2

Twitter lancia (finalmente) l’Official Tweet Buttons

Shares

Twitter ha reso disponibili una serie di bottoni ufficiali da applicare sui singoli articoli e sulle pagine del tuo blog, una soluzione indispensabile per aumentare il numero dei retweet e la diffusione del proprio brand.

E mentre Google Buzz si prendeva il lusso di creare la sua line apersonale di social sharing buttons, Twitter si è fatto attendere e oggi possiamo ammirare il risultato del suo lavoro: una seria completa di pulsanti che daranno filo da torcere ai vari TweetMeme e Topsy. O forse no?

Le scelte estetiche del nuovo bottone Twitter, in effetti, ricalcano quelle che invadono già i blog di mezzo web. Dalla pagina dedicata possiamo scegliere tre tipi di formati: grande, piccolo e senza contatore. Le ulterirori personalizzazioni del pulsante riguardano il titolo, l’url condivisa e la lingua.

twitter buttons

Nel testo del ReTweet è possibile inserire una o più mention (tipo @Riccardoe) e per personalizzarne ogni singolo aspetto puoi seguire le informazioni presenti nella pagina developers. E cosa succede quando clicchi sul contatore dei retweet? Semplice, vieni rimandato alla ricerca Twitter di quella determinata url.

Chi ha adottato l’Official Tweet Buttons?

Molti servizi e piattaforme hanno preferito il nuovo pulsante Twitter. Basti pensare che anche è stato accettato anche da WordPress.com, storico servizio di blogging che non ha mai lasciato troppo spazio a widget. Ma tutto ciò significa che TweetMeme, un precursore in questo campo, è destinato alla disgrazia?

Non proprio. Sia nel blog Twitter che in quello di TweetMeme è stata riportata una precisa volontà di proseguire insieme un percorso che porterà sicuramente all’implementazione di un prodotto molto utilizzato dai blogger e dai proprietari di siti web. Guarda come è cresciuto l’utilizzo del TweetMeme Button in poco più di un anno:

button-growth twitter

Tutto sommato il nuovo pulsante Twitter ha una buona grafica e sembra (sembra) che funzioni alla grande. Io l’ho provato su My Social Web ma qui gli equilibri sono fragili… preferisco rimanere al vecchio TweetMeme.

Aggiornamento del 21/08/2010

La condivisione dei contenuti firmati da Twitter continua con l’introduzione dello Share Bookmarklet, un bottone da posizionare sul tuo browser che ti permette di retweettare facilmente anche le pagine web che non dispongono di pulsante TweetMeme e Tweet Button.

libro blogging

Riccardo Esposito

Ciao! Sono Riccardo Esposito e sono un webwriter freelance. Questo significa che scrivo dall'alba al tramonto: creo articoli per blog, testi per pagine web, landing page, headline e call to action.

2 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *