8 idee per scrivere un blog aziendale

C'è bisogno di un'attenzione in più quando decidi di aprire e gestire un corporate blog. Ecco le idee vincenti per scrivere sempre nuovi articoli interessanti da pubblicare su internet.

Capire cosa scrivere nel blog aziendale è un paesaggio fondamentale. E potrei risponderti elencando semplicemente gli step utili per creare un calendario editoriale: fai un lavoro di keyword research, individua le parole chiave più rilevanti e crea titoli.

cosa scrivere nel blog aziendale

Certo, questo processo funziona ma mancano le idee per aggiornare il calendario del blog aziendale. razionalizziamo? Ecco cosa scrivere sul blog aziendale in grado di ottenere visite e come trovare buone idee per raggiungere i potenziali clienti.

Approfondimenti del tuo campo

Per trovare idee e creare buoni articoli per il tuo blog aziendale devi usare tool come Semrush e Seozoom che ti consentono di affrontare una delle sfide fondamentali: trovare buone idee per pubblicare articoli utili per lo scopo finale.

Ovvero intercettare lead. Altri tool come Ubersuggest, Answer the Public e Google Trends ti aiutano a completare il lavoro per una gestione bel blog aziendale virtuosa.

Da leggere: come scrivere un blog personale

Notizie del settore di riferimento

Una grande risorsa per il tuo piano editoriale. Cosa pubblicare sul tuo blog aziendale? Le notizie del settore in cui operi possono aiutare a guadagnare traffico importante. Magari perché entri anche in Google News e nella sezione Discover.

Esempio di blog aziendale: Cisco Italia.

Ti suggerisco di evitare semplici rilanci e puntare verso una buona rielaborazione del contenuto, mantenendo ovviamente massima fedeltà verso la fonte. Se vuoi un esempio chiaro puoi dare uno sguardo al blog di Cisco Italia.

Aggiornamento dei post

Il modo più semplice per aggiornare il blog aziendale: riutilizzare quello che hai scritto. Tratti l’articolo come un contenuto nuovo dopo un aggiornamento.

Un lavoro che consiste nell’ampliamento e nel miglioramento di ciò che hai creato in passato. Google ama i contenuti freschi e questo vale anche per le persone.

Nel momento in cui individui un articolo degno della tua attenzione, magari non curato come i post che pubblichi oggi, metti in pratica tutto ciò che può essere d’aiuto per renderlo presentabile: cambi la foto, aggiungi dei link interni o esterni, migliori il testi, inserisci paragrafi e dettagli. I vecchi articoli hanno grande importanza.

Aggiornamento dei post

Poi il tocco di classe: la ricondivisione sui social. Puoi annunciare il lavoro di aggiornamento. Oppure puoi proseguire con una semplice ricondivisione. E portare traffico sul blog. Per approfondire puoi leggere l’articolo dedicato all’aggiornamento dei vecchi post, e non dimenticare il rapporto tra freshness dei contenuti e la SEO.

Tutorial pratici per i clienti

Questo tipo di post piace sempre ai clienti e ai lettori. Come creare un blog aziendale? Assicurati che ci sia una categoria dedicata ai tutorial, al come fare tutto ciò che riguarda il tuo mondo. In questo modo intercetti traffico virtuoso sul sito web.

Aumenti le visite del blog, quindi anche i rappresentanti del tuo target e i potenziali contatti. Ecco come trovare clienti online: sfruttando questi tipi di articoli.

esempio blog aziendale
Esempio di pubblicazione su blog aziendale.

Un esempio di blog aziendale che segue questa linea è quello di blog.manomano.it che dedica diversi tutorial alla cura della casa. Le persone leggono il contenuto, seguono i consigli e comprano gli attrezzi. Ecco perché il blog per ecommerce è uno dei migliori investimenti che un imprenditore possa fare per il proprio business.

Rubriche dei singoli dipendenti

Buone idee per post aziendali ne abbiamo? Certo, basta dare uno sguardo intorno a te: la gestione del blog aziendale può essere fatta anche con il contributo della persone che lavorano con te. Metti in risalto le competenze di chi opera ogni giorno in un settore, magari crea anche video e podcast per approfondire determinati temi.

esempio blog aziendale
Esempio di vlogger sull’America Express.

Altro esempio di blog aziendale virtuoso: American Express. Questa multinazionale dà uno spazio ai singoli dipendenti per affrontare temi concreti. E lascia anche la possibilità di esprimersi come vlogger, un diario personale online sui video.

Long form di approfondimento

Cosa pubblicare sul blog aziendali? Articoli lunghi e dedicati a un argomento. Puoi sfruttare una serie di attività a tuo favore: approfondimenti corporate, case study, white paper, report creati per attività specifiche. Utilizza tutti questi materiali per pubblicare pillar article e cornerstone content di approfondimento per clienti specifici.

Magari non tutti saranno interessati ma puoi anche ipotizzare di inviare via newsletter il PDF a questi long form content. O magari creare un unico ebook sempre in PDF da scaricare e fare lead generation. Ovvero per acquisire preziose email.

Risposte alle domande dei clienti

Un blog aziendale può diventare un presidio per fare customer care service. E anticipare le domande dei clienti grazie agli articoli del blog. Il processo: bisogna indagare le necessità espresse dagli utenti Via email, telefono o motore di ricerca.

Ci sono delle richieste? Dedica spazio alle domande scrivendo e pubblicando un articolo. Ecco cosa scrivere sul blog aziendale: contenuti con risposte alle persone che saranno ben felici di risolvere un problema semplicemente leggendo un post.

Articoli che parlano dell’azienda

Ci può stare. Tra le idee per pubblicare nuovi articoli sul blog aziendale c’è anche questa soluzione: prenderti un po’ di spazio per pubblicare notizie del brand.

Attenzione, non devi usare questo spazio per fare pubblicità ma per accorciare la connessione con il potenziale cliente. Lo devi far sentite parte della tua famiglia. Questo può essere fatto in modo semplice: evitando pubblicità. Parla dei tuoi valori, di ciò che insegui e non di quanto o cosa offri. Sei d’accordo?

Riccardo Esposito
Sono un web writer freelance. Mi occupo di scrittura online dal 2009, mi sono specializzato nella stesura di piani editoriali per blog aziendali. Ho scritto 3 libri dedicati al mondo del blogging e della scrittura online.

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here