3 requisiti per diventare blogger

Quali sono i requisiti fondamentali per diventare un blogger professionale? Qui trovi la soluzione da conoscere e applicare alla tua realtà: networking, scrittura e competenza. Ecco cosa studiare.

Quali sono i requisiti per diventare blogger? Cosa devo studiare per fare il tuo lavoro? Quale percorso universitario devo scegliere? Cosa devo leggere? Il punto è semplice: non esiste un’unica strada per diventare un blogger professionista.

3 requisiti per diventare blogger
Le competenze di un blogger professionista.

Non devi per forza scegliere un percorso universitario. Mi piacerebbe dire che Scienze della Comunicazione, la mia facoltà, è una buona base di partenza. In realtà non è così: puoi diventare un blogger anche con una formazione scientifica.

O magari senza alcun titolo universitario. Questo perché i requisiti fondamentali per diventare blogger sono altri. Alla base c’è sempre un grande percorso di formazione teorica e pratica, prima di ogni forma di guadagno c’è la gavetta.

I requisiti per diventare blogger

Le competenze si racchiudono in tre requisiti base. Tre punti che devi rispettare per lavorare nel mondo del content marketing. In particolare in quello del blogging.

Come puoi vedere da questa immagine, i requisiti per diventare blogger sono tre. Si incrociano. Si intersecano per formare il blogger perfetto. Beh, dai. In realtà il concetto di blogger perfetto non credo che non esista, ma l’idea è questa: ottenere un buon rapporto tra le diverse virtù.

Virtù che non si basano solo su aspetti legati alla scrittura. Spesso il blogger viene identificato come una persona che scrive, come un bravo web writer.

I requisiti per diventare blogger
Ecco i requisiti fondamentali per diventare blogger – Fonte

In questo diagramma di Venn puoi trovare i requisiti per diventare blogger. Come puoi ben vedere il lavoro del blogger va ben oltre la scrittura.

Competenza

Per diventare blogger di successo devi partire da questo punto. Devi partire dalle competenze. Significa che devi essere un esperto della tua materia, devi conoscere i punti fondamentali del tuo campo. Un blogger racconta, scrive, riporta informazioni.

Per farlo deve metterti in gioco. Il blogger deve essere un esperto, una voce autorevole. Deve essere capace di lasciare la propria esperienza, il suo punto di vista.

Questo permette al blogger di ottenere un vantaggio competitivo interessante: puoi scrivere il miglior articolo del mondo, ma solo se lo arricchirai con la tua esperienza personale sarà unico. Irripetibile. Solo in questo modo sarà arte.

La competenza è un fattore decisivo per diventare blogger e guadagnare. Quando hai le conoscenze giuste puoi lavorare sul preventivo, puoi far valere le tue competenze. E le puoi trasformare in fatturato. Ecco come guadagnare con il blog.

Networking

Vuoi diventare un blogger di viaggi? Vuoi diventare un blogger di moda? O un divulgatore legato alla tecnologia? Non fa differenza: devi conoscere e sfruttare l’arte del networking. Vale a dire la capacità di creare connessioni virtuose, di interagire.

Diventare blogger e guadagnare: questo è il sogno di chi scarica un CMS WordPress. Il punto è che non è così semplice, non basta saper scrivere.

Devi anche fare in modo che le persone arrivino sul tuo blog, e che trovino un buon motivo per tornarci. Io conosco un unico modo per ottenere questo risultato: fare networking. Ovvero stendere la mano verso le persone che leggono il tuo blog.

Il pubblico te lo devi costruire lettore dopo lettore, interazione dopo interazione. Come? Attraverso il comment marketing, il guest blogging, la presenza sui forum e sui gruppi di Facebook. Attraverso il monitoring delle conversazioni su Twitter grazie a strumenti irrinunciabili come Hootsuite. O magari il sempre valido Tweetdeck.

Scrittura

Non basta saper scrivere per diventare un blogger professionista. Devi anche saper scrivere. In fin dei conti tutti sanno scrivere, tutti hanno la licenza media e la maturità: scrivere è un po’ come respirare. O come andare in bicicletta, ecco.

3 requisiti per diventare blogger
Come scrivere un blog.

Una volta imparato non si dimentica più. Pensi questo? Bene, a questo punto potrei anche sbranarti. Scrivere per il web è un lavoro che ha bisogno di competenze.

Cosa significa scrivere per fare blogging

Nel mio lavoro di formazione ho incontrato professionisti della scrittura su carta che pubblicavano articoli pessimi sul blog. Per scrivere un grande articolo devi rispettare regole diverse, ma soprattutto devi abbandonare il punto di vista dell’autore.

