Piano editoriale Instagram, ecco cos’è e come realizzarlo

Di Riccardo Esposito | Pubblicato il - Aggiornato il

Sai come creare un piano editoriale per Instagram, ovvero un documento per decidere e definire cosa pubblicare sul tuo canale ufficiale? Ecco la guida che devi seguire e studiare.


Realizzare un piano editoriale per Instagram vuol dire avere sempre il post giusto da pubblicare sul proprio profilo personale o aziendale. Senza questo documento per guidare l’attività di social media marketing c’è il rischio di procedere alla cieca.

Come fare un piano editoriale per Instagram

Per sfruttare questo canale c’è bisogno di una pianificazione dei contenuti strutturata. Ecco perché il PED (piano editoriale digitale) deve essere curato al meglio. Cosa significa? Ecco come fare un piano editoriale per Instagram efficace.

Cos’è un piano editoriale Instagram, a cosa serve

Il piano editoriale su Instagram è un documento programmatico in grado di delineare le pubblicazioni sui canali. Vale a dire nel feed principale, nelle storie e nei reel.

La differenza tra un piano editoriale Instagram e quello di altri social o di un blog è questa: qui devi prevedere il lavoro da svolgere sui vari circuiti offerti dal canale.

Il piano editoriale digitale su Instagram serve a programmare dei contenuti per intercettare risultati concreti con i follower. In modo da consentire ai social media manager di raggiungere gli obiettivi individuati dal piano editoriale stesso.

Da leggere: come fare un piano editoriale su LinkedIn

Come creare un piano editoriale per Instagram

Per realizzare un documento programmatico per le tue pubblicazioni su questo social network devi seguire una serie di passi essenziali per comprendere cosa e quando mettere online le tue foto e i tuoi video migliori. Qual è la scaletta?

Trova la tua identità

Il primo passo per avere una pianificazione dei contenuti su Instagram è il lavoro di riflessione del brand. Devi capire chi sei, cosa fai, quali sono i valori e i punti di forza. Ma anche quelli che sono debolezze e minacce che arrivano dall’esterno.

screenshot del modello pensato per creare analisi swot.
Usa il documento SWOT di My Social Web.

Devi fare un’analisi SWOT. Questo passaggio può svolgersi grazie alla matrice, puoi scaricare il template gratuito in PDF su My Social Web. Definire questi punti è essenziale, usa questo tool per creare un piano editoriale Instagram di successo.

Chiarisci il TOV

Una volta individuati i punti essenziali del tuo brand devi individuare anche il tone of voice. Ovvero, come desideri impostare la comunicazione del tuo canale? Come dovrà essere scritta la didascalia dei post e quale tenore dovrà avere il visual?

Questo passaggio è fondamentale perché ti consente di emergere tra i competitor e fare in modo che le persone ti riconoscano subito. Che è uno dei valori chiave.

schema per trovare tone of voice da adottare per il piano editoriale instagram
Lo schema per scoprire il tone of voice.

Per trovare ilTOV di Instagram consiglio di utilizzare uno strumento molto interessante: la matrice degli archetipi di brand pubblicata da AdWeek.

Così sarà più facile realizzare un tone of voice da inserire nel piano digitale dei contenuti da pubblicare su Instagram con relativo calendario editoriale.

Definisci il target

Chi vuoi raggiungere con i tuoi contenuti? Hai deciso di creare un account Instagram, ora devi gestirne i contenuti. Ma con chi vuoi comunicare? Qui si cela uno dei punti essenziali del tuo piano editoriale su Instagram: il target, l’audience.

Per lavorare su questo fronte devi creare delle reader personas, idealtipi di potenziali utenti interessati a seguire i tuoi post, i video e le immagini.

modello di reader personas creato con Flowchart
Esempio di personas per piano editoriale.

Delineando obiettivi, necessità e bisogni del pubblico puoi iniziare a studiare il tipo di contenuto da mettere sul tuo profilo. Questo passaggio però ha bisogno di tool per piano editoriale instagram. Tipo il modulo gratuito per definire le personas.

Studia i competitor

Chiaramente non puoi lavorare su questo fronte senza aver fatto un minimo di analisi dei concorrenti. Vai su Instagram e cerca i potenziali account che affrontano il tuo stesso tema. Cerca le pubblicazioni migliori e studia ritmo di pubblicazione.

Valuta anche stile, interazione con i follower. Non devi copiare ciò che fanno gli altri ma individuare i punti essenziali per una strategia editoriale di successo.

Come generare un report di analisi dei competitor.

A tal proposito è giusto ricordare che se vuoi ottenere uno studio approfondito dei competitor su Instagram devi utilizzare strumenti e software adeguati.

