnie web del mondo? Il livello di sicurezza dovrebbe essere altissimo, non dovrei preoccuparmi. Questo è vero, la possibilità che il tuo account scompaia all’improvviso è lontana.

Ma non è detto che questo non possa accadere per una precisa volontà dell’azienda stessa. Magari perché hai infranto il regolamento o perché qualcuno ha segnalato il tuo account.

I motivi? possono essere diversi, così come può avvicinarsi anche il momento dell’addio: l’azienda chiude, devi prendere la tua roba e andare via. Anche questa sembra un’eventualità lontana, eppure è sempre utile avere tutto ciò che serve a portata di mano. Ecco, quindi, le principali soluzioni per fare il backup della tua vita sui social. Non dimenticare che tu sei il proprietario dei tuoi contenuti.

Backup profilo Facebook

Iniziamo con Facebook, la piattaforma social di Mark Zuckerberg. In questo caso la soluzione è molto semplice perché Facebook dispone di un’applicazione ufficiale per scaricare tutte le informazioni che hai condiviso sul tuo profilo in un file zippato. Basta un click per ottenere tutto ciò che ti appartiene.

Backup del profilo Facebook
Clicca per fare il backup del profilo Facebook.

Sto parlando di post, foto e video . Ma ci sono anche i tuoi messaggi e le tue chat, le informazioni dalla sezione del tuo profilo.  Inoltre, questa sintesi include informazioni che non sono disponibili come le inserzioni su cui hai cliccato, gli indirizzi IP connessi quando accedi o esci da Facebook.

Backup pagina Facebook

È possibile fare anche il backup della pagina Facebook, la procedura è altrettanto semplice ma devi essere amministratore della risorsa. Devi andare sulla pagina Impostazioni e poi sulla voce Download della pagina. Segui la procedura, aspetta il necessario e scarica il file zip con tutto quello che hai pubblicato. Compreso post, immagini e video, elenco amministratori della pagina, impostazioni di base.

Backup blog Tumblr

Hai deciso di lavorare con Tumblr? Il servizio di microblogging più famoso del web e offre un comodo canale di backup dati che permette di creare una copia del tuo blog da conservare su hard disk o CD. Questa soluzione è ideale per chi lavora su Mac OS X: per tutti gli altri c’è tumble-log Backup.

Backup blog WordPress

Recuperare una copia del tuo blog WordPress è facile: basta andare nella pagina principale del tuo pannello di controllo e cercare nella sidebar la voce “Esporta”. In pochi secondi puoi creare un file XML con tutti i tuoi post, le pagine, le categorie e i tag.  Detto in altre parole, basta un click per essere salvo.

Backup del blog WordPress
Come fare backup del blog WordPress.

Io ho utilizzato questa comoda funzione per spostare con successo il vecchio blog da WordPress.com. Per fare il backup del database, invece, puoi utilizzare il plugin WP-DB-Backup. Per sicurezza, chiedi al tuo provider se l’hosting che hai scelto offre anche un servizio di backup.

Da leggere: come creare un blog WordPress

Backup account Twitter

Tante sono le soluzioni per conservare i tuoi update su Twitter. Io ti suggerisco di dare uno sguardo al profilo personale, alla voce Setting c’è un link che ti consente di cliccare sul bottone: richiedi il tuo archivio. Basta un click per attivare la procedura, poi ti arriverà il link per il backup Twitter via email.

Backup account Google

Avrai sentito parlare della possibilità di fare il backup dell’account Google. È cosa buona sapere che esiste un comodo servizio per esportare i tuoi movimenti con Mountain View. Esiste un modo semplice per ottenere questo risultato senza girare in eterno tra i link di Google?

Backup account Google
Come fare il backup dell’account Google.

Vai nel tuo account personale che si trova nel menu in alto a destra, poi clicca su I tuoi dati personali e infine su Crea un archivio. Nella pagina takeout.google.com/settings/takeout puoi selezionare tutti i servizi di Google e procedere per l’esportazione dei dati. Così tutto è nelle tue mani.

