Le top bar possono dare una marcia in più al tuo blog?

Le sezioni del blog che si trovano in alto possono essere utili o sono solo un fastidio per il lettore? Ecco cosa devi sapere per migliorare il tuo contenuto editoriale.

Io ho puntato sui contenuti, credo nella forza dei post per convincere un lettore a sfogliare il mio blog, inserirlo nella sua barra dei preferiti e a condividerlo a go-go. Ma a volte questo non basta, per questo viene chiamata in causa la top bar del blog.

navigation bar
Una barra di navigazione extra.

Dovresti eliminare elementi inutili del blog per fare spazio a ciò che può aiutarti nell’opera più difficile: coinvolgere attivamente i lettori e dare una marcia in più al tuo spazio web. Magari puoi provarci con una barra di navigazione extra.

Cosa è una top bar su blog WordPress?

Si tratta di un elemento grafico situato nella parte più alta del blog, above the fold, con un bottone arricchito da un link interno e una call to action. In sintesi è uno stratagemma per avere l’attenzione del lettore.

Quando arrivi nella home page di un blog basta dare uno sguardo al margine superiore dello schermo per capire se possiede una top bar che offre una serie di servizi utili all’utente e al blogger.

Tra questi ricordiamo i pulsanti per seguire i canali social, link per abbattere la frequenza di rimbalzo come la visualizzazione dei post e degli articoli recenti. Spesso però questi collegamenti portano a landing page per aumentare le conversioni.

Per approfondire: come gestire widget WordPress

Quali sono le migliori top bar per blog?

Ho fato un po’ di ricerca sul web e non ho trovato un’enorme varietà di notification bar dedicate ai blog. Tutto ruota intorno a pochi nomi. Tra questi abbiamo sicuramente Top Bar, una delle soluzioni più utilizzate per arricchire il tuo blog.

top bar
Ecco i vantaggi di Top Bar.

Tra le caratteristiche della barra (la trovi su WordPress) abbiamo una facile chiusura e apertura, in modo da non dare fastidio durante la navigazione, e un ottimo lavoro per l’ottimizzazione mobile. C’è anche il setting per il tempo di apparizione.

Top Sliding Bar un un altro plugin dedicato ai blog WordPress ed è una soluzioni decisamente facile da attivare. Ma forse la soluzione che ti interessa di più è Category Bar For WordPress: è perfetta per creare un livello di navigazione extra.

Me la consigli? È veramente utile?

Dipende dai gusti e dalle aspettative. Sicuramente alcune funzioni possono aiutarti ad aumentare il numero di pagine visitate, così come i messaggi di notifica possono dare il benvenuto e rompere il ghiaccio con i tuoi nuovi lettori.

Ma tu non credi che ci siano altri modi (meno invasivi) per ottenere gli stessi risultati? Tutti quei pulsanti, quella confusione… Certo che esistono, eppure ti dico che per essere completamente sicuro dell’utilità/inutilità della top bar devi istallarla e registrare i risultati. E soprattutto devi capire cosa ne pensano i tuoi lettori.

Ci sono utenze che, molto probabilmente, non sanno usare o non vogliono usare una top bar, altre a cui dà fastidio e altre che, invece, ci vanno a nozze. Ricorda che il tuo blog non è solo per il tuo gusto (comunque importante) ma anche per il pubblico.

Da leggere: come scrivere un articolo per il blog

Tu useresti una barra di navigazione

Dipende cosa serve al tuo blog. Non sempre questi elementi necessari, a volte possono diventare strumenti per migliorare la navigabilità del sito e per inserire link interni utili. In altri casi, invece, si trasformano in trappole fastidiose. Secondo te?

8 COMMENTI

  1. sinceramente quando vedo quella specie di barra fissa in basso storco un pò il naso:

    1. si vede che è appoggiata lì e non è ben integrata con il blog
    2. troppo invasiva

    Preferisco la barra fissa in alto che fa parte del blog come ho fatto nel mio.

    • E hai fatto bene, le soluzioni personalizzate spesso sono quelle più leggere e meno impegnative in termini di codice HTML.

  2. Appoggio COMPLETAMENTE evilripper. La barra sembra quasi a dire “hei, siccome questo blog non funziona, perchè non ti preoccupi di sfruttare le mie (limitate) funzioni, e poi leggi i nuovi contenuti?”.
    Personalmente, un buon blog, ha bisogno di due barre: di navigazione e condivisione, entrambe integrate e poste bene. Tutto il resto è un più!
    L’utente, se sarà interessato, farà un click alla fine del post, altrimenti, avrà speso 2 minuti per leggere e sarà in disaccordo. Proprio come faccio io ora!

  3. anche io sono d’accordo con evilripper, meglio una barra fatta da noi, da un aspetto più professionale e poi non è poi così difficile farsene una da soli 😉 richiede solo un pò di tempo, ma ne vale la pena.

    • Grazie per i vostri commenti e i feedback.

      Vorrei solo chiarire un punto che è sfuggito nel post (o forse ho cercato di velare peccando di oggettività): anche io preferisco un blog senza top bar o con una soluzione alternativa come suggerisce evilripper.

  4. Anche io d’accordissimo con Evilripper. Se proprio bisogna inserire una top bar meglio crearne una su misura.
    Senza considerare che quasi tutte le top bar hanno degli script di tracking più o meno nascosti al loro interno. 😉

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here