Come creare un contenuto rilevante per il web e la SEO

Cosa devi scrivere per essere coerente e utile per i tuoi lettori? Ti lascio 4 caratteristiche indispensabili per scrivere un contenuto vincente, utile, efficace e soprattutto rilevante.

Contenuto rilevante. Questo concetto continua ad apparire sui blog di settore, ad attirare la curiosità di chi vuole lavorare sulla propria content strategy: ma non bastava scrivere contenuti di qualità? Certo, questa è la base di partenza.

contenuto rilevante
Cos’è un contenuto rilevante?

Questa è la formula (più o meno felice) trovata per etichettare i contenuti capaci di portare un blog, un sito, un qualsiasi canale web verso risultati significativi.

Però ci sono delle sfumature che possono fare la differenza, che possono aiutare l’autore di un blog a indirizzare la penna verso la giusta direzione. Parlare di contenuto rilevante non vuol dire fare inutile filosofia: stai dando un’indicazione precisa al blogger e copywriter che devono confezionare il post quotidiano.

Il contenuto utile è un contenuto rilevante. Ma cosa significa per un blogger creare, condividere e proporre un contenuto rilevante? Quali sono i benefici? Oggi voglio affrontare questo argomento così importante per i content strategist.

Cosa è un contenuto rilevante?

Bella domanda. Cosa è un contenuto rilevante? Voglio partire dalla base e definire, in primo luogo, il concetto chiave di rilevanza. Ecco perché ho chiesto aiuto alla fedele Enciclopedia Treccani:

“Rilevanza s. f. [der. di rilevante]. – Il fatto, la caratteristica di essere rilevante, cioè di notevole importanza o anche gravità, soprattutto riguardo a determinati fini: : il fatto assume r. solo se si considerano i suoi effetti”. Ecco un elemento decisivo: l’importanza riguardo a determinati fini. In questa stringa puoi leggere un dettaglio del contenuto rilevante. Ovvero il suo essere concentrato verso un fine.

Il contenuto rilevante è un prodotto generato da una riflessione: cosa posso fare per soddisfare bisogni, desideri e necessità dei lettori senza dimenticare gli obiettivi.

Certo, c’è il raggiungimento degli obiettivi. Ma è aggiunta superflua: soddisfare il pubblico vuol dire (in linea di massima) raggiungere l’obiettivo. Tutto questo è chiaro. Quali sono, però, le caratteristiche fondamentali del contenuto rilevante?

Da leggere: come scrivere un articolo del blog

Hai due linee di rilevanza

Devi seguire la linea. Non puoi sfuggire o scappare. Il tuo contenuto deve essere rilevante per la tua nicchia: deve dare le informazioni che le persone si aspettano.

contenuti rilevanti
Quali sono i tuoi progetti online?

Esistono due linee di rilevanza. La prima riguarda il progetto editoriale: gli articoli devono seguire un filo coerente. Ieri volevo scrivere un articolo su una frase – interessante per l’universo freelance – pronunciata da Roberto Benigni durante l’esposizione dei Dieci Comandamenti. Ho pensato: sto uscendo dal mio focus?

Risposta affermativa, articolo cestinato. Poi c’è la rilevanza del singolo articolo. Il mio obiettivo è creare dei contenuti che siano utili per il lettore: non ha senso scrivere l’ennesima lista di plugin WordPress. Ho qualcosa di nuovo da dire? Bene, scrivo. 

Altrimenti posso evitare di pubblicare. Oppure arricchire contenuti di valore con la mia esperienza. L’importante è aver presente queste linee: la rilevanza dell’articolo nei confronti del progetto editoriale, la rilevanza dell’articolo verso il lettore.

Contenuto rilevante e coerente

Un tema decisivo in questo periodo. Il click baiting è una tecnica che punta all’acquisizione di grandi numeri di visite anche attraverso tecniche poco limpide.

