25 buoni propositi (costruttivi) per un blogger in vacanza

Quali sono le regole da seguire per un blogger che decide di fermarsi per le ferie? Ecco cosa ho deciso di fare per mettere pace nella mia routine quotidiana di autore e web writer.

Prima o poi sarebbe arrivato un bel post dedicato alle pause estive. Eh sì, perché anche il più coriaceo dei web writer cerca riposo. Un blogger in vacanza ha bisogno di un po’ di tregua. O almeno un minimo di elasticità per gli orari di scrittura!

blogger in vacanza
Sei un blogger in vacanza?

Non ho intenzione di chiudere i battenti ma solo di dilatare un po’ i tempi di pubblicazione per la gestione di un blog durante le ferie. Così finalmente riuscirò a rilassarmi e a mettere in pratica questa lista di buoni propositi che puoi seguire.

  • Fai manutenzione: controlla link in uscita, tag e categorie.
  • Sostituisci vecchie foto e video datati con immagini di qualità.
  • Pensa alla sidebar: cosa puoi togliere per snellire il blog?.
  • Cura le community di Twitter, Facebook e Instagram.
  • Trova il tempo per rispondere ai commenti che hai ignorato.
  • Porta ossigeno a eventuali siti satellite e progetti paralleli.
  • Elimina tutti gli account social che non usi da anni.
  • Cerca di stringere buoni rapporti con altri blogger.
  • Guarda la barra di navigazione e pensa a cosa eliminare.
  • Immagina qualcosa di nuovo per scrivere guest post.
  • Rinfresca il file e scrivi un curriculum efficace.
  • Trova nuove idee per rubriche e/o categorie del blog.
  • Aggiorna articoli (o riscrivili) con nuove informazioni.
  • Cura i feed rss e riprendi in mano la situazione su Feedly.
  • Scopri nuovi blog, fatti conoscere, lascia commenti.
  • Controlla il tuo WordPress: gestisci commenti, spam, database.
  • Prova qualche tool per misurare la popolarità sui social media.
  • Pulisci l’account Twitter e migliora il tuo seguito.
  • Inaugura nuovo SEO tool gratis per migliorare il posizionamento.
  • Studia la tua audience per scrivere sempre contenuti di qualità.
  • Creare una pagina Blog Policy con indicazioni precise.
  • Trova una buona soluzione per il tuo calendario editoriale.
  • Concediti una buona scelta tra i libri di Web Marketing.
  • Velocizza WordPress per caricare le pagine rapidamente.

Ultimo proposito per blogger in vacanza

Chiediti se scrivere su un blog ti regala ancora buone emozioni. Perché è proprio la passione quell’elemento magico che si cela alla base di ogni blog di qualità. Forse non crescerai all’infinito, forse non raggiungerai mai i livelli che ti sei prefissato, ma sicuramente farai un buon lavoro e i lettori ti apprezzeranno per questo.

My Social Web non interrompe le pubblicazioni. Fino alla prima settimana di settembre seguirò una sorta di part time lasciando per qualche giorno in evidenza gli ultimi articoli. Poi tutto tornerà come prima. Anzi, meglio di prima se riuscirò a seguire almeno la metà di questi buoni propositi per amici blogger.

Ultimo aggiornamento: 2 agosto 2019.

Riccardo Esposito
Sono un web writer freelance. Mi occupo di scrittura online dal 2009, mi sono specializzato nella stesura di piani editoriali per blog aziendali. Ho scritto 3 libri dedicati al mondo del blogging e della scrittura online.

8 COMMENTI

  1. Molto bello questo post, sin dalla definizione di blogger “coriaceo”:D Ma non credi che almeno per un paio di settimane ci sia bisogno di staccare la spina del tutto, scollegare il cervello, anche per ripartire poi più freschi e a tutta birra una volta tornati al lavoro? Per quanto mi riguarda credo che metterò in pratica i tuoi ottimi consigli solo dopo una vacanza lontano da tutto:)

    • Ciao Paolo,

      Non credo ci sia una regola precisa.

      Se ti vuoi concedere una pausa dal blogging “da trincea” (bella anche questa, eh?) puoi farlo tranquillamente senza abbandonare del tutto il tuo spazio web. A tal proposito ti consiglio anche il post di Francesco Gavello per gestire al meglio un blog quando sei in vacanza.

      Pensi di essere arrivato veramente alla frutta? Fermati ed evitarai di scrivere post che, in altre occasioni, non avresti mai pubblicato. La stanchezza e lo stress giocano brutti scherzi!

  2. Interessante anche l’articolo di Francesco. Non ti preoccupare, anche se come molti altri posso dire di aver bisogno di una vacanza, sono ancora abbastanza in forze e lucido da non abbandonare la posizione battendo in ritirata;) Anzi, predispongo la base perché possa resistere per qualche tempo anche senza il suo comandante!

    Oddio, se poi tu leggendo i miei post notassi qualche segno di squilibrio dimmelo eh….

    • Ah Ah… certo, ti avviserò se noto qualcosa di strano!

      Comunque, rimanendo sempre in tema di ferie, ti consiglio anche questo post di Davide Licordari per schedulare gli aggiornamenti delle Pagine Facebook mentre sei in vacanza.

  3. Questo post l’avevo già letto, ma sinceramente per schedulare mi trovo meglio con questo programma: http://sendible.com

    Anche nella sua versione gratuita è davvero buono!

    • Ok, non lo conoscevo questo. Di solito sono contrario alla schedulazione e ai messaggi automatici sui social, ma sono ottimi per riempire i buchi dovuti a una lunga assenza.

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here