Come funziona Quora e come usare questo sito per la promozione

Vuoi iniziare a usare al massimo questo strumento di diffusione della conoscenza online? Perfetto, Quora è un progetto perfetto anche per fare web marketing.

Quora è un sito web di Q&A (questione and answer, domande e risposte) simile come idea a Yahoo Answer. Ma diverso per quanto concerne la qualità media.

quora
Come funziona Quora?

Fin dai suoi primi giorni di attività, questa soluzione ha puntato verso la caratura delle interazioni. A tal punto che da sempre Quora è stata una ricca fonte di notizie e informazioni. Ma anche uno strumento per chi si occupa di web marketing.

Cos’è Quora: definizione

Un sito web basato su una serie di connessioni, tipico delle reti sociali, che permette agli iscritti di lasciare domande e dare risposte su tutti gli argomenti.

Quando ti iscrivi crei un profilo per firmare i tuoi interventi. Le persone possono seguirti o inviarti una domanda. Rispetto ai topic, puoi seguire discussioni con feed rss, condividerla sui social o rispondere.

Quora in italiano è gratis?

Proprio così, questo sito web offre tutto a titolo gratuito. Non devi pagare per iscriverti, e lo puoi usare in inglese e in italiano. Una bella conquista, vero? Ma come guadagna Quora? Semplice, Adam D’Angelo è uno dei fondatori di Facebook e ha subito capito che la pubblicità può essere il cuore per far funzionare tutto. Non invasiva, in stile native advertising. E in effetti io non la trovo invadente.

Come creare un account

Iscriverti a Quora è piuttosto semplice. In passato era necessario un invito, oggi l’accesso è libero: basta andare nella home page e seguire le indicazioni.

Iscriviti a questo sito per iniziare a partecipare.

Puoi iscriverti con un profilo nuovo, o con gli account Google e Facebook. Una volta sull’account completi i passaggi con avatar e bio. Prima era disponibile solo la versione in lingua inglese, con l’italiano Quora è diventato un sito web per tutti.

Da leggere: come pubblicare un post su LinkedIn

Come funziona Quora?

L’uso di questa piattaforma si basa, sostanzialmente, su due dinamica: la prima è quella che ti consente di rispondere alle domande del pubblico. Per iniziare puoi fare una ricerca vicina ai tuoi interessi. Pochi secondi e hai una lista di topic aperti.

Come rispondere a una domanda

Quora, già nel menu a tendina, ti suggerisce dei risultati. La pagina delle ricerche ti dà la possibilità di filtrare tra argomenti, profili, domande e risposte che citano il topic che hai digitato. A questo punto puoi scegliere ciò che ti serve.

risposte quora
Scrivi la tua risposta su Quora.

Vale a dire una domanda da rispondere. Ora basta cliccare sull’icona a forma di matita che trovi sotto al titolo per fare in modo che si apra un vero e proprio editor di testo per aggiungere testo formattato con immagini, video e link nofollow.

Come fare a una domanda

La ricerca è utile anche a chi cerca risposte, ma non sempre le risposte sono adeguate al punto che vuoi affrontare. Non è stato trattato nel modo giusto.

Il tuo argomento merita un approfondimento? Bene, puoi lasciare una domanda. In angolo in alto a destra c’è il bottone: lo clicchi e lascia il tuo interrogativo.

Quora e web marketing

Questo tool è perfetto per raccogliere fonti ma anche per organizzare diverse attività di web marketing. Sì, hai capito bene: con Quora puoi fare tanto in termini di:

Tutto questo con Quora? Se lo sai usare sì. Lo vuoi sfruttare per conoscenza personale? Perfetto, vai alla grande. Con qualche accorgimento in più diventa uno strumento adatto a mille scopi diversi. Sei curioso di scoprire come?

Posizionamento Google

I collegamenti di Quora sono nofollow, quindi non li puoi usare per ricevere backlink. Però questo sito raccoglie le domande e le necessità di un pubblico vasto. Quindi puoi usare questa risorsa per due grandi attività legate all’analisi del pubblico:

  • Scopri quali sono i topic da affrontare nei contenuti.
  • Individui nuovi dettagli per approfondire le pagine.

Il tuo calendario editoriale ti ringrazierà. E anche i contenuti da aggiornare potranno trovare nuove risorse da Quora. Prima di scrivere un articolo, o migliorarne uno vecchio, fa’ un giro su questo tool e individua il tema che vuoi affrontare.

ricerca su quora
Cerca i tuoi argomenti su Quora.

È sempre un buon modo per capire a quali domande rispondere. Non devi guardare solo nei dati raccolti da Answer The Public e Ubersuggest! Meglio andare oltre.

Prenditi cura del tuo nome

Grazie a Quora puoi far crescere il tuo brand. In che modo? Puoi intervenire in ogni conversazione che ti riguarda e lasciare dei contributi degni di nota. Non la classica risposta con link al sito per aumentare le visite del blog: non funziona. I collegamenti li puoi mettere ma dopo aver dato un contributo significativo.

quora ricerca temi
Cerca il tuo nome su Quora.

Tutto ciò senza dimenticare che Quora ti offre la possibilità di creare un blog interno. Un po’ come LinkedIn Pulse. Questo è un ulteriore strumento per sfruttare il tuo profilo per promuovere un brand personale o aziendale.

Osserva e intervieni

Che sia aziendale o personale non fa differenza: con un buon uso di Quora puoi lavorare su 2 fronti. Addirittura? Certo, la versatilità di Quora ti consente di fare questo e ben altro, seguimi se vuoi scoprire le meraviglie di questo tool.

Brand monitoring

Il primo ti dà la possibilità di scoprire se, per caso, qualcuno cita il tuo nome nelle risposte. Così puoi ringraziare, intervenire, dare ulteriore spiegazioni e lavorare sul brand monitoring come un vero professionista. Anzi, come un community manager.

Analisi dei competitor

Il secondo passaggio? Puoi fare lo stesso anche per i concorrenti: basta una ricerca su Quora per spiare i competitor e scoprire cosa fanno, come vengono citati.

Non è sbagliato fare attività di benchmark, basta che non si usi per copiare ma con lo scopo di andare oltre e migliorarsi. Per cercare un Oceano Blu nel quale ritirarsi.

Da leggere: come pubblicare i link su Facebook

Tu usi questo sito web?

Io credo che Quora sia un punto di riferimento per chi cerca buone fonti, ma anche per farsi notare. Le strategie di web marketing per migliorare il proprio nome non sono mai banali, fanno leva sui buoni contenuti e lavorano in modo da mettere in evidenza i lati virtuosi del tuo universo. Quora può fare questo. Sei d’accordo?

13 COMMENTI

  1. In realtà non è necessario un invito, è sufficiente accedervi utilizzando un proxy U.S. per avere la possibilità di iscriversi liberamente…
    Ma in realtà il sito non è poi così gran chè, penso che sia soprattutto una bella operazione di marketing.
    Ciao.
    Lox

  2. buongiorno!!! sto pensando di fare la mia tesi di laurea su “Quora”… potreste mandarmi un invito così ho la possibilità di vedere dall’interno come funziona?!? grazie mille 🙂

  3. Ciao, non ho ancora avuto modo di dare un’occhiata a Quora (troppo lavoro!), potresti mandarmi un invito? grazie

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here