15 keyword tool (anche di Google e gratis) per la ricerca delle parole chiave

Di Riccardo Esposito | Pubblicato il

Cerchi i migliori tool keyword per la ricerca parole chiave? Gli strumenti da ricordare sono quelli di Google, tipo Keyword Research, Google Trend, ma anche Semrush, Seozoom e Answer The Public. Senza dimenticare Ubersuggest.


Quale tool per keyword research utilizzare? La risposta non è scontata perché ci sono decine di strumenti per la ricerca delle parole chiave da sfruttare. Alcuni sono gratis, altri a pagamento. Tutti hanno dei punti di forza che ti possono aiutare nel SEO copywriting.

ricerca delle parole chiave

Dove trovare le keyword per il lavoro di web marketing? Sicuramente i vari Google Keyword Tool possono esserti d’aiuto ma devi conoscere altri strumenti per la ricerca parole chiave gratis e non. Io di solito utilizzo questi ottimi tool per copywriter professionisti. Dai uno sguardo alla lista dei migliori strumenti per la ricerca keyword.

Keyword Planner

Un must per iniziare alla grande una buona ricerca di keyword, ma anche per dare un colpo di lima ad un lavoro già iniziato con altri strumenti per ricerca delle parole chiave.

A cosa serve il Keyword Planner? Questo è uno strumento per la ricerca delle parole chiave da utilizzare nelle sponsorizzate, le pubblicità che appaiono nelle serp di Google. Ed è un punto di riferimento per il volume di ricerca delle parole chiave su Google.

Qualcuno indica l’ex AdWord tool come uno strumento poco performante. Io credo che possa essere considerato un aiuto imprescindibile per fare un lavoro di scrittura SEO.

Da leggere: come inserire le parole chiave all’interno di un sito

Semrush

Come faccio a trovare le parole chiave? Puoi considerare SEO tool avanzati per la keyword research e per scoprire il search intent delle query come Semrush.

Semrush
La ricerca keyword di Semrush.

Ecco come si fa una ricerca SEO con questo programma utile per la search engine optimization e per l’advertising: puoi iniziare digitando un termine che ti interessa e ricavare search intent, correlate, domande che nascono da questa parola chiave.

Oppure puoi inserire l’URL dominio di un competitor ed estrapolare l’intera lista keyword SEO che ti interessano. Definendo anche quelle per cui sei più debole o carente in modo da colmare i vuoti e fare un lavoro intelligente di ricerca delle parole chiave.

Google Suggest

Google Suggest è un ottimo strumento keyword per tastare il polso del web, e soprattutto delle query più popolari. I suggerimenti del motore di ricerca vengono determinati dall’algoritmo senza alcun intervento umano e aggiornati con frequenza.

google suggest
Esempio di risultati suggeriti.

Se una query non compare in Google Suggest vuol dire che, molto probabilmente, non ha raggiunto un buon livello di popolarità o è troppo recente. Un suggerimento da keyword SEO tool? Usa spazi vuoti prima, dopo o all’interno di una long tail keyword.

  • Come ___ web marketing online.
  • ____fare web marketing online.
  • Come fare web marketing_____.

Così trovi varianti della stessa radice. Google Suggest può essere arricchito con i box delle ricerche correlate, link che escono nelle Serp di Google in automatico per determinate query e che possono essere richiamate nella sidebar della pagina.

Also Asked

Come trovare le parole chiave a coda lunga e legate a un approccio informativo? Uno dei migliori SEO tool per keyword risponde al nome di Also Asked, perfetto anche per le ricerche in italiano. Come funziona questo software gratuito per trovare correlate?

Also Asked
Ecco come funziona la ricerca delle parole chiave.

Semplice, digita la keyword seme che ti interessa e attendi il risultato. Ottieni una mappa mentale in grado di gestire al meglio le varie domande che il pubblico digita nelle query. Il risultato che ottieni è perfetto per scrivere articoli in ottica SEO sul blog.

Completamento ricerca

Il completamento di ricerca, ovvero il suggerimento per continuare la query in base alle ricerche effettuate dagli utenti, è una funzione presente anche su altri motori di ricerca che attingono a database differenti ma molto interessanti. Qualche esempio?

  • Amazon.
  • YouTube.
  • Wikipedia.
  • eBay.

Queste funzioni sono fondamentali quando, ad esempio, stai portando avanti un lavoro di keyword research per ecommerce o per la tua attività di content marketing con i video.

Persone hanno chiesto anche

Sempre nella serp di Google, a volte, si trovano le sezioni che riguardano le domande fatte nelle query. Sono i box People Also Asked, le persone hanno chiesto anche.

Questi dati sono preziosi per il SEO copywriter. Possono essere utilizzati per completare i tuoi articoli e renderli più utili alle persone che cercano informazioni. L’aspetto interessante di queste finestre dove trovare nuove keyword su Google?

Persone hanno chiesto anche
Il box delle domande per trovare long tail.

Ogni volta che ne apri una se ne aggiungono altre. Inoltre sono estremamente pratiche e utili per dare ai tuoi contenuti un’utilità pratica che nessun SEO tool potrà mai suggerirti.

Solo il prossimo SEO keyword tool permette di affrontare questo tema e restituire mappe dettagliate per esplorare il mondo delle domande effettuate su Google.

Google Trends

Anche i volumi di ricerca italiani sono presi in considerazione da questa piattaforma. Stiamo parlando di Google Trends, vale a dire una delle applicazioni per web writer che non possono mancare nel tuo segnalibri dedicato ai SEO tool per copywriter.

Il modo migliore per lavorare con Google Trends: iniziare a usarlo, cliccare sui dati locali, leggere i grafici con attenzione e studiare tutti i consigli della pagina about.

google trends confronto.
Confronto tra ricerche con Google Trends.

Se cerchi dei dati più specifici puoi fare un confronto tra diverse query e ricorda che questo Google Keyword Tool permette anche di embeddare i grafici interattivi.

Keyword.io

Tra i diversi tool per fare ricerca delle parole chiave c’è anche Keyword.io. Perché lo preferisco? Semplice, grazie alle sue funzionalità puoi sfruttare strumenti ricerca parole chiave per indagare diversi database come quelli di YouTube, Alibaba, Bing e Yandex.

Così completi la tua analisi di ricerca keyword gratis e comprendi quali sono i termini più importanti. In questo modo è facile capire dove aggiungere le parole chiave sul sito.

Wordtracker

Wordtrackert è un tool keyword che consente di scoprire gratis le parole chiave con volume di ricerca, CPC, search intent e altro ancora. Utile quando cerchi nicchie profittevoli da usare per i tuoi progetti. Non è uno di quei tool come Keyword Planner che ti offrono un servizio completo per modellare il tuo portfolio di parole chiave.

Wordtracker e ricerca delle parole chiave
Studio delle keyword tool con Wordtracker.

Queste sono idee, suggerimenti, opportunità. Wordtracker può essere utile per dare uno sguardo a scenari che (forse) stavi ignorando. E iniziare a scegliere le keyword.

Per attivare questo Google Keyword Tool basta scegliere il paese e l’idioma che vuoi utilizzare. A sinistra trovi l’argomento in questione, a destra trovi le ricerche da sfruttare il prima possibile per creare articoli e pagine sul tuo sito web che si posiziona su Google.

Seozoom

Come trovare le parole chiave di un sito web? La risposta arriva grazie a Seozoom, uno dei programmi premium per ottenere buoni risultati in termini di keyword research. Il processo è simile a quello di Semrush: puoi iniziare la ricerca parole chiave in due modi:

  • Da un topic.
  • Dai competitor.

Competitor che puoi inserire nel campo principale o trovare anche grazie alla funzione cerca parola chiave dato che hai sempre una lista di risultati che si posizionano.

Ovviamente per ogni risultato hai tutte le correlate e le domande del box people also ask che resta sempre uno dei migliori strumenti Google per trovare parole chiave competitive.

WordStream

Tool per keyword research gratis che consente di ottenere costo per click diviso per parte alta e bassa della serp, volume di ricerca e competitività della keyword. Si tratta di uno strumento per parole chiave che prende le informazioni direttamente da Google Ads.

WordStream e ricerca delle parole chiave
Analisi tool keyword con WordStream.

Con WordStream puoi semplificare il lavoro di analisi delle parole chiave da inserire nel sito web, o nel tuo calendario editoriale, puoi scaricare la lista di keyword ma devi prima lasciare la tua email se vuoi questo privilegio avanzato per l’analisi strategica.

Ubersuggest

Ubersuggest è un nome storico dei programmi per fare keyword research. In passato aveva un semplice ruolo di definizione delle chiavi a coda lunga, dopo l’acquisizione di Neil Patel è diventato uno dei programmi che permette di verificare il volume di ricerca

Lo puoi fare anche gratis per molte keyword, anche se con qualche limite rispetto al programma che cerca parole chiave a pagamento. Poi c’è la versione a pagamento che consente di completare l’opera con diverse funzioni extra anche per al link building.

Answer The Public

Questo è sicuramente uno degli strumenti per fare ricerca delle parole long tail più interessanti. In passato era un SEO tool per keyword research gratis, oggi offre alcune ricerche free e poi chiede l’iscrizione. In ogni caso resta un tool programma utile.

In primo luogo perché Answer The Public ti restituisce una marea di dati ben organizzati, ma poi hai tutto organizzato sia in una forma grafica piacevole come la mappa mentale, sia attraverso una lista di parole chiave organizzate in ordine alfabetico.

Dizy

Avrei potuto citare altri strumenti per la ricerca delle parole chiave professionali come Ahref e Moz. Non l’ho fatto per un motivo semplice: sono tutti, più o meno, equivalenti.

ricerca delle parole chiave

Per questo ho deciso di citare uno strumento per scrittori che amano il SEO copy. L’aspetto interessante è che grazie a Dizy puoi ampliare il campo semantico della ricerca parole chiave utilizzando quelli che sono i termini più utilizzati insieme alla main keyword.

Da leggere: i migliori tool per analisi SEO delle headline

Search Console

Chiudiamo in bellezza con un tool keyword decisivo per fare un buon lavoro di ricerca delle parole chiave da mettere su un sito. Anzi, in questo caso parliamo di una soluzione per capire quali sono le ricerche che portano più traffico e quelle che calano nel tempo.

A cosa serve esattamente la Search Console se parliamo dei migliori tool per la ricerca delle keyword? Semplice, a capire come faccio a trovare le parole chiave?

search console

Per rispondere a questa domanda storica basta andare nella prima sezione di questo SEO tool e raggiungere i rapporti di ricerca. Qui puoi trovare parole chiave di un sito che generano traffico, anche via immagine e video. Sei d’accordo con questa scelta?

Riccardo Esposito

Sono un web writer freelance. Mi occupo di scrittura online dal 2009, mi sono specializzato nella stesura di piani editoriali per blog aziendali. Ho scritto 3 libri dedicati al mondo del blogging e della scrittura online.

Categoria: SEO | Tag: Keyword

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.