La guida per aprire e portare al successo il blog aziendale

Perché è così importante avere un blog aziendale e a cosa serve questo strumento del web marketing? Ecco un tutorial che ti spiega come aprire, gestire e sfruttare al massimo questo tool

Il blog aziendale è un diario online usato per raggiungere obiettivi. Possono organizzarsi nel breve e nel lungo periodo, come le vendite online o lo storytelling del brand. In ogni caso questo è una dei tanti tasselli del content marketing.

blog aziendale
Come si fa un blog aziendale?

A volte questo strumento si avvia per assecondare strategie di risanamento e/o ristrutturazione aziendale, in qualche caso c’è bisogno di un corporate blog.

Soprattutto per raggiungere obiettivi concreti. Ma quali sono i pilastri di questo tool? Come si fa corporate blogging? Ecco la mia guida dedicata a questo argomento.

Cos’è un blog aziendale: una definizione

Il blog aziendale è un sito web, o una sezione di un portale, che può pubblicare articoli come un diario online. Ma, in questo caso, i post hanno come obiettivo la promozione diretta o indiretta.

Si presenta come un susseguirsi di contenuti che consentono di coprire due o più categorie che consentono di affrontare, in modo più o meno completo, un argomento legato al tema principale. Questo strumento rientra a pieno titolo nel concetto di inbound marketing e consente all’azienda di farsi trovare non imponendo un messaggio pubblicitario.

Il blog non interrompe la fruizione del contenuto. Anzi, con il blog aziendale permetti al tuo brand di intercettare esigenze e richieste dei tuoi potenziali clienti.

Da leggere: gli errori di un blog aziendale

Perché è utile creare un blog aziendale?

Mentre un sito web ha un numero di pagine limitato, con il corporate blog puoi creare un nuovo contenuto ogni volta che desideri. E con la gestione di un buon piano editoriale con calendario hai la possibilità di pianificare pubblicazioni periodiche.

Informational blog
Le query secondo Moz.

Questo in modo da alimentare il pubblico. Il tool che sto presentando è perfetto per migliorare il posizionamento su query informazionali, ovvero quelle che hanno come obiettivo la raccolta di risorse utili ma non legate all’aspetto commerciale.

Meglio avere blog o sito web aziendale?

Considerando i grandi vantaggi in termini di promozione e capacità di raggiungere determinati obiettivi in termini di posizionamento SEO, brand awareness e fidelizzazione del cliente è sicuramente utile avere un blog aziendale.

Ma è il caso di presentarsi solo con una sequenza di articoli? Come deve essere il biglietto da visita di un’impresa che magari opera nel B2B con aziende differenti?

Se non vuoi rinunciare a una veste istituzionale puoi creare un sito web istituzionale con una sezione dedicata al blogging. In che modo? Continua a leggere.

Come si fa un buon corporate blogging

Gestire un blog aziendale di successo vuol dire puntare sulla strategia. In primo luogo devi individuare il target di riferimento e gli obiettivi da raggiungere, poi devi creare un calendario editoriale per gestire i titoli e il ritmo di pubblicazione. In sintesi:

Alla base di questo lavoro c’è la competenza di chi riesce a creare un piano editoriale SEO, ovvero un programma di pubblicazioni capaci di raggiungere gli obiettivi.

Senza creare sovrapposizioni e lavorando sulle keyword ideali. Contemplando anche la necessità di girare intorno ad alcuni competitor che non si possono superare.

Come puoi creare un blog aziendale

Scegli un un CMS, un content management system, acquisti un hosting e un dominio, carichi un template e inizi a scrivere. Ecco la base di partenza per creare un blog. Questo vale anche per la dimensione aziendale. Ma hai due possibilità di base.

Strutturare un blog aziendale nel sito

Questa è la prima opzione, quella amata dalle aziende che preferiscono avere sito web istituzionale più blog. In questo caso gli articoli si trovano in una cartella.

www.muosito.it/blog

La soluzione in questione si ottiene impostando come home page una pagina statica. L’importante è non perdersi in soluzioni fantasiose e inutili come quelle di creare il blog aziendale in un sottodominio o addirittura con un indirizzo differente.

Strutturare blog aziendale come diario

Come creare un blog aziendale? Altra soluzione è quella di far combaciare la home page con il susseguirsi di post che pubblichi nel tempo. Il vantaggio in questo caso è di avere un aspetto fresco, sempre in movimento e in stile magazine.

Sei meno istituzionale, punti sui contenuti. L’attenzione non è per quello che puoi fare o sui servizi: può essere un bene se lavori su questo fronte ma non lo consiglio alle aziende che pensano di doversi presentare fin dal primo momento con un prodotto.

Blog aziendali di successo, gli esempi

I migliori blog aziendali, quelli famosi ed efficaci, sono quelli che riescono a ottenere grandi vantaggi per l’impresa che decide di curarli. Quali sono i nomi da ricordare per ottenere ispirazione? Ecco i nomi che ti mostrano l’importanza del blog aziendale.

Evernote

Evernote è tra gli esempi di blog che hanno avuto successo. Grazie a questa piattaforma, infatti, l’azienda condivide idee e suggerimenti per lavorare meglio. D’altro canto è questo l’obiettivo dell’applicazione in questione, non credi?

Evernote

Black & Decker

Un progetto di corporate blogging di successo quello della marca dedicata ai trapani più famosa del mondo. In realtà la B&D commercializza una marea di prodotti, quindi il suo blog punta alla vendita di tutto ciò che serve per la casa.

corporate blogging

IBM

Uno degli approcci più interessanti al corporate blogging è quello della IBM. In questo caso si capisce perfettamente che l’azienda investe tanto nella creazione dei contenuti perché, solo in lingua inglese, presenta quasi 30 diari online da leggere.

ibm blog aziendale

LinkedIn Blog

Esiste un esempio migliore di questo? Il diario online di questo social network aiuta tutti noi a prendere decisioni adeguate ed è il classico esempio di blog aziendale pensato non per posizionarsi su Google ma per fidelizzare il pubblico degli utenti.

LinkedIn Blog

Come si fa il blog aziendale secondo te?

Con competenza. Pubblicando articoli utili alle persone e non all’imprenditore. Questo è il principio che collega il successo di un progetto editoriale al tuo nome. Hai bisogno di una mano? Chiedi ciò che preferisci nei commenti.

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here