Come aumentare i follower su Twitter senza perdere la faccia

I follower sono importanti quando lavori su Twitter, ecco perché devi puntare verso tecniche raffinate. Ecco la mia ricetta per migliorare i numeri che contano veramente su questo social network.

16

Aumentare follower su Twitter è un passaggio decisivo per condividere le proprie idee su questo social network. D’altro canto i numeri fanno sempre la differenza: avere migliaia di seguaci ti permette di avere una visibilità superiore. Ma il vero esperto di social media marketing sa cosa osservare.

Come aumentare follower su Twitter
Vuoi aumentare i seguaci su Twitter?

Sa che avere più follower su Twitter non significa emergere e avere successo su internet. Il legame tra seguaci ed efficacia dei messaggi non è direttamente proporzionale. Il motivo? Nel peggiore dei casi qualcuno ha acquistato follower, gonfiando i numeri senza criterio. Si lavora a vuoto, inseguendo i numeri vuoti.

Sai cosa significa? I risultati si allontanano. Fai tanta fatica per aumentare follower di Twitter per ritrovarti con pochi retweet, scarsi feedback, niente interazioni. Sei alla festa, c’è gente, ma nessuno parla con te. Non è il massimo, vero? Niente paura, oggi voglio darti qualche consiglio per trovare amici su Twitter.

Cosa sono i follower su Twitter

Il primo passo: definire l’oggetto delle tue attenzioni. Cos’è un follower su Twitter? Di cosa stiamo parlando esattamente? Il sistema di questo social network è chiaro: tu crei il tuo account, poi sei in gioco e puoi scegliere le tue mosse. Puoi iniziare a seguire le persone che ti ispirano.

Ecco, sei diventato un follower. Con questo termine si intendono le persone che seguono un profilo. Quindi, hai 1.000 follower o ne hai 2.000? Le persone comprese in questo numero hanno deciso di seguire i tuoi aggiornamenti. Prima il concetto di follower era relativo perché Twitter si basava sul real time: se segui gli aggiornamenti vedi il tweet, altrimenti ciao. Questo social network offre un sistema per rimanere aggiornato: abolisce l’ordine cronologico e propone i tweet dei follower con i quali interagisci con maggior frequenza. Quindi, come aumentare follower su Twitter?

Parla con le persone giuste

Questo è il passaggio fondamentale: per avere più follower su Twitter devi interagire. Devi parlare con le persone, devi esserci senza mezze misure: inutile aprire un account se non hai la mentalità giusta. Questo significa affrontare il social network in questione come un luogo per creare confronto.

Non basta esserci, su Twitter devi partecipare.

Ecco il pronostico: nella maggior parte dei casi, le persone aprono un profilo e iniziano a spammare. Ipotizzando un aumento dei follower per pura magia. In realtà non funziona così, devi essere interessante: devi diventare una risorsa. Il primo passo è questo.

Come devi lavorare? Nel modo più semplice possibile: cerca su Twitter persone legate ai tuoi interessi, seguile e inizia a rispondere. Replica, lascia la tua idea, intervieni nelle discussioni. Con naturalezza, senza premeditazioni. Non devi avere uno schema per tutto, non quando devi creare relazioni. Lasciati ispirare, segui la tua intuizione.

Da leggere: come funziona Twitter

Condividi grandi contenuti

Il secondo consiglio per avere più follower riguarda la qualità dei contenuti che condividi. Contenuti che non devono essere solo tuoi, anzi: devi mettere al centro l’utente, devi fare in modo che le persone percepiscano l’utilità del tuo account.

La riflessione deve essere chiara, e chi vede il tuo operato deve prendere coscienza di questo punto: se non ti segue perde qualcosa di essenziale, decisivo, imprescindibile.

Aggiungi i pulsanti social sul blog

Snodo fondamentale per ottenere più follower su Twitter senza forzature: devi inserire i bottoni necessari per mostrare la tua presenza sul social.

Io di solito preferisco avere questi pulsanti nella sezione above the fold, in modo che siano subito visibili. La presenza di questi elementi è decisiva perché consentono di fidelizzare il lettore che prima seguiva i blog grazie ai feed rss.

avere followers twitter

Oggi c’è un ridimensionamento di questa soluzione, del feed, e spesso il pubblico preferisce la versione più semplice e immediata offerta dal social network. Ecco perché deve essere sempre presente l’icona azzurra per portare il lettore sul tuo profilo Twitter. Dove potrà diventare un follower.

Dove trovare quest’icona? Ci sono mille soluzioni, puoi scegliere quella ufficiale o trovarne una su uno dei tanti motori di ricerca dedicati ai button per i social.

Io consiglio sempre Iconfinder, utile e ben fornito. In alternativa c’è il pulsante follow di Twitter: particolarmente vantaggioso perché consente di far seguire il profilo con un click. In ogni caso ecco i link utili per i pulsanti Twitter:

Promuovi il tuo account offline

Uno dei migliori modi per aumentare follower su Twitter: lavorare offline. Durante una presentazione o un congresso indica il tuo nome utente sulle slide, mettilo sulla carta intestata o su un biglietto da visita. Magari stampalo sulle t-shirt aziendali. Crea dei gadget. Oppure sfrutta gli eventi per avere visibilità.

Come? Facendo live tweeting: commentando quello che succede dal vivo. Questo è uno dei modi migliori per ottenere un buon numero di seguaci e avere più follower.

Link al profilo nel box autore

Come aumentare follower su Twitter? Puro e semplice: devi esporre ogni volta che puoi il tuo account, anche su WordPress. Un esempio concreto? Ogni blog ha una sezione dedicata al box autore, spazio che descrive la firma del pezzo. Qui puoi mettere l’avatar, una biografia e link di approfondimento per raggiungere i social.

Aggiungi il link al profilo nel box autore
Aggiungi il profilo Twitter su WordPress.

Come farsi seguire su Twitter scrivendo articoli? Metti il tuo profilo nella sezione specifica dell’area utente su WordPress e fatti conoscere dai lettori. Ma anche da quelli che non ti conoscono ancora: scrivi guest post e inserisci un link al tuo nome, in questo modo incontri un pubblico diverso.

Punta sulla biografia di Twitter

Per aumentare follower su Twitter devi presentarti nel miglior modo possibile. L’account deve essere curato, devi proporre un avatar rappresentativo e di qualità.

Lo stesso vale per l’immagine della copertina. Ma ciò che può fare la differenza è la biografia. Usa un testo divertente, interessante, capace di introdurre la tua persona senza svilire il ruolo. Per creare una bio su Twitter ci vuole arte.

Usa i migliori hashtag Twitter

Un altro aspetto importante è racchiuso nel concetto di hashtag, ovvero le etichette che caratterizzano i messaggi e li rendono rintracciabili. Ci sono persone che seguono determinati argomenti e lo fanno con questi termini preceduti dal cancelletto.

Ecco perché devi inserire gli hashtag nei tweet. Quanti? uno o due massimo, usa parole rappresentative. E sceglili con hashtagify.me, un tool interessante.

Altri trucchi per avere più follower

Ciò che fa la differenza su Twitter è l’uso delle mention, delle menzioni. Nei retweet, ad esempio, deve esserci sempre. Basta settare il social button e indicare nel messaggio generato per la condivisione la presenza del nome account.

Se vuoi aumentare follower su Twitter ti consiglio di usare questi tag in modo strategico. Ad esempio citando le persone degne di nota quando le nomini nei post.

trucchi followers twitter
Inserisci il tuo nome profilo.

Ad esempio, scrivo un articolo su Roberto Saviano o su Gasparri. Nello share inserisco una mention a questi personaggi. Così ricevono una notifica, magari leggono l’articolo e mi condividono. Mettendo in luce il mio profilo, dando visibilità al mio nome.

Ci sono delle note: non sempre questo sistema funziona, spesso la menzione passa inosservata. Inoltre non devo muovermi alla cieca.

Nel senso che non devo farlo sempre e con tutti: se mi interessa il pubblico di Gasparri lo cito, altrimenti no. La menzione può essere fatta anche quando parli di professionisti del tuo settore: meno noto è il personaggio, più probabilità hai di essere condiviso. In ogni caso none esagerare con queste citazioni.

Username Twitter nelle firme

In qualsiasi firma digitale deve esserci il tuo username. In quella dell’email aziendale, nell’account personale, nei forum, nei commenti dei blog. Non puoi dare priorità a tutti: molte persone usano questa tecnica per aumentare le visite del blog.

In ogni caso devi fare una scelta: se è arrivato il momento di guadagnare follower su Twitter devi puntare verso questo obiettivo. E raggiungerlo con onestà.

Per approfondire: a cosa serve Twitter

Aumentare follower su Twitter?

Mi sembra un buon punto di partenza: aumentare follower su Twitter non è semplice. Se lo vuoi fare bene, se vuoi evitare errori e puntare solo su un pubblico selezionato e profilato puoi ottenere il massimo. Ovvero un rapporto onesto con le persone.

Vuoi aumentare i retweet e le visite al blog con questo social? Perfetto, non accontentarti dei numeri. Non non puntare solo ad avere follower su Twitter, non è questo valore a pagare le bollette e a portare avanti il tuo brand. Tu come hai aumentato i seguaci su questo social network? Lascio a te la parola.

16 COMMENTI

    • Solo investendo tempo e risorse arrivano i risultati degni di nota. Questo è un punto essenziale che dobbiamo tatuarci in fronte.

  1. Tutto giusto quel che dici, e in effetti la soluzione che porta maggiori risultati è quella del live twitting. Lì si vede se “ci sei”, senza limitarti a un tweet con l’hashtag ma commentando tutto l’evento (si scateneranno anche sotto-discussioni!)

    Moz-

    • Il live tweeting può fare la differenza. E non devi essere per forza sul posto, a volte basta diventare un buon “ripetitore” di informazioni. Ad esempio, se un evento è all’estero puoi condividere contenuti e dare un servizio utile ai tuoi follower.

  2. “Condividi grandi contenuti”

    Può sembrare banale, ma questo è in effetti il consiglio migliore – condividendo con costanza buoni contenuti su un dato argomento, molti follower con gli stessi interessi arriveranno da sé.

    Con risultati più modesti, è lo stesso atteggiamento che adotto su altre piattaforme, LinkedIn in primis.

    Ammetto di essere “pigro” nel decidere di seguire gli altri – di solito “lascio che gli user vengano a me”, scegliendo poi di seguire a mia volta quei profili che reputo più interessanti 😀

    • Sai cosa? nel tempo ho scoperto che i consigli più semplici sono quelli meno osservati. Condividere qualità per aumentare i follower di Twitter: quanti lo fanno? Quanti lo fanno veramente?

    • Fa’ in modo che il tuo account diventi indispensabile. Trova una rubrica, una risorsa che solo tu puoi dare su Twitter…

  3. Ottimo ed utilissimo tutto ciò che è scritto: semplice, di qualità ed esaustivo. Di sicuro sarà di spunto per il mio blog al fine di acquisire follower utili. Grazie!

    • Grazie Ugo, aumentare i follower di Twitter è un punto di partenza per creare una strategia completa.

  4. Saluti a tutte/i e complimenti a Riccardo, hai realizzato un’articolo di facile fruizione e con consigli pratici di immediata realizzabilità. Benchè ottenere followers per Twitter ritengo per esperienza che sia più semplice rispetto ad altre piattaforme, comunque un aiutino in questo campo non guasta mai.

    • Dobbiamo lavorare sodo, dobbiamo scrivere tweet interessanti e una bio utile per catturare l’attenzione del pubblico.

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here