Cos’è e come fare corporate storytelling per un’azienda

Di Riccardo Esposito | Pubblicato il - Aggiornato il

Il corporate storytelling è l’arte di raccontare storie per comunicare i valori, la mission e la vision di un’azienda. È una tecnica di comunicazione efficace che consente di creare connessioni emotive e di trasmettere messaggi.


Lo hai notato, vero? La creazione di un racconto aziendale è una componente decisiva per le aziende che cercano di distinguersi online. Ma anche offline. I professionisti del web sanno quanto sia importante creare un legame emotivo con il pubblico

Spot Apple 1984 per il lancio del Macintosh.

Il corporate storytelling offre proprio questo: un potente strumento per raggiungere la connessione tra brand e target. Veicolando una serie di valori positivi che non possono essere trasmessi diversamente. Se non attraverso eroi e trame da ricordare.

Quali sono i punti essenziali del processo di creazione di un racconto aziendale efficace? Analizziamo gli elementi che non possono esser emessi in discussione, i diversi tipi di narrazioni, gli obiettivi da perseguire e i vantaggi che offre questa strategia di marketing.

Cos’è il corporate storytelling

Il corporate storytelling è l’utilizzo della narrazione per comunicare la storia, i valori e la cultura di un’azienda. Di sicuro è molto più di un semplice esercizio stilistico. È un viaggio emozionale nel cuore di una azienda, un’opportunità di connettersi con il pubblico.

Grazie a questa tecnica ci riuscirai coinvolgendo il target. Ma cosa implica davvero creare un racconto aziendale efficace? Come possiamo plasmare la narrazione corporate per trasmettere autenticità, valori del brand e differenziazione nel mercato?

Il punto di partenza di un progetto di company storytelling: “Qual è la storia aziendale che vogliamo comunicare?”. La narrazione deve riflettere i valori e coinvolgere il pubblico. Lo storytelling marketing non è semplice ADV ma costruzione di un racconto.

Da leggere: come diventare copywriter

Obiettivi del business storytelling

I risultati della narrazione aziendale includono brand identity, definizione e rafforzamento di un legame con il pubblico, trasmissione dei valori e la differenziazione nel mercato in cui si lavora. Gli obiettivi del corporate storytelling dipendono dal focus:

  • Prodotti o servizi: ha lo scopo di informare e persuadere i clienti.
  • Valori: vuole creare un legame emotivo con il pubblico.
  • Esperienza: ha come obiettivo quello di creare un rapporto di fiducia.

Per avviare con successo la comunicazione d’impresa basata sullo storytelling d’azienda dobbiamo chiarire un punto: non stiamo facendo tutto questo per vendere di più, almeno nell’immediato. Alcune forme di company storytelling hanno questi compiti:

  • Vendere prodotti o servizi.
  • Fare lead generation.
  • Intercettare potenziali clienti.

Spesso gli obiettivi del corporate storytelling sono soprattutto a lungo termine, basati sulla sedimentazione di identità e reputazione aziendale. Senza dimenticare la possibilità di realizzare una connessione, come suggerisce il marketing emozionale.

Corporate storytelling interno o esterno

Si sente parlare di questa differenza. Chiariamo subito: lo storytelling interno è rivolto ai dipendenti e vuole rafforzare la cultura aziendale, il senso di appartenenza. Quello esterno invece punta a clienti e stakeholder, ha lo scopo di promuovere prodotti o servizi.

Mentre fioccano gli esempi di corporate storytelling esterni (ne vedremo alcuni) è un po’ difficile trovare quelli interni. Uno dei più famosi è quello di Zappos, e-commerce di abbigliamento. La cultura aziendale è fondata su trasparenza, innovazione, divertimento.

comunicazione interna
La comunicazione interna di Zappos.

Lo storytelling aziendale interno è incarnato nel suo Culture Book1, un documento che descrive i valori fondamentali, la missione e le aspettative culturali dell’azienda.

