Per l’esattezza otto minuti e quattro secondi: questa è la durata del video pubblicato da Mashable. Un video che ti guida con chiarezza attraverso il passaggio da piattaforma WordPress.com a un blog creato con CMS WordPress.

In questo video possiamo notare con quale semplicità avviene il processo di esportazione/importazione del file XML e prendere nota dei piccoli problemi di settaggio, nonché delle relative soluzioni, che si presentano dopo la migrazione. Installare il CMS, invece, è un’altra storia e tutte le informazioni che ti servono le puoi trovare nel forum e nel wiki di WordPress Italia.

E dopo il passaggio di piattaforma immagino che tu voglia recuperare tutti i link guadagnati con il vecchio blog… ti basta semplicemente utilizzare il servizio di site redirect di WordPress.com che ti permette di non perdere il traffico e ricominciare tutto daccapo. L’argomento, però, è un tantino ingarbugliato e ti consigli di leggere bene le istruzioni.

Ma tutto questo è veramente indispensabile? Personalmente vedo WordPress.com come un’ottima soluzione per creare un blog in poco tempo che unisce semplicità d’uso con risultati quasi professionali. Quello che gli manca è la libertà che ti offre un blog in self hosted, la possibilità di utilizzare dei plugin come All in One SEO Pack per ritagliare uno spazio web intorno alle proprie esigenze.

Sicuramente esistono dei blog su WordPress.com di grande qualità, ma se vuoi crescere veramente questa è la strada.

Riccardo Esposito
Sono un web writer freelance. Mi occupo di scrittura online dal 2009, mi sono specializzato nella stesura di piani editoriali per blog aziendali. Ho scritto 3 libri dedicati al mondo del blogging e della scrittura online.

23 COMMENTI

  1. Riccardo quante volte mi avrai sentito dire che i tuoi post rispondono sempre a domande che mi pongo?

    La settimana scorsa mi stavo chiedendo proprio come fare un’operazione di questo tipo. Ed ecco qua la risposta. Con un semplice plugin si può fare tutto.

    Ma il mio dubbio è: il blog presente su wrodpress.com viene oscurato automaticamente o dovrò essere io a “nonr enderlo visibile per i motori di ricerca”? No perchè se non viene oscurato rischi la duplicazione di contenuti.

    Capito la mia domanda?

    Grazie

    • Ciao Danilo,

      Ti ringrazio e ti annuncio che questa domanda, ebbene sì, mi mette un attimo in difficoltà. Però ti rispondo con la mia esperienza personale.

      Quando ho deciso di abbandonare wordpress.com ho esportato il blog, importato tutto sul CMS wordpress e infine cancellato il vecchio blog.

      E alla fine ha funzionato. Non ho fatto il redirect e ho contattato personalmente tutti i webmaster per cambiare i link (fortunatamente mi sono deciso abbastanza in fretta a migrare…)!

      Comunque qui puoi trovare delle discussioni interessanti sull’argomento: http://usare.wordpress.com/2008/01/08/redirect-da-un-blog-wordpresscom/

  2. In linea teorica nel momento in cui viene fatto il redirect, oscurando il vecchio blog dovrebbe funzionare tutto correttamente. Cioè se sui motori comparisse un post indicizzato con wordpress.com questo dovrebbe reindirizzare sul nuovo.

    Riccàrdo non mi rimane che tentare. Ti farò sapere… 🙂

  3. Ciao Riccardo, eccomi qui per darti un feedback.

    Devo ammettere che è stato più semplice di quanto credessi. Tornando al discorso di oscurare o meno il vecchio blog, non ce n’è assolutamente bisogno. Quando si fa il Redirect da WordPress.com (specifico che costa 12$) basterà poi rendere come dominio primario quello nuovo su WordPress.org.

    A questo punto sarà sempre possibile entrare nel pannello di amministrazione di WordPress.com così come in quello nuovo sul WordPress.org, ma di fatto sarà quest’ultimo ad essere visibile online. Tutte le vecchie url indicizzate di WordPress.com verranno reindirizzate verso il nuovo dominio.

    Se posso dare un suggerimento a chi leggerà questo post, trovo che sia leggermente più chiaro il video presente in questo post http://en.support.wordpress.com/changing-blog-address perchè spiega esattamente quello che invece mi sfuggiva ossia che nel momento in cui si fa il redirect si potrà rendere primario il nuovo dominio.

    Ciao

  4. Ciao! sto anch’io per fare il passaggio a WordPress.org
    Non ho capito una cosa però. Quando importo il blog sul nuovo dominio e acquisto il redirect su wordpress.com, sui motori di ricerca non ho poi dei doppi collegamenti? Alcuni che puntano su wp.com e altri sul dominio con wp.org?

  5. Ciao! Ho letto ora e mi è servito moltissimo per capire alcune cose. Ma avrei un dubbio, passando a .org ho ancora le statistiche utilissime di wp.com? con il passaggio posso inserire io il template senza problema?

  6. Ciao, io nel mondo wp ci sono entrato da poco più di 2 mesi poichè nasco come pagina facebook. Mi trovo molto bene, purtroppo mi sono reso conto di aver fatto l’errore di aver creato il blog su piattaforma wp.com poichè non posso utilizzare i plugins. Con questa guida si comprende bene come far avvenire il trasferimento a wp.org.
    Il mio dubbio però è di altra natura: il blog che sta su wp.com ha un dominio di secondo livello, lo acquistai per evitare che qualcuno me lo rubasse (acquistai infatti sia il .com e successivamente il .it che ancora non ho utilizzato). Nel creare il sito/blog su wp.org che dominio devo associare? Posso sempre utilizzare lo stesso indirizzo (lafilosofiareggina.com) che attualmente ho sul mio blog oppure devo cambiare (magari utilizzando lafilosofiareggina.it)?
    Grazie!

