Il 46% degli utenti ha cercato il proprio nome su Google nelle ultime 24 ore. Questo è il risultato significativo della ricerca condotta da Trackur (anche fonte immagine) basata su 725 risposte.

google

La domanda è semplice: l’ultima volta che hai cercato il tuo nome su Google? Quasi la metà delle risposte si chiude nell’arco della giornata, raggiungendo il 73% degli intervistati se si considera il periodo lungo di 30 giorni.

Il dato basso? Solo il 6% degli utenti non ha mai cercato il suo nome su Google.

Purtroppo non trovo notizie precise sul campione (725 risposte, il 90% degli intervistati non conosceva il brand Trackur) ma è interessante notare l’importanza che viene data al proprio nome su Google.

Forse è un po’ troppo? Tu quante volte cerchi il tuo nome?

3 COMMENTI

  1. Jim Farley aveva scoperto ben presto che le persone di solito sono più interessate al proprio nome che non a tutti gli altri sulla terra. Ricorda quel nome e ripetilo sppena ti si presenta l’occasione, e avrai fatto un sottile ed efficacissimo complimento.

    Recitava così il libro di Dale Carnagie “How win friends and influence people” e questa ricerca di trackur non fa altro che essere la dimostrazione di quanto abbiamo avuto ragione.

    Grazie Riccardo per averci dato questo spunto di riflessione. Personalmente non cerco il mio nome da… anni! L’ho fatto la prima volta da piccolo 😛

    A presto.

    • Si sembra un punto di vista notevole…

      Per approfondimenti consiglio la lettura del libro, non l’ho letto ma mi smebra interessante http://books.google.it/books/about/How_To_Win_Friends_And_Influence_People.html?id=0dJDdw39UDMC&redir_esc=y

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here