Questo esempio di storytelling testuale (sempre rari i casi) è stato creato dagli stessi dipendenti con una collaborazione aperta e continua. Il libro contiene storie, aneddoti e testimonianze dei dipendenti che illustrano la cultura aziendale in azione.

Attraverso questa forma di storytelling interno, Zappos ha creato una cultura coesa e orientata ai valori. Questo esempio dimostra come il storytelling interno può costruire e rafforzare una cultura aziendale distintiva, coinvolgendo i dipendenti e ispirandoli.

I diversi tipi di corporate storytelling

Esistono più approcci al corporate storytelling, e la scelta del racconto aziendale che vuoi/devi confezionare dipende dagli obiettivi e dal tone of voice desiderato. Quali sono le soluzioni a disposizione per fare un buon lavoro di company storytelling?

Origini del brand

Nel business storytelling e nella comunicazione aziendale abbiamo un esempio di valore: la narrazione delle origini. Si racconta la nascita e lo sviluppo dell’azienda, mettendo in evidenza le persone e gli eventi chiave che hanno plasmato la sua identità.

Questa forma di storytelling aziendale si concentra su eventi, persone e circostanze che hanno contribuito alla fondazione della mission aziendale e alla crescita iniziale. Ha come obiettivo la possibilità di rafforzare le fondamenta e comunicare valori.

Sfide e successo

Questa narrazione aziendale mette in luce le sfide affrontate e vinte. Si esalta resilienza e capacità di adattamento al contesto. Prendi come esempio Starbucks. La narrazione evidenzia il successo nel creare un’esperienza di caffè premium e la sua crescita internazionale, dimostrando come le sfide iniziali siano state superate con successo.

Questo tipo di storytelling può essere utilizzato per dimostrare la competenza e la determinazione dell’azienda, e per ispirare il pubblico a superare le proprie sfide. Ovviamente una parte di questa narrazione può riguardare anche l’insuccesso.

Racconto del cliente

Parliamo di una storia aziendale basata sulle esperienze dei clienti. In questo caso la comunicazione emotiva dell’impresa mostra come i prodotti o servizi hanno un impatto positivo sulla vita dei clienti. Il tutto avviene con la voce e l’esperienza di chi acquista.

Come fare corporate storytelling?

Per capire come realizzare una campagna di corporate storytelling credo che sia giusto partire da questa citazione. Non ci sono formule magiche, non basta avere uan buona storia da raccontare per procedere in questa direzione. Eppure ci sono delle regole da seguire. Anche se sonos empre incerte e legate alla contingenza del momento.

At the same time, however, it is important to recognize that al­though having a good story can play a key role in raising money, engendering customer and em­ployee loyalty, and serving as a basis for making decisions, it’s no magic formula.

www.strategy-business.com

Questo non significa rinunciare alla narrazione aziendale. Piuttosto bisogna affidarla a chi la sa fare, alle agenzie che si occupano di corporate storytelling su video, con le immagini e il copywriting. Come creare una campagna di corporate storytelling aziendale?

  • Individua gli obiettivi da raggiuungere.
  • Definisci il target di riferimento.
  • Scegli il tipo di medium da sviluppare.
  • Lavora sulla storyboard della anrrazione.
  • Sviluppa una trama e trasformala in contenuto.
  • Definisci una strategia di promozione.
  • Registra e studia i risultati.

Ad esempio, una volta pubblicato il contenuto può essere utile gestire una serie di pubblicazioni con strumenti avanzati come Hootsuite per diffondere la storia sui social. Ricorda sempre di creare una struttura narrativa solida, piacevole e non improvvisata.

Pro e contro della narrazione aziendale

Questa strategia di marketing permette di ottenere una serie di benefici a lungo termine. Puoi raggiungere degli obiettivi difficili da ottenere con mezzi come la pubblicità su Google Ads o la pubblicazione di articoli sul blog aziendale. Tutto serve, è chiaro.

Ma se vuoi vendere nel breve e medio termine questi sono gli strumenti necessari: ADV e content marketing. Il corporate storytelling aiuta poco per questo. Si tratta di una tecnica narrativa che punta sull’identità, sulla brand awareness, sulla riconoscibilità

E sulla capacità di connettere valori positivi a un nome. Chiaramente anche per la narrazione corporate alla fine c’è come punto di arrivo il fatturato.

Ma non è una strategia di web marketing da applicare se hai bisogno di monetizzazione rapida. Si tratta di uno dei tanti ingredienti per raggiungere il tuo core business.

I migliori esempi di corporate storytelling

Sai cosa non trovi nei libri di storytelling? I casi di successo aggiornati. Per capire come lavorare su questo fronte bisogna prendere spunto dai maestri, da chi ha sempre usato la comunicazione aziendale per narrare e fare company storytelling efficace.

Apple

Apple è famosa per il suo approccio al corporate storytelling che va oltre la presentazione di prodotti. Anzi, sembrano quasi sparire nella narrazione, almeno all’inizio. Il racconto aziendale della Apple affronta lo status quo e punta verso una tecnologia accessibile.

corporate storytelling

Ma soprattutto non ostile, al servizio della creatività. Dal famoso Think Different al lancio del Mac , Apple ha costruito una storia che va oltre i dettagli tecnici, posizionandosi come un’azienda che abbraccia l’innovazione ma mette sempre l’uomo al centro.

Coca-Cola

Coca-Cola è uno dei rifermenti mondiali quando si parla di nel trasmettere emozioni attraverso la narrazione dell’azienda. Le campagne di corporate storytelling della Coca Cola celebrano momenti di gioia, felicità e relazione umana. Procede oltre il prodotto, concentrandosi sull’esperienza condivisa e sull’importanza dei legami.

Vuoi un esempio concreto di storytelling aziendale della Coca Cola? Ti propongo al pubblicità natalizia firmata da agenzia Dentsu Mcgarrybowen UK e diretto dal regista Sam Brown. La campagna ha lo scopo di celebrare la magia della connessione umana

Connessione che può essere trovata anche nelle cose più semplici, come condividere una Coca-Cola. Hanno criticato il fatto che la campagna è troppo focalizzata sui valori aziendali e non abbastanza sul prodotto. Ma forse è proprio questo l’obiettivo!

Nike

Nike è un esempio classico di brand che ha investito nello storytelling aziendale di grande impatto, sviluppato nel tempo sempre sullo stesso concept. La multinazionale ha abbracciato il concetto di sfida e superamento dei limiti personali, trasformando i suoi prodotti in strumenti per raggiungere obiettivi e risultati importanti.

esempio di storytelling corporate
“If you wear our stuff, you’ll jump like LeBron, run like Ronaldo, and hit like Serena.”

Come avviene questa comunicazione efficace? Attraverso storie coinvolgenti di atleti e persone comuni che superano le sfide, Nike ha costruito una narrazione aziendale che ispira e motiva il suo pubblico. Lavorando sempre sullo stesso slogan: Just Do It.

Da leggere: quali sono le migliori risorse per blogger?

La centralità del corporate storytelling

Crescere professionalmente vuol dire anche imparare a raccontare le storie più importanti per la tua impresa. La narrazione aziendale resta strategia decisiva per chi ha il desiderio di mettersi in discussione e trasmettere i propri valori al pubblico. Sei d’accordo?

  1. Ogni anno viene pubblicato un documento. Qui, ad esempio, trovi quello del 2019. ↩︎

Riccardo Esposito

Sono un web writer freelance. Mi occupo di scrittura online dal 2009, mi sono specializzato nella stesura di piani editoriali per blog aziendali. Ho scritto 3 libri dedicati al mondo del blogging e della scrittura online (bio di Riccardo Esposito).

Categoria: Marketing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto