Come scrivere una meta tag description per la SEO

Non è un fattore SEO diretto, non influenza il ranking. Ma può fare la differenza nella serp. Qui puoi leggere i consigli per creare una meta description capace di portare visite e click.

Per scrivere una meta description di successo devi usare le parole per convincere il lettore a cliccare. Questo è il compito per siti web, articoli del blog ed ecommerce: non devi aggiungere keyword ma aumentare le visitare della pagina web.

come si scrive una meta description
Gestire pag title e meta description.

E non dimenticare che il tutto deve essere combinato con il tag title, il titolo SEO che domina la serp. Qui le parole chiave hanno un peso, sono un fattore di ranking. Ma come si scrive una meta tag description efficace? Iniziamo dal SEO copywriting.

Cos’è la meta description, dove appare

È un meta tag Google che fornisce un’introduzione del contenuto di una pagina web. Si trova sotto al tag title e ha il compito di dare una descrizione all’utente che cerca informazioni utili.

La meta description viene richiamata nello snippet della serp e presenta lunghezze variabili con un massimo di 160/170 battute. Non è un fattore di ranking, Google ha confermato che questa stringa di testo non influenza il posizionamento. Ma ha una relazione con il CTR, il click-through rate. Parlo del rapporto tra:

  • Quante volte lo snippet è apparso nella serp.
  • Numero di click che hai ricevuto dal pubblico.

Insomma, se vuoi aumentare le visite dell’ecommerce o del sito web, senza dimenticare un blog, devi fare in modo che il testo della meta description sia persuasiva e adeguata alla situazione. La soluzione? Ecco la mia guida SEO copy.

Da leggere: come ottimizzare il tag H1

Esempio di description scritta in HTML

Devi sapere che la meta description si trova nella sezione head di una pubblicazione web. Come inserire questo elemento in una pagina web se intervieni sul codice?

<!DOCTYPE html>
<html>
  <head>
    <meta name="Description" CONTENT="esempio meta description">
  </head>
</html>

Come scrivere meta description SEO

Il trucco per creare meta tag efficaci? Unire informazione ed emozione. Ecco il SEO copywriting, e queste sono le basi per capire come scrivere una meta description:

  • Informa con la meta description.
  • Cerca di convincere a cliccare.
  • Evita periodi inutili e contorti.
  • Sfrutta parole brevi e semplici.
  • Non abbondare con le keyword.
  • Usa cifre, numeri e call to action.

Questi sono i consigli. Possiamo essere più specifici nel processo creativo? Cosa può fare un SEO copywriter per rendere questa stringa di testo realmente incisiva?

Usa le formule del persuasive copywriter

Qui andiamo sul tecnico, vero? Niente di strano, sono soluzioni già note a chi si occupa di persuasive copywriting. Con la formula PAS si indica la combinazione:

  • Problem.
  • Agitate.
  • Solve.

Individua un elemento problematico, un punto difficile da affrontare. Ora agita, rendi questo aspetto caustico. Poi indica la soluzione ai lettori. In alternativa puoi lavorare su alcuni punti sempre importanti: risparmiare tempo e denaro.

copy per la serp
Un testo capace di descrivere.

Altro elemento tipico di un testo pensato per convincere: il numero, la cifra che implica una selezione. C’è qualcuno che ha studiato, ha preso una decisione per te. Cercando di guidarti. Ecco qualche esempio di meta description efficace.

esempi di meta description
I numeri e il SEO copywriting che funziona.

Come vedi le meta description si fondono con un altro elemento decisivo: l’autorità. Questa leva è già stata citata da Robert Cialdini e prende in considerazione che:

Le asserzioni sostenute da un riferimento ad una figura di rilievo (…) o presentate come se fossero derivate da tale figura/istituzione, accrescono la loro valenza.

Wikipedia

I numeri sono indicatori sintetici e funzionano sempre. Aiutano le persone a capire, in pochi secondi, una quantità che può essere sinonimo di precisione, selezione.

Come scrivere meta description di ecommerce

La soluzione migliore, quando devi creare la descrizione per uno shop online, è quella mostrata da Amazon: informa in forma semplice e diretta facendo leva sui benefit.

