Il segreto per trovare lavoro online

Quali sono i punti da valutare se vuoi ottenere un buon impiego su internet? Qui trovi il mio piccolo segreto per affrontare le difficoltà. E avere una soluzione adatta a ogni situazione.

Siamo sulla stessa barca: freelance, imprenditori, dipendenti. E cerchiamo tutti il segreto per trovare lavoro online. Perché abbiamo gli stessi problemi. Beh, questo forse no. I problemi sono differenti e ognuno guarda il punto da una prospettiva.

come trovare lavoro online
Come trovare lavoro online.

Il freelance maledice il commercialista, semplice portavoce di soluzioni infelici. L’imprenditore maledice il commercialista con vero e proprio astio, e pensa anche ai suoi dipendenti. Ce la faremo? Pagheremo anche questo mese gli stipendi?

Branding, il segreto per trovare lavoro

Anche il dipendente ha altri problemi: la stabilità. Una stabilità che non esiste più. Così come non esistono più i dipendenti. Sono dei freelance senza Partita IVA che possono perdere il lavoro da un momento all’altro. Sì, fa male leggere queste parole.

Ma è la verità. Prima lo capisci, prima inizi a lavorare sul brand e a farti conoscere. Puoi iniziare a fare branding con il blog, e continuare con Facebook. Non è questo il punto da affrontare: puoi procedere come credi senza mai guardarti indietro, ma non puoi adagiarti sul tuo contratto.

Per approfondire: come trovare lavoro su internet

Le difficoltà ci sono, e le devi affrontare

Ci sono le tasse da pagare, ci sono i clienti che non pagano, c’è il lavoro che logora le tue forze. C’è la stanchezza, c’è lo stress. Ci sono le 2 di notte che ti continuano a fare compagnia mentre ceselli stringhe di codice, ci sono le 5 di mattina che ti svegliano per prendere il treno. L’ennesimo treno della tua vita nomade.

Come affrontare gli scogli? I miei amici su Facebook hanno lasciato indicazioni interessanti (io seleziono i miei amici) per gestire il lavoro online. Di solito in questi casi la risposta è semplice: per superare le difficoltà basta la passione.

Devi amare il tuo lavoro con la massima forza possibile. Qual è il punto? “Trasforma la tua passione in lavoro e non lavorerai mai più”: più o meno questa è la famosa citazione di Confucio che ogni freelance ha lasciato almeno una volta su Facebook.

Lavoro online
La citazione sul lavoro.

Basta essere innamorati del lavoro? Amo scrivere, ma ci sono aspetti che mi fanno scoppiare il cranio. In teoria è giusto, la passione muove tutto. Ma qual è lo snodo che mi permette di snidare, giorno dopo giorno, le difficoltà del lavoro online?

Costruire qualcosa di tuo su internet

Questo è il motore che ti permette di chiudere gli occhi davanti a valanghe di tasse, voucher miserabili, rospi da ingoiare in ufficio, risvolti inaspettati della partita IVA.

La passione è la scintilla. Ma è il piacere di costruire qualcosa di personale che ti porta ad affrontare i lupi della vita a muso duro. Perché in ognuno c’è il desiderio di creare qualcosa di memorabile. Anche se a volte rimane sommerso dal timore.

Il segreto per trovare lavoro
Il segreto per trovare lavoro.

Questa spinta verso il miglioramento si ossida nel cervello rettiliano che ti spinge a non intervenire, non muoverti, non cambiare. Perché il cambiamento è pericoloso. Eppure, come suggerisce Seth Godin, oggi è più pericoloso rimanere immobile.

Chi rischia apre le porte a nuove possibilità. Quando riesci a sbloccare questa situazione, quando riesci a parlare alla tua coscienza e a muovere il primo passo verso un progetto personale. Beh, in questo caso tutto scompare. Si attenua. I problemi diventano affrontabili, le difficoltà si sciolgono come neve al sole.

Da leggere: trasforma il lavoro gratuito in gavetta.

Qual è il tuo segreto per trovare lavoro?

Le situazioni cambiano. Ci sono imprenditori che riescono ad andare avanti, altri chiudono bottega. Alcuni freelance fanno fortuna, altri chiudono partita IVA.

Però la condizione base per far crescere un progetto e un lavoro online è questa: costruire in un progetto nel quale puoi identificarti, alimentare i tuoi sogni alimentando qualcosa che nasce dalla tua fantasia. O da un’idea con radici antiche.

Siamo esseri umani che sognano e sperano. Tu sei d’accordo? Secondo te questo è il segreto per sviluppare il lavoro online? Basta puntare sulla passione? Lascia la tua opinione nei commenti: anche oggi il tuo contributo può fare la differenza.

9 COMMENTI

  1. La passione è la scintilla. Ma è il piacere di costruire qualcosa di personale, di individuale, che ti porta ad affrontare i lupi della vita a muso duro. Perché in ognuno di noi c’è questo desiderio di creare qualcosa di memorabile

    Io sposo questa tua frase. Ci credo in pieno

  2. E non ti fermi mai. Anche quando metti la polvere del caffè nella moka è il momento giusto per avere un’idea per un post, per te e per la tua scintilla!

    • Mai fermarsi. Quando ti fermi tutto rallenta. E non riesci a stare al passo con quello che accade intorno a te. Questa non è una cosa buona per chi fa il nostro lavoro.

  3. Ultimamente sto iniziando a pensare che non è solo la passione che muove quello che fai. Si, deve piacerti lavorare per altri (dipendente o freelance non fa differenza), ma sempre di più mi sto accorgendo che quando metti l’anima in qualcosa di tuo, di personale, di importante PER TE, le soddisfazioni che si provano quando si vedono risultati tangibili sono impagabili.

    Mi serviva proprio leggere questo tuo articolo, bellissimo! Grazie 🙂

    • E a me servono commenti come i tuoi perché mi fanno capire che sto seguendo la strada giusta. Grazie, spero di leggerti presto.

  4. Verissimo,io da quando ho fatto il primo passo verso gli USA, per esempio,mi sono messo in discussione in primissima persona e per un qualcosa di mio, unico e tangibile addirittura all’estero. E mi sono reso conto (e lo volevo) di avere fatto un qualcosa che ha superato anche le mie piu’ rosee aspettative…impagabile !! Ciao a tutti e… coraggio, serve solo un po’ di autostima (necessaria) e un po’ di slancio. L.

    • Autostima. parola decisiva per lavorare online come freelance. Non devi diventare un pallone gonfiato, questo no. Ma devi essere consapevole delle tue competenze. E devi metterle in pratica senza timore.

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here