Le domande funzionano su Facebook? Ecco le migliori!

Quali sono le domande da fare su Facebook per aumentare l'engagement e la reach organica dei contenuti non sponsorizzati? Ma poi, funzionano veramente? Ecco quello che devi sapere.

Sulle Facebook Fan Page le interazioni con il pubblico cambiano in base alle caratteristiche del post: c’è quello che raccoglie più o meno like, quello che diventa un punto di discussione, quello che viene condiviso a destra e a manca. E le domande su Facebook sono quelle che possono nascondere grandi soddisfazioni.

domande su Facebook
Interroga i tuoi fan per aumentare l’engagement.

Le immagini hanno successo su Facebook, ma noi web writer possiamo fare qualcosa? Dobbiamo lasciare tutto il potere ai fotografi-hipster-maniaci di Instagram?

Calma, c’è spazio anche per tutti. Dan Zarrella ha risposto a domande molto interessanti: cosa succede nei post quando facciamo una domanda? I fan sono attratti da questa pratica? In che misura le domande aiutano l’engagement?

Reach organica ed engagement

Perché stiamo facendo tutto questo? Semplice, abbiamo bisogno di soluzioni che ci aiutino ad aumentare il coinvolgimento delle persone. Vale a dire l’engagement, la chiave di volta della tua attività organica.

Facebook ha massimo interesse nel far vedere contenuti coinvolgenti, così le persone restano sulla piattaforma. E questo aumenta il profitto. Quindi, se aumenta l’engagement c’è anche più visibilità senza bisogno di fare pubblicità. Quindi reach organica. Questo si ottiene anche facendo le giuste domande su Facebook. Ma è proprio così?

Da leggere: come aumentare i follower di Twitter

Le domande funzionano su Facebook?

Ecco i dati pubblicati su Hubspot Marketing Software e ricavati da un’analisi di oltre 1,2 milioni di messaggi presi dalle 10.000 pagine più apprezzate di Facebook.

domande facebook
Le domande su Facebook funzionano?

I post con le domande ottengono più commenti ma meno like e condivisioni: sono ottimi per raccogliere opinioni dai Fan ma non sono il passepartout dell’engagement. E quindi della reach, vale a dire il numero di persone che vedono il post.

Attenzione! Questi sono dati descrivono uno scenario generico, non specifico. Per trovare la soluzione che si adatti alla tua attività su Facebook devi fare test. E poi ancora test, test, test. Ecco, ad esempio quali domande fare su Facebook?

Domande da postare su Facebook

Tu usi le domande negli aggiornamenti di Facebook? Con quali risultati? Se ancora non hai avuto un aumento dei commenti e delle interazioni forse stai sfruttando male le domande su Facebook. Ecco cosa funziona veramente sui social.

  • Qual è il tuo film preferito?
  • La canzone che non puoi fare a meno di cantare?
  • L’album che ha cambiato il modo di ascoltare la musica?
  • Qual è la meta preferita per le vacanze?
  • Cosa odi del tuo lavoro?
  • Meglio avere Spotify o Netflix gratis a vita?
  • Cosa ami del tuo lavoro?
  • Vorresti cambiare lavoro perché___________
  • Cosa cambieresti della tua vita?
  • Quale smartphone compreresti oggi?
  • Mare o montagna, cosa ami per le vacanze?
  • Cosa ami cucinare? Cosa, invece, mangi con piacere?
  • Il mio dolce preferito è_____________
  • McBook o Windows, cosa preferisci?

Come puoi ben capire sono domande generiche, alcune hanno la possibilità di usare il campo vuoto per indicare all’utente di compilare e partecipare al tuo lavoro per aumentare la partecipazione alla pagina Facebook o al profilo personale.

Ovviamente il campo vuoto può aiutare anche visivamente l’utente a partecipare. Lo puoi creare facilmente ripetendo un certo numero di volte il trattino basso.

Da leggere: cos’è lo swipe up di Instagram

Come aumentare l’engagement?

Le tecniche sono diverse, quella delle domande su Facebook è solo una delle possibili soluzioni per dare una spinta alla partecipazione dei tuoi fan e delle persone che seguono il profilo. Quali sono le tue tecniche, invece? Cosa consigli?

6 COMMENTI

    • Soprattutto perché ci aiuta a riflettere, e a pensare quali possano essere le soluzioni adatte alla nostra realtà. Non credi?

  1. Credo che sia fisiologico pensare che un utente si senta più portato all’interazione di fronte ad un aggiornamento con punto di domanda…la ricerca sembra confermarlo.

    • Sì! Interessante, però, notare come le domande non siano la soluzione definitiva per creare engagement, Ricevi più commenti perché stimoli l’attenzione dei fan ma limiti la condivisione e i like.

      E poi ogni domanda è uguale? Ci sono interazioni che funzionano e altre meno: dobbiamo giocare un po’ con le formule e le combinazioni, registrare i risultati e trovare la chiave di volta per la nostra realtà.

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here