Te lo dico subito, il tono dell’articolo è scherzoso. Ma c’è un fondo di verità in questa esclamazione…

E non perché i suoi dipendenti hanno gli uffici più cool del mondo, o perché ti penalizzano di punto in bianco senza dirti niente: forse qualcosa hai fatto per meritartelo!

google plus

Ho usato questa formula particolarmente dura perché Google non rispetta le sue regole e favorisce in ogni modo GPlus. Da ieri i risultati di pagine e profili scavalcano completamente la serp, posizionandosi in bella mostra sulla destra.

Non è la prima volta che mi lamento della prepotenza di Google nel gestire le serp, e qualcuno mi dirà “se non ti sta bene non lo usare” ben sapendo che è una soluzione impossibile (almeno per me).

Queste imposizioni dall’altro le leggo come il tentativo di farci digerire a tutti i costi Google Plus. Un tentativo che è destinato a fallire perché non puoi forzare la rete, non puoi costringere gli utenti a usare qualcosa che non riesce a guadagnarsi il loro interesse.

C’è chi si è inventato qualcosa di nuovo (più o meno), chi si è rinnovato, ma nessuno si è imposto. E per questo io odio Google!

Lo ripeto: il tono di questo articolo è scherzoso, magari un filo provocatorio. Non odio nessuno ma i risultati di G+ messi in bella mostra io non li digerisco. E tu?

4 COMMENTI

  1. Sono d’accordo, anche io odio l’imposizione. Dico spesso che il grande successo arriva dal popolo, lo è stato per Google (come motore di ricerca) lo è stato per Facebook. A me l’imposizione Social di Google non piace, e dopo il fallimento di Wave e Buzz attendo quello di Googleplus. Troppo vetriolo? Può darsi 🙂

  2. Io Odio Google Plus, come GDrive, GMusic, GBook, GFilm, GFoto… Perchè primo il senso di avere un account GPlus per accedere nell profilo di You tube, Secondo le altre app obbligatorie nei smartphone che non si possono disinstallare, perchè non me ne faccio nulla, ed in più il GDrive che per me è inutile… ognuno lo utilizza come vuole, però mi da fastidio averli obbligatori nei smartphone e sprecare memoria utile… a questo punto potrei passare ad Apple… comunque è lo stesso discorso che vale con Facebook con Messenger, se non hai l’ultimo non puoi leggere i messaggi… quindi devi avere un app obbligatoria altra memoria sprecata per una cosa che si può benissimo fare a meno… Perchè lo si fa?? visto che tu lo sai spiegamelo…

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here