Quali sono i software decisivi per i copywriter?

Cerchi idee per copy in grado di aiutarti a scrivere meglio? Oppure hai bisogno di un software per riformulare un testo in modo da ottenere un buon risultato? Ecco i tool che devi usare.

Oggi non voglio elencare i classici strumenti per copywriter necessari per scrivere, creare post e cercare keyword. O meglio, non bastano quelli che già conosci.

strumenti per copywriter
SEO tool per scrivere articoli.

Sai già che puoi fare un lavoro di keyword research con Semrush e che Ubersuggest si candida a pieno titolo come alternativa gratuita, almeno fino a un certo punto.

Poi ci sono altri strumenti per scrittori tipo Pages, Word, Google Docs e altri programmi di editing. Magari software per migliorare la concentrazione. No, questo è chiaro e voglio andare oltre. Ecco i tool per copywriter che non conosci (forse).

Google Trends

Tra i vari tool e siti per copywriter io consiglio sempre di usare questo strumento indispensabile. Il motivo?

In primo luogo Google Trends non è il classico SEO tool gratis per web copywriter ma si tratta di un vero e proprio scrigno degli argomenti dal quale prendere buone idee da sviluppare nei tuoi progetti.

Spesso il problema di chi si dedica alla buona scrittura online è proprio questo: dove trovo nuovi argomenti per il blog o per alimentare il mio sito web, le newsletter e tutto ciò che ha bisogno di contenuti?

Google Trends risponde a quest’esigenza e lo fa indicando non solo come si muovono le ricerche del pubblico ma anche correlate e ricerche che completano ciò che hai indagato. Inoltre puoi ricevere via email gli aggiornamenti dei termini più cercati, che hanno avuto maggior attenzione da parte del pubblico. In questo modo sai sempre se c’è qualche topic da affrontare.

Da leggere: siti per lavorare come copywriter

Answer The Public

Cerchi un ottimo strumento per fare SEO copywriting puntando sul concetto di longtail keyword? Hai bisogno di idee per sviluppare un piano editoriale da proporre al tuo cliente che ha deciso di aprire un blog aziendale? Vuoi sapere cosa cercano le persone e quali domande si fanno intorno a una determinata keyword? Tutto giusto.

Come usare questo SEO tool per copywriter.

La risposta è in Answer The Public, il tool per trovare parole chiave a coda lunga. E, soprattutto, per capire qual è la nicchia nella quale puoi trovare maggiore attenzione. Spesso è inutile puntare ai grandi volumi di ricerca su internet.

Hemingway App

Uno dei migliori strumenti per copywriter, blogger e web writer. Il motivo è semplice: quest’applicazione che si usa online (ma che si scarica e usa anche come software desktop) si presenta come un ottimo editor per scrivere senza distrazioni.

Hemingway App individua problemi di editing, come la lunghezza delle frasi. Facile da usare, sottolinea con il rosso le frasi troppo lunghe e in giallo quelle accettabili.

Ovviamente questo strumento è settato per la lingua inglese quindi alcuni passaggi sono sballati ma la funzione base è sempre valida: individua, stana ed elimina le frasi troppo lunghe. E migliora la leggibilità dei testi online.

Repetition Detector

Non mi fido dei correttori online ma Repetition Detector è diverso. Infatti questo tool per web copywriter aiuta a trovare le ripetizioni nel testo. In modo da semplificare il lavoro di ripulitura dalle ripetizioni per rendere il testo fluido e leggibile.

Retail in crescita

Un tool di Google non molto conosciuto ma che può fare la differenza quando cerchi argomenti per il blog e hai bisogno di idee, spunti e considerazioni per individuare trend in crescita. E che puoi sfruttare anche per guadagnare con il blog.

Retail in crescita
Cosa cercano le persone su Google?

Soprattutto se lavori con le affiliazioni. Infatti questo strumento per copywriter consente di individuare il comportamento dei consumatori su Google in crescita.

Google Suggest

Come scrivere un articolo in ottica SEO? Io punto su un concetto: devi avere delle idee chiare rispetto a cosa vogliono le persone. la keyword research non serve ad avere un elenco di parole da usare nel testo ma a capire cosa vogliono i lettori.

