Shares

Quali sono i libri di copywriting indispensabili per lavorare in questo settore? Difficile dare una risposta netta perché il mondo è pieno di testi da leggere e da studiare. Soprattutto se sogni di essere ricordato tra i migliori copywriter italiani.

Migliori libri di copywriting

Un po’ esagerata come pretesa, vero? Lo so, però quando hai una grande passione alle spalle è facile farsi rapire dalle fantasie. Ecco perché è ancora più importante studiare libri per aspiranti copywriter e per raffinare le proprie competenze.

I libri di scrittura persuasiva sono importanti, lo stesso vale per chi si occupa di blogging e di testi giuridici o amministrativi. Perché proprio chi lavora in questo settore deve conoscere le regole per snellire e migliorare la stesura. Ecco perché è sempre più importante scegliere e acquistare i migliori libri di copywriting.

VUOI ORGANIZZARE UN CORSO DI WEB COPYWRITING ONLINE PER IL TUO BLOG?

Digital Copywriter di Diego Fontana

Voglio iniziare questa lista dei migliori libri di copywriting e di scrittura efficace sul web con un libro che ha nel suo nome un riferimento chiaro all’anima digital del lavoro più bello del mondo. Almeno dal mio punto di vista, è chiaro.

Però un passaggio è certo: mai frenare il processo di adattamento e di ottimizzazione in ottica digital, ecco perché il nome che ho scelto per iniziare questa soluzione strizza l’occhio al mondo che preferisco.

Vale a dire quello che suggerisce ai professionisti di pensare come un copy, ma di agire in ottica digitale. Nelle pagine del testo in questione, firmato da Diego Fontana, trovi tutto ciò che ti serve per progettare contenuti online senza sbavature.

Digital Copywriter: pensa come un copy, agisci nel digitale

Manuale di scrittura digitale creativa

Il testo di Piero Babudro, che ho avuto il piacere di presentare a Roma, è una bussola per chi oggi decide di porsi degli obiettivi nel mondo del web writing. Scrivere testi di qualità sul web non è un lavoro semplice, ma tu puoi fare dei passi avanti.

Manuale di scrittura digitale creativa e consapevole di Piero Babudro

The Copywriter’s Handbook di W. Bly

Il sottotitolo – A Step-By-Step Guide To Writing Copy That Sells – ricorda a tutti che questo è il libro preferito da chi vuole usare usare il copywriting, l’arte della scrittura persuasiva, come uno strumento per vendere. Questo è il manuale per eccellenza, il libro di copywriting da avere sul comodino per scrivere.

The Copywriter’s Handbook: A Step-By-Step Guide di Robert W. Bly

Lavoro, dunque scrivo! di Luisa Carrada

Vuoi lavorare come copywriter? Puoi iniziare subito a studiare uno dei migliori testi per migliorare la scrittura online e offline. Dopo Il Mestiere di Scrivere, questo è uno dei libri che ho letto con passione. Qui c’è da apprendere, sul serio.

Lavoro, dunque scrivo! di Luisa Carrada

Everybody Writes di Ann Handley

testi con regole per copywriter

Conosco la Handley sul web e ti assicuro che qui si lavora su livelli importanti. Il concetto di content marketing si espande e non affronta solo il come diventare copywriter: nel libro si affrontano i temi dedicati al social media marketing, al blogging e al web writing. Perché quando lavori su internet non basta scrivere online.

Everybody Writes: Your Go-To Guide to Creating Ridiculously Good Content

Copywriting Persuasivo di Brian e Losito

Anche qui il sottotitolo è indicativo per il lettore: “Scopri come scrivere pagine di vendita per i tuoi prodotti e servizi”. Nelle pagine si affronta un tema che non viene mai esaurito e descritto a sufficienza, vale a dire quello del persuasive copywriting. Vuoi approfondire il tema? Ecco il titolo tra i tanti libri che non puoi perdere.

Copywriting Persuasivo: come scrivere pagine di vendita per i tuoi prodotti

Scripta volant di Paolo Iabichino

Non uno qualsiasi, ma il direttore (Chief Creative Officer) di Ogilvy Italia ha firmato questo saggio. Un testo che aiuta a scrivere e a creare la pubblicità oggi. Ovvero quando non ci sono solo fogli di carta da forgiare ma anche post di Facebook.

