Come scrivere un brief creativo

Il brief può fare la differenza in un lavoro creativo. Ma qual è la strada da seguire nel web marketing? Come creare un documento realmente informativo? Ecco cosa devi sapere.

3

Il brief deve essere pensato come strumento per semplificare la vita del creativo. Che tu sia copywriter o web designer, hai sempre bisogno di un documento chiaro.

brief
Come creare un brief vincente.

Ma soprattutto dà informazioni rispetto ai passi da seguire per consegnare il miglior risultato possibile. Perché nel mondo del lavoro creativo l’incomprensione è sempre dietro l’angolo. Ecco perché voglio affrontare il tema del brief creativo con te.

Cos’è un brief: definizione

Il brief è un documento che sintetizza informazioni utili e istruzioni. Viene compilato per agenzie pubblicitarie e creativi per racchiudere ciò che serve per raggiungere il risultato.

Che può essere una pubblicità, una campagna, un claim o un sito web. Non ci sono confini.

Traducibile dall’inglese come breve, conciso, il termine brief riguarda anche la fase di confronto intorno ai dati (briefing e debrifing). Non è richiesto solo da agenzie attraverso gli account ma anche da freelance: ogni creativo che deve interpretare il cliente ha bisogno di un brief.

Da leggere: tutti gli elementi di una pagina pubblicitaria

Cosa inserire nel documento

In questo file devi inserire le informazioni base del cliente, il target da raggiungere, gli obiettivi che si pone, i principali competitor e poi una serie di sfumature che, di solito, fanno parte dell’analisi SWOT. E riesci a estorcere solo sotto tortura:

  • Valori.
  • Benefici.
  • Punti deboli.
  • USP.

Non esiste un unico modello di brief uguale per tutti e spesso ognuno si crea il proprio schema. Spesso i brief cambiano in base alla professione. Per me che lavoro nel copywriting e nel mondo della scrittura il brief deve avere punti specifici.

Perché chiedere queste voci?

Conoscere i valori di un’azienda, anche piccola, è importante per definire il tone of voice. Così come benefit e punti deboli sono al centro del lavoro sulle landing page. E come crei uno slogan o un payoff se non conosci la unique selling proposition?

Come scrivere un brief: video tutorial.

In alcuni casi si può chiedere il ciclo di vita del prodotto, la customer journey ideale, i social media da favorire per creare una strategia di web marketing. Tutto dipende dalle necessità e io ho individuato l’ottimo in questo schema.

Come scrivere un buon brief

Insistendo, non mollando mai la presa e andando dal cliente in prima persona per fare una vera e propria intervista dalla quale farai scaturire il documento con tutte le informazioni. Il brief non deve essere lungo, ma preciso e dettagliato dove serve.

Troppo facile mettere ogni parola che dice il cliente in questo documento: devi smussare ed estrapolare, senza accontentarti quando dall’altra parte ti dicono che il valore aggiunto è che sono un’azienda giovane e dinamica, leader nel settore.

Modello gratuito da scaricare

Bando alle chiacchiere: cerchi un modello da scaricare, un canva, uno schema da seguire. Io non ho mai fatto mistero dei miei strumenti di lavoro: scarica e usa come preferisci il mio schema. Ricorda di condividerlo citando sempre la fonte.

Si tratta di un file docx così è facile da usare e modificare. Ho preferito evitare ilmPDF per rendere più facile il lavoro di scrittura del brief creativo. Se hai domande e curiosità, o se mi vuoi semplicemente ringraziare, lascia tutto nei commenti.

3 COMMENTI

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here