Questo per creare il miglior testo. Ecco perché tra gli strumenti per copywriter che operano su internet suggerisco anche Google Suggest. Come funziona?

Digita la parola sul motore di ricerca e lascia che il suggeritore completi la query: sono le ricerche fatte dalle persone prima di te, interessate all’argomento.

Comparatore serp

Per me è uno strumento fondamentale per il SEO copywriting perché consente di verificare se due query hanno lo stesso intento di ricerca. Evitando così di mettere nel calendario editoriale titoli che rischiano di sovrapporsi nella serp. Come si usa?

Comparatore di serp
Cosa evitare di pubblicare sul blog.

Semplice, vai su jfactor.it/serp-google/ e digita le keyword che ti interessano. Ad esempio SEO e ottimizzazione per i motori di ricerca. I risultati in verde sono quelli che compaiono in entrambi i casi. C’è sovrapposizione? Ora sai cosa fare.

Scribis

Combinazioni, sinonimi, collocazioni tipiche delle parole e Word2Vec. Vale a dire modelli per fare word embedding, elaborazione del linguaggio naturale.

Scribis è uno strumento per chi ama scrivere, perfetto per un’analisi delle keyword gratis e approfondito. Ma anche per trovare nuove idee di scrittura creativa.

Modi di dire

Quante volte hai usato una frase capace di includere un luogo comune ma non eri sicuro dell’effettiva combinazione. Come si scrivono i modi di dire? C’è un dizionario specifico anche per questo, sul sito de Il Corriere Della Sera.

Dizy

Uno dei migliori tool per copywriter ma anche uno dei meno noti. In realtà Dizy è speciale, perfetto anche per chi vuole lavorare su un’idea ampia di keyword research.

Dizy, seo copy tool
I tuoi strumenti per copywriter.

Un’attività decisiva e basata non solo sulla ricerca e l’uso di determinate parole ma sulla conoscenza concreta e approfondita di ciò che stai usando nel testo.

Dizy, un dizionario ragionato della lingua italiana, consente di analizzare un termine e affrontare ogni singola sfumatura concettuale. Pensa, per ogni voce hai anche i termini associati più frequenti da un pubblico medio di 100 persone.

Etimo

Dizionario etimologico online. A cosa serve? Consente di avere a portata di mano l’origine di un termine. In modo da sapere sempre cosa stai scrivendo e a quali radici sono collegate le parole che hai deciso di usare. Lo trovi qui www.etimo.it.

Acronym Finfer

Quando scrivi il tuo contenuto devi sempre approfondire. Ogni dettaglio deve essere spiegato, ecco perché se nelle fonti trovi un acronimo lo devi spiegare.

Sai cosa significa? Se la risposta è negativa consiglio acronymfinder.com. Vale a dire il dizionario delle sigle a livello mondiale, perfetto per chi ama la precisione.

Da leggere: i migliori strumenti per scrittori

Visual Thesaurus

Non è un dizionario qualsiasi ma uno strumento per copywriter che non può essere sostituito con altri tool. A cosa serve il Visual Thesaurus? Questo dizionario analogico trasforma i significati e le correlazioni tra parole in mappe mentali.

Visual Thesaurus
Mappa mentale dei significati online.

È una fonte di idee per copy impossibile da ignorare. Aggiungi un termine e ti godi il risultato, si generano automaticamente mappe mentali che espandono il campo semantico. E sì, puoi usare quest’app anche come SEO copywriting tool.

Anche perché offre soluzioni differenti e ben articolate per affrontare l’analisi in modi differenti. Ad esempio puoi isolare le singole parole anche in forma di tag cloud. Secondo te questo tool è valido? E gli altri strumenti per copywriter che ho elencato? Lascia la tua opinione nei commenti.

2 COMMENTI

  1. Answerthepublic è un sito meraviglioso! Consigliato per la sua utilità e facilità di utilizzo! Google Trends invece devo ancora capire bene come sfruttarlo a pieno… penso che darò un’occhiata al tuo articolo e ne trarrò sicuramente dei benefici! Ottimo articolo come sempre Riccardo!

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here