Come scrivere un titolo di giornale: 6 semplici regole

Vuoi scrivere un titolo di giornale capace di attirare l'attenzione del pubblico e avere così dei buoni risultati sia sulla carta stampata che sul web? Ecco una serie di regole da seguire con attenzione.

Per creare un titolo di giornale efficace devi rispettare alcuni punti. In primo luogo devi essere sintetico e informativo. In pochi passaggi devi dare la notizia vera, reale. Niente click baiting e sensazionalismo. Non serve al lettore e al tuo giornale.

creare un titolo di giornale
Sei giornalista o titolista?

In realtà esiste uno schema chiaro che ho sempre usato per scrivere articoli anche di articoli da pubblicare su giornali e quotidiani online. Si basa su una tecnica di copywriting divisa in 6 passaggi fondamentali che alternano conoscenza, approfondimento, focus sull’informazione e sull’engagement con il lettore.

Studia bene l’argomento da affrontare

Non esiste inizio migliore per scrivere un buon titolo. Può sembrare un passaggio scontato ma è difficile creare una headline vincente se non sai tutto quello che conta rispetto a un argomento. Scrivere un titolo di giornale o di un articolo da pubblicare su un portale di news vuol dire conoscere i dettagli.

Devi approfondire l’argomento per prendere una decisione: scegliere il punto da mettere in evidenza, il punctum come vedremo in seguito. Senza approfondimento non si procede: ecco come inizia il lavoro di scrittura di un titolo efficace. Poi questi consigli li trovi sul libro Scrivere per Informare.

Scegli se usare titolo freddo o caldo

Dopo aver studiato e approfondito le fonti necessarie per capire qual è il tema e dopo aver individuato le leve fondamentali che rendono la notizia appetibile al lettore devi prendere una decisione: creare un titolo caldo o freddo? La differenza?

  • Il primo è emotivo fa leva sui sentimenti del lettore.
  • Il secondo è informativo, dà dati concreti e chiari.

Alcuni articoli devono essere gestiti con titoli freddi perché hanno uno scopo preciso: sono cronaca, non devono indignare o intenerire il lettore. Ecco un caso concreto.

titolo freddo, un esempio
Classico esempio di headline informativa, fredda.

Altri sono articoli di costume o commento politico. Qui si può giocare fino a raggiungere le sponde del click baiting. Ma alla base c’è una scelta che il titolista deve fare in accordo con le altre figure del giornale. Che può influenzare lo stile.

Scegli il tipo di titolo di giornale

Lo sai che quando decidi di scrivere un articolo di giornale devi anche valutare il suo ruolo all’interno della rivista e del foglio? In questo modo è possibile scegliere il tipo di headline da scrivere anche in relazione al ruolo e alla funzione del pezzo.

Banner Headline

I banner sono titoli con caratteri molto grandi, situati nella parte superiore della prima pagina del giornale. Caratterizzano temi estremamente importanti.

Questi titoli hanno un impatto significativo sul lettore ma non si usano tutti i giorni: solo per le notizie decisive, di risonanza decisiva per il pubblico.

Titolo crossline

Simile al banner ma meno importante in termini di font. Si chiama così perché attraversa tutte le colonne della notizia. Si sviluppa su un’unica riga.

Allineato a sinistra

Un titolo su due o tre righe allineate a sinistra. Il design è semplice, lascia grande libertà di scrittura anche se si cerca di mantenere la lunghezza delle righe simile. Chiaramente questo tipo di headline viene utilizzata quando c’è più di una colonna.

Piramide rovesciata

Le persone non hanno tempo, devi cogliere subito l’attenzione del lettore. Direttamente nell’above the fold. Il titolo che segue il modello della piramide rovesciata fa questo: risponde subito alla curiosità del pubblico di riferimento.

È composto da tre righe: la prima si impone con un font importante, le altre seguono con un carattere inferiore. Di solito è un titolo che si usa per scopi informativi.

Metti il topic principale nella headline

Questo è il punto centrale per scrivere un buon titolo di giornale. Che sia un articolo di cronaca o un pezzo di cultura e spettacolo non fa differenza: al centro c’è sempre la notizia. Vale a dire l’argomento principale che rappresenta l’elemento di novità.

O almeno l’interesse che devi mettere sotto i riflettori. Questo vale per qualsiasi titolo, anche se lavoriamo con una headline diretta all’emotività del lettore.

Metti il topic principale nella headline

Prendi come esempio questo titolo – dal mio punto di vista fantastico per ingegno e gioco di parole – che lavora sul doppio senso piccante rispetto alla vita privata di Tiger Woods accusato di aver tradito la moglie.

Ora, siamo su un tabloid e il pubblico ha un chiaro interesse verso la cronaca rosa vagamente piccante. Quindi il titolo si adegua ma al centro trovi l’argomento decisivo. Ora, che sia un titolo caldo o freddo non fa differenza: devi sempre dare la giusta informazione.

Individua una leva d’interesse utile

Come scrivere il titolo di un articolo giornalistico? La prima regola è informare. La seconda? Trovare il punctum, il punto per calamitare l’emotività. Il termine è preso da Roland Barthes che nel libro La Camera Chiara individua nel punctum:

L’aspetto emotivo, ove lo spettatore viene irrazionalmente colpito da un dettaglio particolare della foto.

Wikipedia

Cercare di cogliere l’interesse verso un elemento caratteristico, un tema di colore che può attirare l’attenzione. Chiaramente questo è un elemento di maggior rilievo nel mondo delle headline calde. Quelle, cioè, che fanno leva sui sentimenti.

creare un titolo di giornale
Esempio headline con elemento di attenzione.

In questo caso l’attenzione si concentra sulla parola orrore. L’idea è quella di aggiungere alla notizia – ucciso Falcone – un indicatore di quello che è il sentimento che prova il giornalista (e l’editore) ma che dovrebbe condividere anche il lettore.

Ancora un esempio preso dalla grande scuderia dei titoli di Libero, dove c’è un titolo che si appoggia ad altri elementi come il sottotitolo, l’occhiello e il sommario.

titolo libero
Ancora un esempio di titolo caldo.

Scrivi anche dei buoni titoli alternativi

Ultimo punto necessario per creare un titolo di giornale: devi variare e trovare soluzioni differenti. Un bravo titolista non si ferma alla carta stampata.

Sa che deve pubblicare una notizia online e ha bisogno di una headline efficace che occupi il posto di tag title. Vale a dire uno degli elementi fondamentali.

Non solo per la struttura della pagina web ma anche per l’ottimizzazione SEO on-page. Quindi il titolo di un giornale deve adeguarsi alla lunghezza e alla necessità di chiarire il topic per il motore di ricerca. Facciamo un esempio concreto?

creare un titolo di giornale
Come creare un titolo di giornale come quello de Il Mattino.

Un titolo del genere, ad esempio, è fantastico. Ma sul web non avrebbe futuro perché non chiarisce l’argomento e rischierebbe di condannare l’articolo sul nascere. Ecco perché il bravo web journalist saprà differenziare il titolo SEO dal tag H1.

E magari può creare anche una headline per i social dato che con WordPress SEO by Yoast (ma anche altri plugin) è possibile differenziare i titoli per i motori di ricerca da quelli delle anteprime Facebook e Twitter. Senza dimenticare LinkedIn.

Come creare un titolo di giornale

Secondo te queste soluzioni possono aiutare a scrivere buoni titoli di giornale? Hai altri consigli da aggiungere a questa lista? Ti aspetto nei commenti del post.

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here