Backup blog Blogger

Come per WordPress, la piattaforma Blogger offre un comodo sistema per creare una copia di sicurezza del proprio blog. Basta andare nella pagina Impostazioni del pannello di controllo: sotto la voce Strumenti del blog troverai il link che ti permetterà di scaricare il file XML. Il plugin Firefox DownloadThemAll, invece, può aiutarti con il backup delle immagini.

Backup account Flickr

Perché rischiare di perdere il lavoro? Per conservare tutte le immagini caricate sul tuo account Flickr puoi usare Flump, semplice applicazione Adobe Air che necessita solo di ID o nome dell’account, e Flickr Backup che ti permette di scegliere i set da scaricare o delle immagini appena caricate.

Backup account Instagram

Rimaniamo in tema di immagini e parliamo del backup immagini su Instagram. Anzi, più che parlarti di questa procedura ti indico il link specifico di Instaport dove sono indicate le informazioni relative  al backup di foto e video caricati sul tuo ptofilo Instagram. In questo modo puoi decidere se:

  • Scaricare tutte le foto.
  • Fare il backup di una parte del materiale.
  • Esportare solo quelle comprese in un lasso di tempo.
  • Scaricare un tag.

Altra soluzione interessante per fare il backup delle foto su Instagram è IFTTT. Puoi creare una ricetta: tutte le foto che pubblichi su Instagram vengono archiviate in Google Drive. In questo modo il lavoro di esportazione è continuo, non hai bisogno di correre ai ripari.

Da leggere: Instagram Marketing, come promuovere la tua attività

Metti al sicuro i tuoi social

In questo modo puoi dormire sonni tranquilli. Fare il backup dei social media è un passo importante per avere sempre sotto controllo i propri contenuti. Questo vale se fai blogging o se lavori con i social network come Facebook, Twitter o altro ancora. Sei d’accordo? Vuoi aggiungere qualche consiglio?

8 COMMENTI

  1. Ma è proprio così importante fare il backup di tutto? molte esperienze di soc net equivalgono alla chiacchiera fatta con gli amici, che per fortuna del nostro spazio di backup mentale, resta registrata solo in minima parte se non per niente. Abituamoci a buttare; costringeremo sennò noi e i nostri posteri a conservare quintalate di bites del tutto inutili\. Tuttavia utile il panorama fatto.

  2. Ok i backup sui blog sapevo si potessero fare…ma quelli sui social proprio no! Pensa che proprio qualche giorno fa stavo pensando se si poteva fare una cosa di questo tipo con Facebook e con Twitter. E tu ora mi stai praticamente dando la risposta.

    L’unico dubbio che mi sorge è questo: una volta che hai fatto il backup di Facebook, lo si può andare a visualizzare come pagina web? Xml? Altro? Ma soprattutto di questo backup si può fare upload sul social network? Non credo…Se domani mi cancellassero il profilo (facciamo le corna), e poi ne aprissi uno nuovo, non avrei la possibilità di ricaricare tutto quello che avevo salvato con il mio backup. Sbaglio?

    Ciao Riccardo! 😉

    • Ciao Danilo! Sempre un piacere rivederti su My Social Web!

      Diciamo che una copia dei tuoi profili sicial potrebbe fare sempre comodo. Ad esempio se usi molto le note di Facebook e i seganlibri per conservare i link utili, se hai molte foto caricate solo sul tuo profilo… Idem per Flickr: è utile avere una copia di tutte le tue foto se a un certo punto ti cancella tutto!

      PS Grazie per i ReTweet!

  3. Fantastico, non sapevo della possibilità di fare backup social. Ovviamente ci sono dei limiti ma almeno rimane copia dei file multimediali giusto?

    Ciao Riccardo, un saluto.

    • Dipende dal tipo di servizio, ma in linea di massima sì: sei hai contenuto multimediale lo puoi scaricare.

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here