5 strumenti Google per trovare nuove keyword

Quali sono i migliori tool per trovare keyword da inserire nel tuo piano editoriale? Qui trovi una serie di strumenti che faranno la felicità di ogni blogger, web copywriter e SEO expert.

Google è il re dei motori di ricerca, il precursore della pubblicità su internet e un coltellino svizzero per chi è sempre alla ricerca di buone (e nuove) parole chiave. Ecco perché ci sono sempre idee per sfruttare i vari Google Keyword Tool.

Google Keyword Tool
Come trovare le parole chiave su Google.

Dove trovare le keyword utili alle tue azioni di web marketing? Sicuramente Google, l’indice più fornito del web, può esserti d’aiuto ma devi conoscere il modo per cercare. Io di solito utilizzo questi ottimi tool per copywriter professionisti.

Keyword Planner (ex AdWords)

Un must per iniziare alla grande una buona ricerca di keyword, ma anche per dare un colpo di lima ad un lavoro già iniziato.

Il Keyword planner della sezione ADS del motore di ricerca è un punto di riferimento per cercare le parole chiave su Google.

Anche se qualcuno indica l’ex AdWord tool come uno strumento poco adatto alla SEO, credo che possa essere considerato un aiuto imprescindibile per un buon SEO Copywriting. Magari da affiancare a Semrush.

Da leggere: guida per usare Ubersuggest.

Query correlate e Google Suggest

Forse ancora non te ne sei accorto ma Google Suggest è un ottimo strumento per tastare il polso del web, e soprattutto delle query più popolari tra gli utenti.

I suggerimenti del motore di ricerca, infatti, vengono determinati automaticamente dall’algoritmo senza alcun intervento umano e aggiornati con una buona frequenza.

google suggest
Esempio di risultati suggeriti.

Se una query non compare in Google Suggest vuol dire che, molto probabilmente, non ha raggiunto un buon livello di popolarità o è ancora troppo recente. Un suggerimento? Usa spazi vuoti prima, dopo o all’interno di una long tail keyword.

  • Come ___ web marketing online.
  • ____fare web marketing online.
  • Come fare web marketing_____.

Così trovi varianti della stessa radice. Google Suggest può essere arricchito con i box delle ricerche correlate, link che escono nelle Serp di Google in automatico per determinate query e che possono essere richiamate nella sidebar della pagina.

Persone hanno chiesto anche

Sempre nella serp di Google, a volte, si trovano le sezioni che riguardano le domande fatte nelle query. Sono i box People Also Asked, le persone hanno chiesto anche.

Questi dati sono preziosi per fare SEO copywriting. Possono essere utilizzati per completare i tuoi articoli e renderli più utili alle persone che cercano informazioni. L’aspetto interessante di queste finestre dove trovare nuove keyword su Google?

Persone hanno chiesto anche
Il box delle domande per trovare long tail.

Ogni volta che ne apri una se ne aggiungono altre. Inoltre sono estremamente pratiche e utili per dare ai tuoi contenuti un’utilità pratica che nessun SEO tool potrà mai suggerirti. Neanche Answer The Public ci riesce.

Solo alsoasked.com permette di affrontare questo tema e restituire mappe mentali dettagliate per esplorare il mondo delle domande effettuate su Google.

Google Trends per le tendenze

Anche i volumi di ricerca italiani sono presi in considerazione da questa piattaforma. Stiamo parlando di Google Trends, vale a dire una delle applicazioni per web writer che non possono mancare nel tuo segnalibri dedicato ai SEO tool per copywriter.

Il modo migliore per lavorare con Google Trends: iniziare a usarlo, cliccare sui dati locali, leggere i grafici con attenzione e studiare tutti i consigli della pagina about.

google trends confronto.
Confronto tra ricerche.

Se cerchi dei dati più specifici puoi fare un confronto tra diverse query e ricorda che questo Google Keyword Tool permette anche di embeddare i grafici interattivi.

Da leggere: migliori SEO tool di Google

Categorie Retail in crescita

Sembra una di quelle applicazioni per imprenditori seriali, ma Categorie Retail in crescita ti permette di scoprire keyword che neanche immaginavi.

Soprattutto quando cerchi nicchie profittevoli da usare per i tuoi progetti di posizionamento virtuoso. Non è uno di quei tool come Keyword Planner che ti offrono un servizio completo per modellare il tuo portfolio di parole chiave.

google keyword tool
Trova nuove nicchie di mercato e relative keyword.

Queste sono idee, suggerimenti, opportunità. Categorie Retail in crescita può essere utile per dare uno sguardo a scenari che (forse) stavi ignorando.

Per attivare questo Google Keyword Tool basta scegliere il paese e il periodo che vuoi studiare. A sinistra trovi l’argomento in crescita, a destra trovi le ricerche da sfruttare il prima possibile per creare articoli e pagine sul tuo sito web.

9 COMMENTI

    • Ciao Alessio, è un piacere ospitarti di nuovo nei commenti. Ed è un piacere ancora maggiore sapere che preferisci Google Trends!

  1. Bel post!
    Che mi dici del keyword tool. Ultimamente sembra dare dei problemi, nel senso che i dati per parole chiave un pò di nicchia in lingue diverse dall’inglese non mi sembrano molto attendibili. Ricordo che fino a poco tempo fa funzionava alla grande per tutto. Hai notato anche tu questo cambiamento?

    • Ciao,

      Nei link interni dei post ci sono gli altri tool, solo che questo articolo è vecchio. Quindi i tool sono confluiti o chiusi. Ne approfitto per metterlo in lista: devo aggiornarlo.

      Grazie 😉

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here