Cos’è la regola delle 5 W e come si applica nella scrittura efficace

Il pilastro del giornalismo anglosassone. Scrivere per comunicare e informare nel miglior modo possibile, senza perdere tempo. La regola delle 5 W è valida sempre e comunque?

La regola delle 5 W (a volte nota come Five Ws and How) è decisiva per migliorare la comunicazione dei tuoi articoli. Perché si basa su un principio fondamentale: comunicare la sostanza il prima possibile. Quali sono le 5 W del giornalismo?

  • Who?
  • What?
  • When?
  • Where?
  • Why?

Chi ha fatto cosa, quando, dove e perché. Ecco come deve iniziare un articolo secondo la scuola giornalistica tradizionale anglosassone. Ed è ancora un punto di riferimento per chi deve scrivere un articolo di giornale. Ma anche un post del blog.

regola delle 5 W
Crea un lead efficace con questo metodo.

Ma è sempre così? La regola delle cinque domande ha un’utilità ancora oggi oppure possiamo dire che, soprattutto nel web writing, possiamo puntare altrove?

Cos’è la regola delle 5 W: definizione

È il principio dello stile giornalismo che punta sulla cronaca dei fatti. Nella regola delle 5 W si trovano le domande necessarie per capire i concetti base di un fatto, un evento.

Normalmente è una struttura che si impiega nella scrittura di notizie e comunicati stampa, più in generale nella stesura di articoli legati alla cronaca. In questi casi, infatti, è importante far capire il contesto.

L’efficienza di un testo basato sulla regola delle Five Ws viene esportata anche in altri contesti, ad esempio in fasi investigative o nei rapporti di polizia. In realtà non è una pratica recente, già la retorica antica ha affrontato lo schema argomentativo.

Da leggere: titoli caldi e freddi, esempi pratici

Evoluzione: regola delle 5 W + 1 H

Questa soluzione aggiunge alle cinque domande che compongono il lead giornalistico una sesta: how. Ovvero come. Attraverso l’aggiunta completiamo lo schema.

Con quest’ulteriore elemento abbiamo il metodo Kipling, dal nome del famoso scrittore britannico, che consentono di affrontare un attacco in modo logico. E ancora più efficace del metodo base. Vediamo come applicarlo nella scrittura giornalistica.

Piramide rovesciata della scrittura

La regola delle 5 W si inserisce in una struttura che aiuta il giornalista a stendere un articolo di giornale efficace: la piramide rovesciata. Vale a dire questo schema.

piramide rovesciata
La struttura della piramide rovesciata.

All’inizio dell’articolo devi aggiungere le informazioni più importanti. Il lettore deve capire subito chi ha fatto cosa, e in questo contesto la regola delle 5 W è perfetta.

Regola delle 5 W nel giornalismo

Per scrivere un articolo di giornale hai bisogno, dopo aver scritto l’headline, di un lead efficace. La regola delle 5 W può aiutarti a creare un buon attacco, soprattutto se riesci a rispettare questo schema di base nel primo paragrafo del testo.

  • Chi (Who): soggetto al centro della notizia.
  • Cosa (What): azione svolta dalla persona.
  • Quando (When): indica il periodo, il giorno e l’ora.
  • Dove (Where): dove avviene il fatto compiuto?
  • Perché (Why): motivazione dell’azione svolta.

In più aggiungi il come. Questo è l’attacco tipico del giornalismo anglosassone utile anche quando devi scrivere un comunicato stampa. L’abilità del giornalisti?

Andare oltre la semplice sequenza dei vari elementi e creare un testo piacevole da leggere ma, al tempo stesso, capace di riunire questi elementi.

Ricordando, però, che questa è la formula tipica degli articoli di cronaca e delle notizie: scrivere un articolo d’opinione, ad esempio, non vuol dire iniziare per forza con questo schema.

Un esempio pratico di lead: l’attacco

Quando scrivi il contenuto, un articolo di giornale da pubblicare offline e online, puoi usare la regola delle 5 W per essere chiaro, diretto ed efficace. Esempio concreto?

“Durante la riunione del 1 marzo 2019, nelle sale della Farnesina, il ministro degli Esteri ha firmato gli accordi per confermare i rapporti con i paesi scandinavi”

Questo è un attacco semplice, ma che permette a chi legge di capire subito qual è il centro dell’articolo. O del comunicato stampa. Puoi lavorare anche con una formula diversa: mettendo come primo elemento il soggetto e poi gli altri elementi.

In ogni caso per studiare a fondo questo meccanismo, e per scrivere un lead efficace, puoi usare una tecnica usata per studiare la regola delle 5 W nella scuola primaria.

Mappa concettuale delle 5 W.

Attraverso questa ramificazione puoi organizzare le 5W1H question in uno schema chiaro e utile sia per la scrittura giornalistica che per altri scopi. Non dimenticare che questa struttura viene utilizzata anche nel problem solving e nello studio.

Tutto ciò ha senso nel web writing?

Certo. Non è solo l’articolo di giornale ad aver bisogno di un attacco rapido e diretto , anche sul web questa è una regola indispensabile per catturare subito l’attenzione del lettore. Anzi, in questo caso abbiamo un bisogno concreto: vincere la sfida dei 10 secondi. In poco tempo devi comunicare al lettore che sei la soluzione giusta.

Nell’above the fold, l’area che appare quando si carica una pagina web, devi far capire al pubblico che sei la soluzione giusta. Ecco perché rispettare e rivedere la regola delle 5 W nella scrittura online è una risorsa fondamentale.

Come suggerisce Nielsen, è nella prima parte della pagina web che si concentra l’attenzione. Ecco perché è importante, anche online, dire tutto ciò che serve nei paragrafi che compongono la prima parte. Seguendo uno schema chiaro.

Dai prima ciò che serve al lettore poi approfondisci con domande correlate. In realtà niente di nuovo, tutto questo è già nella piramide rovesciata del giornalismo.

Come suggerisce questo schema di Moz, quello che era una regola base del giornalismo diventa una soluzione interessante anche per la scrittura online.

Dai la risposta giusta, aggiungi dettagli e dati per avvalorare la tesi e affronta sub-question. Vale a dire domande secondarie. Ecco la struttura di un contenuto.

Da leggere: come fare SEO per giornalisti

La regola delle 5 W nel marketing

Tutto questo funziona ancora? Secondo te c’è ancora spazio per creare attacchi così semplici e immediati? Dal mio punto di vista la regola delle 5 W deve essere usata con la coscienza e l’abilità di chi può dare a un lead la giusta flessione.

Scrivere solo una lista di informazioni può essere efficace, ma è veramente questo ciò che serve al lettore? Lascia la tua opinione nei commenti.

Articoli e fonti per approfondire

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here