Come si scrive un tweet di successo

Cosa significa per te pubblicare un messaggio efficace su Twitter? Come si scrive un tweet a qualcuno in modo da ottenere un effetto interessante? Leggi questo articolo per sciogliere i dubbi.

2
Shares

Oggi voglio affrontare un tema caro a chi si occupa di social media marketing e cerca sempre la soluzione giusta per i propri canali. Ovvero, come scrivere un tweet efficace? La domanda è ricca di insidie perché le variabili sono tante.

come scrivere un tweet efficace
Iniziamo a scrivere grandi tweet?

Per quanto possa essere semplice e sintetico, un tweet efficace deve essere in grado di ottenere buoni risultati. Vale a dire portare il messaggio alla propria audience e catturare l’attenzione. Magari sviluppando engagement e aumentare le visite del link.

Ma quali sono le scelte da valutare? Come si scrive un messaggio su Twitter capace di attirare l’attenzione? Ecco una piccola guida con i dati necessari per capire cosa fare e ottenere buoni risultati per pubblicare un tweet di successo. Sul serio.

Cos’è Twitter e come si usa: definizione

Prima di iniziare a lavorare sui tweet efficaci devi rispondere a queste domande. Come funziona Twitter? Questo social network si basa su un sistema di follower, di seguaci che scelgono di ricevere aggiornamenti sulla tua attività.

Tu pubblichi e i follower seguono i tuoi aggiornamenti con logiche algoritmiche che ormai vanno oltre la semplice sequenza temporale. Per usare Twitter devi iscriverti e compilare tutti i dati, compresa copertina e bio. Poi devi iniziare a pubblicare contenuti che verranno visualizzati in uno stream continuo.

Ovviamente tutto questo si traduce in un ragionamento semplice e spietato: per emergere devi scrivere qualcosa di unico. Come scrivere tweet efficaci e interessanti? Qui ci sono le regole che ho rintracciato su diverse fonti. Sei pronto?

Da leggere: come scrivere una bio vincente su Twitter

Quanti hashtag mettere in tweet di successo

Questo è uno dei punti chiave: quanti hashtag si possono aggiungere in un tweet? Tecnicamente puoi usare ogni battuta del tweet per inserire queste parole precedute dal cancelletto, però diverse ricerche suggeriscono di non esagerare.

quanti hashtag su twitter
Ecco una buona sintesi per gestire gli hashtag

Uno o due hashtag vanno bene, aiutano l’engagement. Vale a dire il coinvolgimento del pubblico. Ma esagerare vuol dire portare il tuo contenuto verso l’oblio. Lo stesso Twitter consiglia ai web journalist un punto da mettere in primo piano:

Tweets with hashtags (the # symbol, immediately followed by the subject or keyword related to the Tweet) can increase engagement almost 100% (2x) for individuals and 50% (1.5x) for brands.Twitter

Numero caratteri Twitter: quanti ne metto?

Ok, adesso è possibile usare ben 280 caratteri su Twitter. Questo significa che puoi scrivere dei piccoli romanzi nei tuoi tweet? In realtà le ultime statistiche a disposizione suggeriscono un punto molto chiaro: è la sintesi a vincere.

Numero caratteri Twitter

Questa ricerca di Stone Temple suggerisce di puntare sulle 130 battute, altri studi individuano intorno a 100 i caratteri utili. In realtà con l’aumento della lunghezza è plausibile un aumento dell’efficacia del tweet con un numero maggiore di battute. In ogni caso la sintesi è sempre vincente su Twitter.

Questo proprio per come è pensato il sistema di questo social network. In ogni caso fare marketing su Twitter vuol dire anche e soprattutto lavorare con i test. Ricorda sempre di provare tutto quello che fai prima di giungere a una conclusione.

Come si scrive un tweet: usa le immagini

Altra regola importante: quando decidi di pubblicare un tweet e pretendi il massimo devi usare i contenuti multimediali. Ad esempio le immagini. Il motivo è semplice: questi allegati attirano l’attenzione del pubblico e migliorano le prestazioni.

immagini twitter

Guarda questi grafici di Buffer: i tweet con le immagini hanno una percentuale maggiore di click ai link. Ma anche di retweet e di favoriti. Ciò significa che se vuoi aumentare le visite al blog con Twitter questa è la strada da seguire. Ricorda che su questo social network puoi allegare una o più grafiche, ma anche GIF e video.

