google +1Per tutti Google +1 era quel pulsante che usciva ai lati dei risultati su Google (only english version, sorry). E se lo schiacciavi, nel tuo profilo veniva segnata la tua preferenza: sicuramente poco per muovere l’ennesima rivoluzione del web.

Soprattutto, troppo poco per muovere guerra a Facebook! Così da qualche giorno è arrivato il bottone di Google +1 da aggiungere ad ogni singola pagina del world wide web. Il meccanismo è molto semplice: se fai click su questo pulsante esprimi il tuo parere positivo verso la risorsa che lo ospita, il link viene rimandato sempre alla pagina del profilo e, se lo prevede,  il contatore aumenta il numero. Proprio come avviene per Twitter, Facebook e centinaia di altri share button. Ma forse ho un motivo in più per aggiungere questo pulsante.

Google è sempre molto vago quando deve dare spiegazioni su possibili novità nel suo algoritmo. E non credo che sia nelle sue prossime intenzioni un’ammissione sulla possibilità del bottone plusone di migliorare il posizionamento nella Serp o mi sbaglio? Leggiamo le parole di Google in questa pagina Faq:

google+1

Queste righe sono abbastanza chiare. Anche se Google ci ricama molto (come sottolineato anche da Tagliablog), credo che Mountain View punti su Google +1 per contrastare Facebook nell’unico modo possibile: chiamare in causa la pertinenza e il posizionamento di una pagina web. Ti sembra poco?

Adesso basta, rischio di fare delle considerazioni che vanno oltre la semplice osservazione/enumerazione dei fatti. Ma una domanda voglio fartela: cosa c’è di più accattivante di un possibile miglioramento del ranking con un semplice click?

E allora dov’è questo pulsante Google +1?

Non l’ho ancora aggiunto perché difficilmente riesco a trovare un buon equilibrio tra la posizione dei pulsanti e il mio gusto personale. Ma ti assicuro che a breve lo metto. Nel frattempo tu puoi scegliere queste due strade:

  • Creare il pulsante dei tuoi sogni e inserire le stringhe di codice generate dal sito ufficiale di Google.
  • Usare uno dei plugin wordpress che puoi trovare nella directory. Se tu vuoi consigliarmene qualcuno…

Se usi Blogger non ti devi preoccupare: Google li ha già aggiunti di default in ogni singolo post, così come sono apparsi anche nei video Youtube. Sono i piccoli dettagli che devono darti la giusta direzione 🙂

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here