Devi metterti in secondo piano e lasciare spazio al lettore. In particolar modo devi lasciare spazio alle esigenze del lettore, ai suoi gusti e alle sue domande.

Non sei tu a decidere cosa è un contenuto di qualità: è il pubblico a decretare il successo o l’insuccesso di un post. Questa è una regola immutabile.

Devi seguire le esigenze del lettore, senza perdere di vista lo stile. Senza dimenticare l’anima, l’esperienza, il tuo essere blogger. Ecco qualche articolo:

Vuoi diventare blogger professionista?

Non basta. I requisiti per diventare blogger sono tre dal mio punto di vista. Questa però è la base, il punto di partenza. Poi ci sono i lavori per rifinire la tua presenza online. Ci sono le esperienze che ti permettono di migliorare la tua attività.

Un blogger professionista è, soprattutto, una persona capace di creare il contenuto giusto. Per fare questo hai bisogno di esperienza. Gli strumenti di analisi, l’ascolto delle community, la presenza sul campo: tutto questo è importante.

Ed è importante anche la formazione, il partecipare ai corsi di blogging e la lettura di libri dedicati all’argomento (come Fare Blogging). Ma ti devi sporcare le mani.

Devi fare esperienza. Altrimenti non diventerai un blogger professionista. Neanche un blogger di successo, una persona capace di guadagnare con la scrittura. Perché è questa la mia idea di blogger di successo: una persona capace di monetizzare.

I requisiti per diventare blogger

Questo è il mio punto di vista. Per diventare blogger devi seguire tre step: imparare a scrivere per il web, creare connessioni virtuose con i lettori e con gli altri blogger, essere competente. Devi conoscere il campo che stai affrontando. Poi viene il resto:

  • Formazione.
  • Esperienza.
  • Gavetta.

Ora aspetto il tuo punto di vista: sei d’accordo? Secondo te basta questo per diventare un blogger famoso? Qual è la tua esperienza personale? Lascia la tua opinione nei commenti: aiutami a migliorare questo post.

Riccardo Esposito
Sono un web writer freelance. Mi occupo di scrittura online dal 2009, mi sono specializzato nella stesura di piani editoriali per blog aziendali. Ho scritto 3 libri dedicati al mondo del blogging e della scrittura online.

6 COMMENTI

  1. Come sempre i tuoi articoli mi aiutano a riflettere molto. Io sono blogger da qualche anno ma solo per passione. Non ambisco a diventare famoso anche perché nel web ci sono dei veri “mostri”, esperti del settore che hanno una vera conoscenza a 360°.
    Guardandomi attorno mi sono reso conto che per essere (ri)letto é davvero come scrivi tu: occorre parlare in prima persona delle proprie esperienze, un verso percorso autobiografico che aiuta chi legge a comprendere meglio il post ed attrarlo per letture future. E ci vuole anche tanta, tantissima costanza.

    • Ciao Giuseppe,

      Per essere un blogger professionale c’è bisogno di tempo. Io ho iniziato diversi anni fa, e ancora ho da imparare. I requisiti per diventare blogger, però, almeno dal mio punto di vista, sono quelli elencati. Tu stai lavorando su questa linea?

      • Credo di si. Mi sebto abbastanza competente nel mio settore e sto costruento pian piano una rete di conoscenze.
        Su Google alcuni miei articoli sono molto ricercati tipo “come salara l’acqua per la pasta” oppure “come scrivere un curriculum” ma non riesco a dare una svolta ed a farne una seconda professione.

  2. Mi piace veramente molto come scrivi. E’ solo da un paio di mesi che sono entrata nel mondo dei blog e sinceramente mi aspettavo di incontrare pubblicazioni più interessanti dei post che normalmente le persone pubblicano su FB ma sono rimasta un po’ delusa. La maggior parte dei blog sono tristi romanzi autoreferenziali e abbastanza noiosi. Io non so scrivere e ne sono consapevole ma speravo di incontrare scrittori interessanti da cui, magari, imparare qualche cosa sulla scrittura. Al di la dei consigli utili che dai, trovo interessante il modo diretto e non noioso con cui riesci a scrivere anche articoli abbastanza lunghi senza riempirli di sfronzoli enfatici. Complimenti.

    • Ciao, grazie per il tuo commento. Essere un blogger vuol dire avere sempre un buon rapporto con i propri lettori, soprattutto nella conversazione.

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here