    • Ciao!

      Grazie per aver letto e lasciato questo commento. La tua domanda è interessante ma, ti dico la verità, non mi sento in grado di darti una risposta tecnicamente ineccepibile (da buon copywriter quale sono). Un cosiglio te lo posso dare, però: prova a chiedere nel forum di Giorgiotave, probabilmente lì troverai la soluzione al tuo problema.

  7. Ciao!
    Sto iniziando ad avere un po’ di visite per via di alcuni post e sto pensando di migrare a WordPress.org per poter personalizzare il layout e magari mettere qualche discreta affiliazione Amazon.
    Ho già un dominio su Aruba con redirect. Se passo a hosting linux pagando l’upgrade, installo WordPress e faccio questo procedimento, restano correttamente indicizzati tutti i miei articoli per le relative parole chiave ecc?
    Per me sarebbe fondamentale..

    • Ciao!

      Ti rispondo con onestà: è passato molto tempo da quando ho riportato questa notizia e non sono sicuro che le cose siano rimaste uguali. Non sono in grado di rispondere alla tua domanda, ti consiglio di consultare una persona esperta in database e WordPress prima di intraprendere qualsiasi azione.

      A presto 😉

  8. Ciao Riccardo,
    mi trovo nella situazione di dover passare da nome.wordpress.com a nome.com. Attualmente nome.com è hostato su register, sono riuscita in quasi tutto tranne per una cosa: ho inserito nel mio blog gli share button (con contatori di quanti utenti hanno convidiso via twitter, facebook ecc…) e il numero dei like dei blogger.
    Non riesco a trasferire queste informazioni, secondo te mi conviene chiudere l’account di register e fare un upgrade di wordpress? nel caso quale tipo di upgrade mi permette di mantenere il numero di condivisioni?

    Conosci qualche altra soluzione? sono abbastanza disperata!

    Grazie
    Elena

    • Ciao Elena,

      Ti dico la verità: non conosco il problema e non so darti una risposta valida. Se so qualcosa ti avviso, ma credo che la soluzione migliore sia quella di fare la domanda in una community più ampia come quella di Giorgiotave.

      A presto!

  9. Ciao!
    mi trovo nella condizione inversa: vorrei chiederti se sia possibile trasferire il sito da wordpress.org a wordpress.com (per me più facile da gestire), mantenendo il dominio.

    Grazie!

  10. Ciao Riccardo, ho letto il tuo articolo ma ho un dubbio e se posso te lo espongo.
    Ho realizzato per un’amica un sito su wix gratuitamente ma volevo passare a wordpress e ho aperto un account wordpress.com prgraficaonline.wordpress.com
    Solo non capisco come (e se possibile) ottenere una realizzazione grafica come quello wix http://robipompili.wix.com/pr-grafica-online.

    Se non è possibile con wordpress.com, è possibile col programma wordpress scaricabile da wordpress.org?

    Prima di acquistare dominio e spazio hosting volevo essere sicura di poter ottenere un sito simile a quello del link.

    Grazie mille!

    • Ciao Sonia! Non mi occupo della creazione dei siti web quindi non posso darti una risposta certa. Quello che posso dirti è che con WordPress avrai massima libertà per operare come credi. Inoltre quel sito non mi sembra particolarmente complesso, quindi… Chiedo a qualche amico?

      In ogni caso ti consiglio di passare a WordPress!

  11. Sicuramente il tuo invito spassionato mi è di grande supporto! Il mio dubbio era solo relativo al fatto che (per quanto ho capito io) con worpress.com non è possibile… certo è tanta la mia voglia di smanettare che non vedo l’ora 😉 se, senza impegno, dovessi saperne di più, sono tutta orecchie!
    Grazie mille!

  12. Scusa, ma ho appena pubblicato il mio Blog su wordpress.org ma commentando su un blog di wordpress.com mi sono accorto che con la stessa mail avevo già registrato un account ed ora mi crea confusione, non posso ribloggare sul mio nuovo blog ecc… Come posso fare?

  13. Salve,
    ho un sito su wordpress.com con dominio “mionome.com” e vorrei passare a wordpress.org, ma ho dei dubbi su alcuni passi della procedura.

    1) una volta acquistato l’hosting con il mio dominio e installato wordpress dovrei fare l’import dei contenuti del vecchio sito. La mia perplessità riguarda il fatto che dovendo ripubblicare tutti gli articoli del vecchio sito potrei perdere il pagerank di google che avevo. E’ corretto?

    2) Anche avendo un dominio di primo livello su wordpress.com è necessario una volta fatto il passaggio effettuare il “reindirizzamento” dei link verso il nuovo sito? E’ una cosa che dovrò rinnovare ogni anno, per tutta la vita del nuovo sito? Quindi devo considerarlo un costo di gestione fisso, come quello del rinnovo annuale del server che mi ospita. Giusto?

    3) il dominio di primo livello acquistato su wordpress.com dovrò continuare a pagarlo anche dopo essere passato al nuovo hosting?

    Non so se sono stato sufficientemente comprensibile. In ogni caso ti ringrazio in anticipo per i consigli che vorrai darmi.

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here