Come usare la regola 4-1-1 nel piano editoriale social?

Il tuo percorso editoriale ha bisogno di una pianificazione social ben distribuita. Quale regola seguire? Io consiglio quella che ti consente di lavorare bene sulla qualità del calendario.

La regola 4-1-1 è un metodo di gestione del piano editoriale digitale (PED). Il concetto viene coniato da Andrew Davis e Joe Pulizzi, si basa sulla pubblicazione di 4 contenuti presi da altre fonti, 1 informativo personale e 1 commerciale.

regola 411
Come lavorare sulla gestione social.

Viene usata soprattutto per gestire i profili di aziende e realtà che hanno bisogno di una programmazione social costante e continua, senza cadere nell’autoreferenzialità così nota al settore business. Basta un attimo per diventare noiosi.

Cos’è e come nasce l’idea?

Si tratta di un modello pensato per intercettare utenti utili al proprio scopo attraverso una logica semplice: devi essere interessante, utile e non promozionale.

Facciamo un esempio di regola 4-1-1 applicata a Facebook. Considerando sei pubblicazioni a settimana, il lunedì puoi dedicare spazio a un’infografica presa da un sito web di settore, il giorno dopo pubblichi il link di un tuo articolo sul blog, mercoledì lo dedichi a una news di settore apparsa su un giornale.

Giovedì è lo spazio per condividere il video di un collega. Venerdì lanci il link a un prodotto che vendi e chiudi la settimana con un consiglio lasciato da un cliente.

Da leggere: modello per piano editoriale

Come funziona la regola 4-1-1?

Molto semplice. In fase di programmazione social, mentre compili e gestisci il tuo calendario editoriale, individui gli argomenti dei puoi post. E li dividi in questo modo.

4 contenuti utili altrui

Quattro pubblicazioni (ovvero il 67%) dovrebbero essere contenuti interessanti per il tuo target ma che non hai firmato tu. Sono idee rubriche social che arrivano dalla content curation e pensate solo per essere utili a chi segue il tuo profilo.

  • Articoli di approfondimento.
  • Infografiche e grafici.
  • Video di approfondimento.

1 contenuto utile tuo

Un post dovrebbe essere contenuto educativo che hai creato personalmente. In questo caso parliamo, ad esempio, del classico blog post aziendale o di un video.

  • Articoli del blog.
  • Ebook da scaricare.
  • Diretta video.

1 contenuto promozionale

Un post dovrebbe essere legato alle vendite. Ad esempio puoi inserire nel calendario editoriale social la condivisione di un coupon, un avviso legato a una vendita particolare, un comunicato stampa che annuncia l’arrivo di un nuovo prodotto.

  • Promo.
  • Trial.
  • Sconto.

Dove applicare la regola 4-1-1?

A ogni entità della propria sfera. Può essere utile per la gestione della newsletter, per il piano editoriale di un blog nel momento in cui decidi di dividere le pubblicazioni tra articoli più o meno commerciali, ma è con i social che dà il massimo.

Da leggere: tool per piano editoriale

Regola 4-1-1: per te funziona?

Quando decidi gli obiettivi del tuo piano editoriale devi anche stabilire procedure utili per gestirlo e modelli da applicare. Quello che fa capo alla regola 411 può essere utile, sei d’accordo? Secondo te funziona per creare un PED social?

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here