Come scrivere la meta description

Nella meta description non devi dare caratteristiche tecniche e informazioni superflue. Le persone vogliono conoscere i vantaggi reali. Quali sono i plus?

  • Sconti.
  • Spedizioni gratuite.
  • Prezzi vantaggiosi.
  • Risparmio.
  • Coupon.

Insomma, fai un brief e prendi nota dei vantaggi che potrebbero interessare i tuoi potenziali clienti. Poi riassumi in massimo 165 battute creando testi convincenti.

Come scrivere la meta description di un articolo

In un post del blog ci possono essere esigenze differenti. Magari non puoi elencare benefit concreti, di conseguenza conviene lavorare sulla curiosità e la call to action.

serp articolo
Un esempio di meta description nella serp.

Questa è una buona soluzione per offrire un testo utile e aumentare le visite del blog. Ecco una serie di domande e risposte per risolvere gli ultimi dubbi sulla scrittura di un testo descrittivo per presentare le tue pagine web nella serp di Google.

Quanto deve essere lunga la meta description?

Meno di 165 battute. Google non considera le parole ma i pixel ma di regola questo è il limite da prendere in considerazione per la lunghezza della meta description.

Perché può essere utile inserire la keyword?

Vengono evidenziate in grassetto le parole che corrispondono alla query digitata. Quindi può essere un buon modo per evidenziare i concetti che l’utente sta cercando.

Devo sempre scrivere una meta tag description?

Sì, Google consiglia di creare una descrizione differente per ogni risorsa. Altrimenti il motore di ricerca prenderà il copy a suo giudizio utile per riempire il vuoto.

Posso duplicare questo testo in più pagine?

No, non creare meta description duplicate. Meglio non inserirle se hai intenzione di usare testi uguali: Google prenderà del testo per sopperire la mancanza nella serp.

Migliora la description: search console

Hai fatto il tuo compitino ma la meta description non funziona, e le persone non cliccano sul risultato. Per ottimizzare il processo puoi usare la search console.

Rapporto sul rendimento.

Questo SEO tool gratis, infatti, nei rapporti di ricerca mette a confronto impression con visite al sito. Questo è utile per calcolare il CTR che indica la percentuale di persone che cliccano rispetto a quelle che vedono il risultato. Se questo valore è molto basso vuol dire che il link appare ma le persone evitano il click.

Questo può avvenire a causa di una meta description poco performante. Io suggerisco di individuare le pagine che hanno un CTR basso e iniziare un lavoro di riscrittura nel momento in cui si registrano delle descrizioni pagina poco convincenti.

Come aggiungerla sul blog WordPress

Ora, hai capito che questo meta tag di Google può fare la differenza. Ma quali sono le procedure per inserirlo nelle varie pagine web? Su WordPress, ad esempio, come si lavora? Ecco una serie di informazioni per chiarire i dubbi tecnici.

Video tutorial sull’uso di Yoast.

In poche parole, devi installare il plugin WordPress SEO by Yoast (va bene anche All in One SEO Pack) e raggiungere il cruscotto che si trova alla fine di ogni pagina web. Ecco uno screenshot per chiarire dove si posiziona lo spazio in questione.

campo meta description
Il campo specifico su WordPress.

Nella finestra puoi inserire il testo. Yoast ha un indicatore che suggerisce la lunghezza ideale e se stai sforando rispetto a quelle che sono le indicazioni di massima. Grazie a questo plugin puoi modificare anche la descrizione della home page.

Da leggere: inserire la meta descrizione su un sito WordPress

Come scrivere la tua meta description

Qui hai le principali informazioni, i punti di forza di una descrizione SEO ben strutturata. Ma soprattutto energica e persuasiva, in grado di fare il suo lavoro: niente eccesso di keyword ma tanto impegno per le persone.

Tu hai lavorato così? Quali sono i tuoi dubbi e le osservazioni per migliorare questo esempio di microcopy virtuoso? Lascia nei commenti le tue impressioni.

Fonti e articoli per approfondire

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here