Posso mettere la virgola prima della E congiunzione?

Si può usare la E dopo la virgola? Ci sono delle regole che suggeriscono di evitare la presenta di questo segno di interpunzione prima della congiunzione? Ecco cosa devi sapere per scrivere.

Sì, puoi mettere e usare la virgola prima della E congiunzione. Anche se molti continuano a sconsigliare questa soluzione, non esistono dei paletti irremovibili.

Ben diversa è la situazione in cui le regole della punteggiatura vietano di usare la virgola tra soggetto e verbo o verbo e complemento (il sintagma, un blocco unitario).

Posso mettere la virgola prima della E congiunzione?
Si mette la virgola prima della e?

In questi casi è giusto sanzionare la presenza della piccola verga. Ma non è il caso in cui appare prima della congiunzione E. Scopriamo come e perché tutto ciò avviene.

Perché evitare la virgola prima della E

Molti evitano di mettere la virgola prima della E ma qual è il motivo di questa scelta?

Ricordo che, durante gli anni delle scuole elementari e medie, questa era la regola da rispettare: non si mette mai la virgola prima della E congiunzione. La spiegazione: hanno lo stesso ruolo sintattico quindi assistiamo a una ridondanza, un abuso. Ovviamente in questi casi non rientra la virgola prima della E congiunzione che si inserisce per comprendere un inciso.

Quindi è chiaro un punto: non bisogna abusare di questa soluzione ma è anche vero che non esiste una regola per impedire l’uso della virgola in queste circostanze.

Da leggere: buona scrittura, come usare i due punti

Quando mettere la virgola prima della E

Di sicuro con l’apertura e la chiusura di un inciso, frase indipendente (incidentale) inserita all’interno di un’altra. Ma è anche vero che in queste circostanze si può lavorare in modo da dare ritmo ed espressività alla propria scrittura.

La E dopo la virgola è fondamentale per dare una pausa, per indicare uno stacco importante. Ma anche per definire uno stile più o meno rimato.

Virgola prima della E, alcuni esempi

Non si puoi mettere la virgola prima della è verbo, perché è meglio evitare la divisione con il soggetto a meno che non si tratti di un inciso. Ma con la e congiunzione la storia è diversa: si può fare. Non credi alle mie parole?

Ci lasciammo le montagne alle spalle, e c’erano alberi su entrambi i lati della strada, e un torrente e campi di grano maturo, e la strada proseguiva.

Ernest Hemingway, Fiesta

E vi son mostri con otto dita per piede, e musi di lupo, unghie adunche, pelle di pecora e latrato di cane (…) I valdesi sono contrari alla violenza, e così i fraticelli.

Umberto Eco, Il nome della Rosa

Volevo che conoscesse Dean. E s’incontrarono, ma Dean non riusciva più a parlare e non disse niente, e Remi non gli prestò attenzione.

Jack Kerouac, Sulla Strada

In quest’ultimo esempio puoi addirittura ammirare un uso di punto fermo prima della E congiunzione, altra soluzione spesso ostacolata ma comunque accettata.

Sempre nel testo di Kerouac, particolarmente audace con le regole della punteggiatura, trovi risposta a un altro dubbio: la virgola si mette prima il Ma per dare peso a ciò che segue e non dopo se non nel caso delle incidentali.

Fonti usate e articoli per approfondire

C’è ancora qualche bacchettone che non accetta la splendida flessibilità della lingua italiana? Oltre a suggerire il mio articolo puoi consigliare i post che ho usato per raccogliere le informazioni necessarie a scrivere questo contenuto.

Riccardo Esposito
Sono un web writer freelance. Mi occupo di scrittura online dal 2009, mi sono specializzato nella stesura di piani editoriali per blog aziendali. Ho scritto 3 libri dedicati al mondo del blogging e della scrittura online.

4 COMMENTI

  1. Qualche volta la uso anche io, ma soprattutto per gli incisi. Più raramente per dare qualche effetto o creare una pausa.

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here