Come scrivere un articolo del blog in poco tempo: 7 tecniche utili

Il ritmo di pubblicazione di un post è importante. Ma perché non riusciamo mai a gestire il tempo? Come scrivere un blog post in poco tempo ma mantenendo la qualità del pezzo?

5

Questi sono i dubbi che non possono essere ignorati quando ti occupi della gestione dei blog: come scrivere post più velocemente? Le risposte sono tante e si riassumono in poche parole: devi puntare sull’organizzazione dei compiti.

Come scrivere post più velocemente
Come scrivere articoli in poco tempo.

Il ritmo di pubblicazione di un blog ha bisogno di tempo ma non sempre questo bene è disponibile. Quindi devi imparare a scrivere un articolo al giorno, se necessario. E lo devi fare mantenendo standard qualitativi alti. Come fare senza sbagliare?

Crea la scaletta prima di iniziare a scrivere

Il trucco per preparare articoli del blog in poco tempo: avere in mente già quello che devi creare e pubblicare.

La giornata è piena di tempo libero, quarti d’ora abbandonati nei vagoni della metropolitana o in fila alla posta.

Usa questi minuti preziosi per organizzare le idee e preparare una scaletta dell’articolo prima di mettere le mani sulla tastiera. Ovviamente non voglio togliere momenti liberi alla tua giornata, ma la ricetta è chiara: come scrivere articoli più velocemente possibile?

Da leggere: quanti articoli pubbicare a settimana

Crea schema mentale: come sarà l’articolo

Non devi solo organizzare i punti del post che stai per lanciare: hai anche bisogno di un’immaginazione visuale del futuro articolo. Come scrivere un articolo del blog in poco tempo? Prova a immaginare visivamente come sarà pubblicato sul web.

Sto parlando non solo della divisione in paragrafi ma anche immagini, titoletti, video e infografiche. Cosa serve in quella sezione per completare quel risultato?

Devo trovare una fonte? Ho bisogni di un’immagine per spiegare qualcosa ai lettori? Tutto questo può essere organizzato prima ancora di scrivere i contenuti.

Segna i tuoi appunti su qualsiasi dispositivo

Dove scrivi i tuoi contenuti? Hai creato un ambiente favorevole per produrre contenuti e superare il blocco dello scrittore? Perfetto, ma devi essere in grado di lavorare ovunque: scalette e schemi mentali nel tempo libero funzionano sempre.

app per scrivere
Usa iA Writer per creare sempre.

Ma non senza gli strumenti per scrivere online in modo semplice e immediato. Hai bisogno di ottimizzare il lavoro anche fuori ufficio. Per questo puoi usare app per scrivere sullo smartphone sul tablet in qualsiasi luogo. Qualche esempio:

  • iA Writer.
  • Scriverner.
  • Evernote.
  • Google Keep.

Come scrivere post più velocemente possibile? Io uso Google Docs, funziona alla perfezione. Poi copi e incolli su WordPress. Oppure scrivi subito su questo CMS.

Scrivi gli articoli direttamente su WordPress

Questa è una buona pratica per ridurre i tempi di scrittura e ottimizzare la creazione degli articoli, almeno dal mio punto di vista. Questo CMS è ottimo.

Diventa un programma di scrittura sul web perfetto anche se con WordPress Gutenberg le cose sono cambiate. Non riesci a lavorare con questo aggiornamento?

Nessun problema, puoi disinstallare WordPress Gutenberg senza problemi. In ogni caso consiglio di lavorare direttamente sul blog in modo da avere subito sotto mano tutti gli strumenti per formattare, inserire grassetto, corsivo e altro ancora.

Come scrivere post velocemente in pratica

Qual è la tecnica per mettere le tue idee sul post in tempi minimi? Io ho una tecnica che uso da anni: la scrittura di getto. Vale a dire una soluzione che mi consente di sfruttare la preparazione precedente. Ho già pronto l’articolo in mente, lo sai.

quanto tempo ci vuole per scrivere
Ricorda che la scrittura prende tempo – Fonte Buffer

Magari ho scritto qualcosa. Mi siedo davanti al computer e inizio a creare. Ma non mi fermo ogni 2 minuti per correggere un refuso o un errore di sintassi. Continuo a scrivere pensando solo a buttare fuori tutto quello che ho pensato.

