Keyword transazionali, navigazionali, commerciali e informazionali: cosa sono?

Ci sono delle differenze decisive tra queste parole chiave: quali sono? Perché è molto importante capire le sfumature di queste definizioni? Ecco cosa devi sapere per approfondire il tema.

Quanti tipi di keyword esistono? Commerciali, transazionali, navigazionali e informazionali. Se lavori nel mondo della SEO e del web marketing già le conosci.

tipi di keyword
Devi scegliere le keyword di booking ideali.

Ma cosa sono esattamente? Categorie di parole chiave digitate sul motore di ricerca che definiscono un intento di ricerca. I SEO e i web copywriter usano questi idealtipi.

Lo fanno come contenitori: nella keyword research racchiudono gruppi di parole chiave in una definizione o in un’altra. Ma quali sono le singole definizioni? Cosa vuol dire digitare una keyword transazionale o commerciale? E informazionale?

Keyword Transazionali

La definizione di questa tipologia: le query digitate che nascondono un intento di ricerca votato all’azione, al fare qualcosa utile per la conversione finale.

Quindi nascondono l’esigenza di acquistare un bene, prenotare un biglietto, scaricare un infoprodotto.

Cosa soddisfa le keyword transazionali? Le landing page, quelle che rispondono a vendita o lead generation, ma anche le pagine servizi o le schede prodotto, senza dimenticare le categorie ecommerce. Quali sono gli esempi utili per capire il lavoro delle query transazionali?

  • Acquistare PC nuovo.
  • Costo computer ricondizionato.
  • Acquisto portatile nuovo Acer.

Le persone che digitano queste parole (potrebbero essere anche relative a download, sconti, coupon, ordina o scarica) sono pronte per effettuare l’acquisto.

Hanno già le informazioni giuste ma devono trovare l’alternativa. Quindi posizionarsi per le keyword transazionali vuol dire avere buone probabilità di conversione. Soprattutto se la keyword si fonde con il nome brand.

Keyword Navigazionali

Sono le parole chiave digitate nel campo di ricerca che evidenziano la necessità dell’utente di andare verso una determinata fonte. Nella maggior parte dei casi l’utente vuole andare verso un determinato sito di una marca o un utente.

Si tratta di una keyword generica più nome brand. Questo perché l’utente sa già dove andare e usa Google per cercare quella fonte. Esempi di query navigazionali:

  • Pc portatile Amazon.
  • Formattare Pc Aranzulla.
  • Computer usato ebay

In questi casi, a differenza delle keyword transazionali e informative, non esiste una pagina specifica per soddisfare le query navigazionali: è il sito web in sé a essere una risposta. Queste ricerche possono nascondere o meno un intento commerciale

ma rappresentano comunque un ottimo termometro per registrare la brand awareness. Vale a dire la conoscenza che le persone hanno del mio nome online.

Se tanti individui cercano parole chiave legate al mio business con il mio nome subito dopo (o prima) vuol dire che conoscono il valore del mio lavoro, cercano me e non si affidano alla buona sorte della serp per ottenere una risposta.

Query navigazionali
Query navigazionali: c’è chi fa ADV!

Un dettaglio: traccia sempre con i vari SEO tool le query navigazionali, assicurati che le pagine più cercate siano ottimizzate (anche la home page) e che si posizionano al meglio. Snidando anche casi di Google Ads che puntano sul tuo nome brand.

Keyword informazionali

Rappresentano le keyword informative, vale a dire quelle che le persone digitano per avere risposte su aspetti pratici e non legati a un acquisto. In questi casi gli individui hanno bisogno di risposte brevi o tutorial, argomentazioni brevi o lunghe.

Ma comunque stiamo parlando di un lavoro da svolgere prevalentemente con il blog aziendale o personale. A differenza delle dell’intento navigazionale, le query informazionali non cercano un sito specifico ma chi riesce a dare la risposta.

O almeno così sembra fare grazie agli snippet che appaiono in serp anche se Google tende ad anticipare qualcosa grazie ai risultati 0. Esempi di keyword informative:

  • Come formattare Pc
  • Posso pulire tastiera del Pc
  • Il pc non si spegne cosa fare

Queste keyword sono difficili da monetizzare ma sono il bacino di query più grande del web: tante persone cercano informazioni su Google e lo fanno in modi differenti. Ad esempio puoi usare il blog per definire una strategia di long tail keyword. In questi casi è importante usare un SEO tool come Google Suggest e Answer The public per trovare nuovi titoli del blog.

Una guida per usare Answer The Public.

Così da intercettare necessità molto specifiche di una nicchia per aumentare le probabilità di trasformare un utente in lead e cliente. Oppure puoi puntare su un lavoro di content marketing video o creare delle guide molto approfondite su argomenti molto generici per diventare una enciclopedia del tuo settore.

Keyword Commerciali

Esiste una via di mezzo, un tipo di keyword che non è transazionale e quindi diretta verso la conversione. Però non rappresenta neanche un intento informativo puro.

Sto parlando delle keyword commerciali. Ovvero quelle che vengono digitate da chi cerca dati per decidere cosa acquistare. Esempi di keyword commerciali:

  • Recensioni Pc Acer.
  • Meglio notebook o computer fisso?
  • Quale computer per chi viaggia?

Le query commerciali racchiudono un bisogno di acquisto o booking ma l’azione è poco chiara. Chi ha un business legato a queste keyword ha ben motivo di creare articoli o landing per intercettare le query e trasformare l’utente in lead.

Tipi di keyword, sintesi

Quali sono i tipi di keyword da conoscere? Oltre alla long tail, alle vanity keyword e quelle geolocalizzate ma la base di partenza si trova in questa infografica.

Cosa sono le keyword transazionali, navigazionali, informazionali
Tipi di keyword, elenco e spiegazione.

Questa è la base di partenza per comprendere l’intento di ricerca delle persone che vuoi raggiungere. Anche tu lavori su questo fronte? In che modo riesci a sfruttare keyword transazionali, navigazionali, informazionali, commerciali con i vari SEO tool come Seozoom, Semrush, Ubersuggest e Answer The Public? Lascia la tua opinione.

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here