Uno dei migliori tool utili al piano editoriale è napoleoncat.com, perfetto anche per altre necessità legate alla pianificazione dei contenuti e lo studio del contesto.

Determina gli obiettivi

Cosa vuoi ottenere dal tuo account Instagram? Stai lavorando per rinforzare la tua brand awareness o vuoi fare lead generation come Hubspot? Hai intenzione di sfruttare il visual per fare storytelling e comunicare valori decisivi come fa WWF?

Tanti possono essere gli obiettivi di un piano editoriale. I tuoi li inserisci nel documento programmatico in modo da giustificare la pianificazione dei contenuti pensati per ottenere proprio quei risultati. Ricorda, però, di individuare anche i KPI per monitorare i risultati e definisci delle metriche da osservare su Analytics per capire se stai raggiungendo gli obiettivi del piano editoriale Instagram.

Articola i contenuti

Un piano editoriale social deve raggiungere un punto chiaro, ovvero l’organizzazione dei contenuti divisi per canale. Vale a dire? In realtà noi sappiamo che questo social può pubblicare attraverso diverse soluzioni. Ad esempio?

Puoi lavorare sul feed di base con foto e mini-video ma prevedere anche un piano editoriale stories instagram o per i reels. O entrambi. Inoltee, puoi scegliere tra una serie di contenuti per alimentare il tuo target. Come, ad esempio:

  • Visual quote.
  • Foto dei clienti.
  • Imamgini dei prodotti.
  • Ispirazione e storytelling.
  • Mini-video e dirette.

Le soluzioni per pubblicare un contenuto sono infinite. D’altro canto scrivere un post su Instagram vuol dire avere come riferimento chiaro uno strumento indispensabile: il calendario editoriale, uno schema che ti consente di gestire tempi e contenuti in uno schema a forma di matrice. Io suggerisco di utilizzare un tool specifico

Ad esempio puoi sfruttare Asana o Trello per creare un calendario editoriale su Instagram. Questo perché puoi sfruttare modelli e template pensati per ospitare sia contenuti visual che testuali. E puoi condividere tutto con il tuo team.

Tool per fare il piano editoriale Instagram

Tutto questo è importante per capire come fare un piano editoriale su Instagram. Ora bisogna capire quali sono gli strumenti che ti possono aiutare per realizzare questo lavoro. Li ho divisi per step, ecco i programmi che devi prendere in considerazione quando decidi di fare un buon lavoro di struttura del piano editoriale Instagram.

  • Flowmap: creare personas per il piano editoriale.
  • Pinterest: organizzare fonti visual trovate online.
  • Canva: creare contenuti visual da pubblicare.
  • Onlypult: gestione e programmazione dei post.
  • Trello: creazione del calendario editoriale.

Per pubblicare i contenuti nel piano editoriale di Instagram hai bisogno di pochi strumenti. L’unico tool che fa la differenza è la creatività. Per alimentarla può essere utile utilizzare alcuni tool per scoprire nicchie di mercato profittevoli. Ad esempio?

Mentre il primo permette di scoprire cosa cercano le persone online, sul motore di ricerca, gli ultimi sono dei tool perfetti per piano editoriale Facebook e instagram dato che consentono di fare lo stesso lavoro in termini di visual e copywriting.

Template ed esempio di piano editoriale Instagram

Cerchi un buon esempio piano editoriale Instagram? Per me una delle soluzioni migliori è quella offerta da Asana perché grazie a questo tool puoi attivar e sfruttare template di piano editoriale social adatti alle necessità del social

schermata con modello di piano editoriale su instagram
Esempio di piano editoriale Instagram

Hai lo spazio per caricare le immagini e per indicare il copy. Così inserisci degli alert e sei sempre online nel momento giusto. Puoi scaricare il template? no, devi iscriverti e usare il modello di piano editoriale sul tool (qui trovi il file).

Se preferisci utilizzare un template Excel per il tuo piano editoriale social puoi utilizzare questo ottimo modello gratuito che ti copia il file direttamente su Google Drive. L’aspetto interessante è che si tratta di un calendario editoriale social.

piano editoriale Instagram con template dedicato anche ad altri canali tipo Pinterest, TikTok e Facebook.
Esempio di template per pubblicazioni social.

Questo significa che è un piano editoriale Instagram con template dedicato anche ad altri canali tipo Pinterest, TikTok e Facebook. Ti piace questa soluzione?

Riccardo Esposito

Sono un web writer freelance. Mi occupo di scrittura online dal 2009, mi sono specializzato nella stesura di piani editoriali per blog aziendali. Ho scritto 3 libri dedicati al mondo del blogging e della scrittura online.

Categoria: Social network

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.