Schematizzando e preparando tutto diventa più facile. Poi, dopo aver chiuso l’articolo, mi concentro sulla rilettura del testo per scovare errori. Qui mi occupo di:

  • Grassetto e corsivo.
  • H2, H3…
  • Divisione in paragrafi.
  • Punteggiatura.
  • Correzione errori.

Mi occupo anche dei dettagli per l’ottimizzazione SEO on-page (come tag title, URL, meta description) e di caricare le immagini. L’importante è avere sempre l’articolo pronto. Scrivere velocemente, però, è frutto della tua capacità organizzativa.

Come scrivere post più velocemente semplificando

Un consiglio per scrivere articoli in poco tempo? Togli quello che non serve. Devi scrivere di meno, evitare approfondimenti superflui e immagini che appesantiscono.

Il contenuto deve essere snello. Nella fase preparativa pensa a questo: togliere e non aggiungere. In questo modo è più facile trovare tempo per scrivere ogni giorno

Velocizza scrittura sulla tastiera: gli esercizi

Come creare un articolo di 1.000 parole in 60 minuti? Uno dei trucchi per velocizzare la creazione dei contenuti è la capacità di snellire i tempi tecnici. In sintesi, devi scrivere velocemente sulla tastiera. Questa è una vera e propria arte.

Hai bisogno di esercizio per fare questo, per velocizzare la scrittura degli articoli grazie al lavoro sui tasti non basta la pratica: hai bisogno di incanalare gli sforzi verso un obiettivo. In sintesi devi usare entrambe le mani per scrivere e tutte le dita.

Come scrivere con tutte le dita sulla tastiera.

In realtà ci sono diversi esercizi per scrivere velocemente sulla tastiera, però puoi usare uno dei tanti programmi che ti aiutano a usare 10 dita per digitare.

Vuoi scrivere articoli in poco tempo? Ti consiglio www.tipp10.com che ha una versione online e da scaricare per esercitare la tua scrittura veloce sul computer.

Usa la tecnica del Pomodoro per organizzare

Conosci questa soluzione per scrivere articoli in poco tempo? Io uso la tecnica del Pomodoro nei casi estremi, quando non posso fare a meno. E il tempo è veramente tiranno. Allora, come funziona? Si tratta di uno schema di tempi:

  • Scrivi per 25 minuti.
  • Ti fermi per 5 minuti.
  • Dopo 4 giri fai una pausa.

In quest’ultimo caso lo stop è di 30 minuti. Quale programma per la gestione del tempo usare in questi casi? Ci sono tantissimi timer per la tecnica del Pomodoro.

Io però preferisco Focus Booster. In questo modo diventa facile essere più produttivo, evitare perdite di tempo e dare un taglio definitivo alla pratica delle procrastinazione.

Per approfondire: come trovare il tempo per scrivere un libro

Come scrivere post più velocemente per te

Quanto tempo ci vuole per scrivere un articolo? Dipende da te e dalle tue capacità, non esiste risposta. Di sicuro è importante prepararsi prima di iniziare a scrivere.

E lo puoi fare anche mentalmente, organizzando ciò che devi scrivere su una scaletta. Io uso questi metodi, e tu? Come scrivere post più velocemente possibile, secondo te? Lascia opinioni, idee e consigli nei commenti del post.

5 COMMENTI

  1. Molto utile, grazie. Hai suggerimenti per utilizzare WordPress da mobile? Ho un iPhone e mi piacerebbe ogni tanto pubblicare al volo. Ovviamente l’app WordPress non va.

    • Ciao, ma non va l’app per iPhone di WordPress o la versione mobile di WordPress? Perché per bloggare da iPhone la soluzione migliore è ovviamente entrare in WordPress e scrivere. però puoi farlo con l’app o dalla versione mobile del sito.

      In ogni caso calcola che puoi anche postare da email https://codex.wordpress.org/Post_to_your_blog_using_email non è una funzione che uso spesso. Anzi, mai usata. ma potrebbe essere utile.

  2. Ci voleva proprio quest’articolo, grazie!
    Io di solito scrivo direttamente su WordPress, e accanto tengo un semplice documento con i punti salienti da sviscerare per non perdere il filo.
    Ho anche provato la dettatura sul Mac ma devo dire che non mi sono trovata bene…
    A questo punto non mi resta che provare la tecnica del Pomodoro!

    • Anche io, più volte, ho provato al dettatura. Sai cosa? vado più veloce a scrivere che a parlare. poi ho al r moscia quindi…

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here