Quale tool per creare immagini su Twitter?

A tal proposito la domanda: come scrivere un tweet efficace pensando al visual? La risposta è semplice e riguarda Canva. Con questo tool puoi creare delle grafiche.

In primo luogo parti da una misura già stabilita, quindi non devi ritagliare la foto per fare in modo che rispetti le dimensioni. Inoltre hai una serie di modelli già pronti che ti fanno dimenticare tutti gli altri tool per modificare immagini online.

Cosa scrivere su Twitter per farsi seguire

Non esiste una regola precisa, potresti pubblicare qualsiasi cosa e avere sempre un seguito. Però ci sono degli argomenti che ti permettono di aumentare i follower su Twitter. Anzi, ci sono delle tipologie di contenuti che hanno particolarmente successo e sono le news. Ecco cosa suggerisce la fonte ufficiale:

News accounts receive 100% more (2x) active engagement on a high-performing Tweet when a URL is includedTwitter

Le notizie possono ottenere un buon successo quando intercettano un trend favorevole e raggiungono l’interesse del pubblico. Al tempo stesso puoi pubblicare opinioni personali, contenuti unici e, soprattutto, link che non rispondono solo ai tuoi progetti. Devi essere utile al pubblico e scegliere le fonti migliori.

Primo tweet: cosa scrivere?

Mi chiedi come scrivere un tweet efficace se ti trovi all’inizio della tua avventura? Io penso che debba essere normale una buona presentazione: usa quest’occasione per rompere il ghiaccio con una battuta, un concetto brillante, magari puoi creare una GIF per l’occasione. Ti dico cosa non devi fare: evita un messaggio commerciale.

Link nei tweet: come, dove e perché metterli

Altra domanda interessante: come inserire il link in un tweet? La risposta arriva da una ricerca di Dan Zarrella che suggerisce, grazie a questa heat map, di non inserire il collegamento alla fine del tweet. Ma di aggiungerlo nel corpo del testo.

link twitter

Come puoi vedere i click arrivano soprattutto se il link si trova all’interno del testo, verso la metà del contenuto. Questo è possibile soprattutto grazie ai programmi di short URL che ti consentono di accorciare il collegamento. Quale servizio usare per quest’operazione? Bit.ly è sicuramente la strada da seguire.

Aggiungi l’anteprima link su Twitter (funziona!)

Un altro aspetto interessante: l’anteprima link, vale a dire quell’immagine con titolo e descrizione che puoi aggiungere nel momento in cui appare un link.

anteprima link twitter
Le Twitter Card sono fondamentali – Fonte immagine

Questa soluzione consente di aumentare il numero di click al sito, soprattutto se si usa l’anteprima con immagine larga. Per attivare le Twitter Card puoi lavorare con il codice, ma la soluzione migliore è quella offerta da WordPress SEO by Yoast.

Nella sezione social, infatti, c’è la voce relativa a Twitter. Qui puoi spuntare la Summary Card con immagine piccola o grande. Io preferisco quest’ultima ma l’importante è fornire una descrizione utile per i link che condividi su Twitter.

Da leggere: come aumentare i retweet di un post

Come scrivere un tweet efficace secondo te?

Questi sono i consigli per avere dei buoni risultati quando chiedi come si scrive un tweet a qualcuno. Non basta pubblicare, non è sufficiente esserci. Devi rispettare delle regole che mettono in primo piano l’efficacia del messaggio.

Tu come ti muovi? Cosa fai per pubblicare tweet in grado di ottenere buoni risultati? Come scrivere un tweet efficace e capace di cogliere i successi che ti meriti? Ti aspetto nei commenti per affrontare insieme questo tema così importante.

Ciao! Sono Riccardo Esposito e sono un webwriter freelance. Questo significa che scrivo dall'alba al tramonto: creo articoli per blog, testi per pagine web, landing page, headline e call to action.

2 COMMENTI

  1. Un approfondimento interessante sarebbe quello legato all’efficacia delle Twitter Card. Un link così inserito potrebbe ottenere gli stessi benefici, in termini di clic e reactions, delle immagini?
    Tu hai risultati in tal senso Riccardo?

    • Ciao, ho appena aggiornato l’articolo per inserire anche i dati relativi al buon uso delle Twitter Card. Indovina cosa succede con le foto di grandi dimensioni? 🙂

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here