Ad esempio forzando la mano sui titoli. Cosa significa? Nella headline prometto qualcosa di sconvolgente, ma che ovviamente non trova seguito nell’articolo.

Titolo e contenuto non hanno un reale collegamento, oppure si gioca su un piccolo dettaglio per proporre titoli altisonanti che si trasformano in aria fritta.

contenuto rilevante
Vuoi un contenuto migliore?

Un contenuto rilevante è coerente. Il titolo lascia una promessa che viene mantenuta. Quindi l’articolo rilevante mantiene un legame forte tra titolo e contenuto.

Ma anche con le aspettative del lettore. Ho affrontato questo argomento nel secondo capito di Fare Blogging. Per approfondire immediatamente questo punto ti consiglio di leggere: dome individuare e risolvere i problemi della tua nicchia

Link sull’argomento headline

Devi puntare ai benefici online

Un contenuto rilevante si concentra sui risultati. Questa è l’idea di Copyblogger che sottolinea un aspetto, a mio avviso, fondamentale: la rilevanza porta all’azione.

Cosa c’è di più efficace di questo? Se riesci a trasformare le chiacchiere in consigli pratici – consigli utili per compiere un’azione in target con le necessità del tuo pubblico – sei rilevante: stai dando le indicazioni per ottenere dei risultati.

Questo vuol dire guadagnare la fiducia dei lettori. Ovviamente non devi per forza puntare sui tutorial: anche una riflessione può essere utile al lettore per prendere coscienza di un problema e muovere i passi giusti verso risultati.

Approfondire ed essere utile

Un articolo rilevante ti permette di approfondire. Un articolo rilevante mette i link alla fonte delle notizie, inserisce approfondimenti interni ed esterni, usa i video.

Amplifica le immagini per informare. Un articolo rilevante usa la sintesi nei punti giusti (all’inizio, alla fine, nel sottotitolo) ma non ha paura di pubblicare contenuti densi di informazioni. La semplicità che diventa scarsità non è la soluzione.

Un articolo rilevante viene confezionato con cura. Il tempo non conta: non è una questione di ore. L’articolo rilevante inserisce le informazioni per dare al lettore approfondimenti. Anche riguardo all’autore (nome, bio, foto, pagina about me).

Da leggere: meglio contenuti di qualità o di valore?

La tua opinione sui contenuti

Per creare un contenuto rilevante devi lavorare su questi punti. Devi lavorare su un contenuto di qualità capace di definire con chiarezza la fonte, ma anche preciso.

Soprattutto nel soddisfare i bisogni. In un web sempre più veloce e ricco di distrazioni questa è la strada da seguire. Sei d’accordo? Secondo te è importante ragionare sul concetto di rilevanza dei contenuti di valore? Aspetto consigli e opinioni.

Riccardo Esposito
Sono un web writer freelance. Mi occupo di scrittura online dal 2009, mi sono specializzato nella stesura di piani editoriali per blog aziendali. Ho scritto 3 libri dedicati al mondo del blogging e della scrittura online.

3 COMMENTI

  1. Ciao Riccardo,
    io personalmente credo fermamente nell’importanza dei contenuti rilevanti. Quel preciso post, quel preciso messaggio, deve andare a colmare quel piccolo o grande buco di informazione tralasciato dai competitor.

    Mi viene in mente il tuo post riguardante il “caso Moncler”. Ricordo che tu stesso hai parlato della risonanza mediatica ricevuta dal quel post proprio per aver intercettato e colmato un vuoto di informazione che altri non avevano ancora nemmeno intravisto.

    Ecco cos’è per me un contenuto rilevante.

    • Ciao Fabio,

      Essere pronti, essere presenti al momento giusto: anche questa è rilevanza, hai ragione. Dovrei aggiungere un quinto punto alla lista: quello dedicato al timing, al tempo. Ti ringrazio per aver aggiunto il tuo contributo.

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here