Pubblica il tuo ultimo articolo, retwittalo e lancialo su Facebook, rispondi alle domande su Friendfeed, dai un’occhiata al tuo Google Reader: ogni istante è prezioso nel frenetico mondo dei Social Media e devi sfruttarlo al massimo!

risparmiare tempo

Per questo ho preso spunto dall’articolo di Social Media Today e ho buttato giù una lista di 5 punti dedicata a chi vuole risparmiare questa risorsa preziosa.

1. Troppi blog nel feed reader

Trovare sempre nuovi feed sugli argomenti che ti interessano è un’ottima soluzione per rimanere sempre aggiornato. Ma hai notato che a un certo punto diventa impossibile seguire ogni risorsa che hai inserito in Google Reader?

Perdi tempo per spuntare tutte le nuove pubblicazioni, per condividerle e inserirle negli speciali, e alla fine ti rendi conto che non puoi leggere tutto.

Il mio consiglio è quello di scoprire sempre nuove risorse, di utilizzare al massimo le capacità del tuo feed reader per rendere l’organizzazione più lineare e agile possibile, ma anche di fare scelte oculate e defenestrare quelle che ormai sono diventate obsolete.

2. Leggi ogni Status Update

Il concetto è simile a quello del feed rss. Ti iscrivi alle facebook fan page e alle pagine twitter più interessanti, certo, ma col tempo aumenteranno di numero.

Mentre tu avrai sempre lo stesso tempo a disposizione per leggere gli update. Quindi non ti sentire in colpa se ne manchi qualcuno e/o decidi di fare pulizia tra gli account che rispecchiano meno i tuoi interessi.

3. Ti iscrivi a ogni social network

Sei sempre aggiornato sull’ultima diavoleria social sfornata dal web, e non vuoi perderti l’occasione di provarla.

Ma se ti lasci rapire da questa smania di partecipare ad ogni community, magari con l’illusione di avere più occasioni di diffondere i tuoi contenuti, finirai per polverizzare il tuo tempo.

Trova le piattaforme vicine ai tuoi obiettivi e concentrati su di esse, sfruttandole al massimo e partecipando attivamente alle discussioni.

4. Controlli i tuoi account ogni 5 minuti

Ciò significa che ogni 5 minuti perdi altri 3 minuti per effettuare login, fare aggiornamenti, formulare risposte, trovare argomenti, discutere… meglio dedicare uno spazio specifico della tua giornata (ma anche due) per effettuare queste operazioni e dedicare il resto del tempo ad altre attività.

5. Status update automatici? No, grazie!

Anche se in questo modo risparmi tempo, gli utenti non amano gli status update automatizzati. Soprattutto quelli facilmente riconoscibili, tutti uguali, introdotti dalla stessa frase o con frasi pescate dalla tua description.

Io consiglio di evitare questa soluzione: pensi di guadagnando tempo e, invece, lo stai perdendo insieme ai tuoi migliori followers!

Come risparmiare tempo: la tua opinione

Ecco, adesso sai come risparmiare tempo sui social. Ma la tua opinione? Come ti comporti tu? Lascia la tua opinione nei commenti, racconta la tua giornata sui social.

Fonte immagine

4 COMMENTI

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here