Scripta volant: Un nuovo alfabeto per scrivere (e leggere) la pubblicità oggi

Minuti scritti: vere regole di copywriting

Ci sono testi che meritano di essere presenti in una lista. I 12 esercizi di Annamaria Testa sono perfetti per definire le regole di copywriting da seguire nelle migliori occasioni. Se vuoi lavorare in questo mondo non puoi rinunciare a queste pagine.

Minuti scritti: 12 esercizi di pensiero e scrittura di Annamaria Testa

Confessioni di un pubblicitario di Ogilvy

libri per aspiranti copywriter

Il nome più famoso per gli aspiranti copywriter che si affacciano in questo mondo, ma anche un punto di riferimento per i vecchi lupi di mare che da sempre affrontano i mari delle parole scritte. David Ogilvy è il manifesto dei libri di copywriting.

Confessioni di un pubblicitario di David Ogilvy

Storytelling d’impresa di Andrea Fontana

Il legame tra storytelling e copywriting è stretto, molto stretto. Ecco perché è giusto dare un riferimento a chi cerca informazioni su questo fronte. Qui c’è tutto quello che devi sapere su questo mondo: basta acquistare il libro di Fontana.

Storytelling d’impresa di Andrea Fontana

Migliori libri di copywriting secondo te

Questi sono i libri per copywriter da avere sempre a portata di mano. Non accetto scuse, se vuoi lavorare nel web marketing hai bisogno di requisiti e competenze che si acquisiscono anche con lo studio. E qui trovi i testi di copywriting che io preferisco.

Tu hai altri titoli da aggiungere alla lista? Hai già letto queste pagine? Ti aspetto nei commenti come sempre: oggi la tua opinione è importante per approfondire.

Impara a fare blogging
Ciao! Sono Riccardo Esposito e sono un webwriter freelance. Questo significa che scrivo dall'alba al tramonto: creo articoli per blog, testi per pagine web, landing page, headline e call to action.

6 COMMENTI

  1. Grazie! Ne ho letti alcuni (consiglio soprattutto Everybody Writes di Ann Handley, tra i migliori libri che ho letto sul copywriting), altri li leggerò dopo averli scoperti in questo post. Non citato, ma molto utile anche So you think you che write di Julia McCoy.

    • Ciao Matteo, grazie per il tuo commento e per aver consigliato un buon libro per copy. Secondo te perché è importante mettere nella lista la McCoy?

  2. Ciao!
    Sono uno studente universitario che sta iniziando una tesi magistrale in economia aziendale e management, sono capitato sulla tua pagina cercando contenuti interessanti riguardo all’argomento della tesi: “digital marketing e metriche dei social network” e così ho pensato che potresti consigliarmi qualche lettura, articolo, intervento che potrebbe indirizzarmi in questo viaggio che sto per iniziare.
    Qualsiasi suggerimento è ben accetto! Complimenti per la pagina e per la tua professionalità, spero tu possa darmi anche un piccolo aiuto,
    grazie,
    Michele

    • Ciao Michele,

      Nel tuo caso consiglio di puntare sui grandi classici del marketing. Il copywriting può essere d’aiuto per raffinare, ma per iniziare consiglio “Marketing 4.0. Dal tradizionale al digitale” di Philip Kotler, “Le 22 immutabili leggi del marketing. Se le ignorate, è a vostro rischio e pericolo!” di Al Ries e “Social Media Marketing: Strategie per costruire e gestire efficacemente la tua comunicazione sui Social Media” di Valentina Turchetti.

  3. Salve,

    innanzitutto vorrei fare i complimenti. Sto navigando su internet per informarmi su come funzioni il digital marketing e mi sono imbattuta con piacere in questo sito.

    Ci sono molte informazioni utili e interessanti, non solo a livello lavorativo ma anche relazionale in ambito web.
    Approfitto di questo mio commento per chiedere un dubbio: ormai capita sempre più spesso che pubblicità, articoli, video, foto vengano diffusi sui social. Se si volesse scrivere un post su un social, tipo facebook, per promuovere un prodotto magari citando un ente, un’università o magari la dichiarazione di un personaggio pubblico che favorisce nella promozione vanno in qualche modo contattati, avvisati o chiesto loro il permesso della citazione?
    Chiedo scusa se la domanda possa sembrare sciocca e ringrazio per la risposta.

    • Se il post riguarda un aspetto pubblico non ci sono problemi. Ad esempio, se io ho scritto un articolo con i migliori libri di copywriting e tu condividi questo post dicendo: ehi, guarda quanti bei libri di copywriting non devi chiedermi il permesso.

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here